Il Bosco dei Folletti di Urbania nelle Marche: la fantasia si accende

Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

I folletti esistono, si sa. E chi dice il contrario non ha mai visitato un bosco incantato e non ha mai percorso un sentiero fantastico immerso nella natura. Al Bosco dei Folletti a Urbania, vicino a Urbino nelle Marche, la fantasia si accende e i bambini possono vivere una giornata davvero magica tra fiabe, animali e campagna.

I racconti di folletti e gnomi da sempre alimentano la fantasia dei più piccoli. Dalle vecchie fiabe di tradizione contadina ai cartoni animati moderni, le piccole creature che abitano il bosco sono sempre protagoniste assolute. Ed è proprio ai folletti che è dedicato un Sentiero Fantastico nel bosco, un vero e proprio paradiso per i bambini. E all’interno del Bosco dei Folletti le famiglie possono trascorrere tempo di qualità tra diverse attività pensate appositamente per i più piccoli.

Il bosco dei folletti di Urbania e la storia di Pitìcù

Bosco dei folletti nelle Marche    Percorso avventura folletti

Immaginando di fare un gioco e di riassumere la visita al Bosco dei Folletti in poche parole, queste sarebbero: bosco, natura, sostenibilità, semplicità. E naturalmente fantasia, perché senza quell’ingrediente fondamentale che abbonda nelle menti dei bambini e, a volte, scarseggia un po’ troppo nello spirito dei grandi, l’esperienza perderebbe sapore.

Il Sentiero dei folletti si snoda per un chilometro e mezzo nel bosco ed è attrezzato con casette, statue di folletti, sagome di animali, cartelli con i disegni e la storia delle minuscole creature che vivono tra gli alberi.

Perché gli abitanti del Bosco dei Folletti nelle Marche arrivano da molto lontano, dalla contea di Biartèn in Transilvania il cui signore fece abbattere tutte le foreste per venderne il legname. Elfi, gnomi e tutti gli abitanti del bosco furono sfrattati e dovettero vagare per l’Europa per trovare una nuova casa. La famiglia Pitìc decise di fermarsi proprio nella piccola valle appartata che inizia dalla Fonte dell’Orsa e arriva fino a San Martino. E ancora oggi, percorrendo il Sentiero dei folletti, si percepisce la presenza di quelle creature strane e un po’ misteriose che si svegliano al tramonto e si addormentano all’alba.

Il Bosco dei Folletti nelle Marche è un luogo privilegiato per stimolare la fantasia, un rifugio speciale dove le famiglie scelgono di trascorrere una giornata quasi sospese dalla realtà, lontane dal caos. Nell’Oasi Faunistica di Monte Montiego il tempo vola tra il frutteto dei frutti dimenticati, il parco avventura, la teleferica per i bambini, la parete per arrampicata e la fattoria degli animali con anatre, oche, polli, capre, pecore, struzze, maialini, daini, cavalli e asini da cavalcare.

Info utili

Il Bosco dei Folletti si trova nell’Oasi faunistica di Monte Montiego a pochi chilometri da Urbania e a una ventina di minuti da Urbino.

Dal 7 febbraio 2021 il centro ha riaperto il sabato pomeriggio e la domenica tutto il giorno. La prenotazione è obbligatoria, l’ingresso è limitato a poche famiglie per volta per far sì che l’esperienza sia rilassante per tutti.

Nel corso dell’anno il Centro di Educazione Ambientale San Martino organizza diversi laboratori e attività per le famiglie e i bambini, si consiglia di consultare sempre il calendario per gli ultimi aggiornamenti. La filosofia del parco è riconnettersi con la natura e riavvicinare anche i più piccoli al bosco e alla campagna.

Senza dimenticare il messaggio importante della sostenibilità che trapela dalle diverse attività. Dal bosco tutti i rifiuti vanno portati a casa, le aree verdi vengono rispettate per essere sempre belle anche per i visitatori futuri.

All’interno del Bosco dei Folletti è presente l’Ostello San Martino con 2 cucine attrezzate, un soggiorno con camino, una sala mensa polivalente, un’ampia veranda e 32 posti letto, suddivisi in 5 camere con letti a castello e 4 servizi igienici.

Per tutte le info sul Bosco dei folletti consultate il sito ufficiale. E per lasciarvi ispirare dalle bellezze delle Marche, leggete i reportage nella nostra sezione dedicata.

Se vi piacciono i boschi incantati scoprite dove sono gli altri.

Copyright: Familygo. Foto: Bosco dei folletti.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi