Carinzia: splendidi itinerari tematici per meravigliare i bambini

Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

La Carinzia è una delle regioni più spettacolari per chi viaggia con bambini. Laghi balneabili, passeggiate adatte per i più piccoli, rifugi, castelli, ce n’è per tutti i gusti. Le famiglie si preparino: le escursioni sono tutte a prova di wow.

Una vacanza in Carinzia è l’ideale per soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Il meritato riposo per mamma e papà, il desiderio di avventura e scoperta dei bambini. E camminare diventa più semplice lungo i bellissimi sentieri tematici di questa zona. Se poi il premio è un’attrazione pensata apposta per i più piccoli, il gioco è fatto. Piccoli esploratori crescono.

Parco giochi in quota con vista sul lago Weissensee

Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini      Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini lago Weissensee

I parchi giochi in alta quota sono un paradiso per i bambini che possono divertirsi e respirare aria pura di montagna. E sono utili per spronare anche i più pigri a camminare, un piccolo premio a fine giornata per ripagare della fatica. Una bella passeggiata conduce alla malga Naggleralm sopra il lago Weissensee ed è raggiungibile in pochi minuti prendendo la moderna seggiovia a quattro posti Weissensee Bergbahn. Per godere di paesaggi davvero mozzafiato si può intraprendere una breve camminata di 40 minuti (percorribile anche con passeggini al seguito) intorno alla piccola vetta.

La malga Heidialm: il fascino della piccola pastorella

Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini Heidialm      Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini Heidialm

Vietato andare in Carinzia senza passare per la malga Heidialm al Falkert. I bambini rimarranno affascinati dal percorso con 26 tappe ispirato alla celebre pastorella svizzera. Si può inoltre proseguire e percorrere il suggestivo sentiero che si dirige verso il lago Falkertsee per poi imboccare la stradina verso il rifugio Zirbenhütte dove ci sono pony e asini da accarezzare. L’ultimo tratto attraversa una piccola foresta di pino cembro per poi riportare al parcheggio. Per completare tutto il tragitto ci possono volere un paio d’ore circa e non si tratta di un sentiero totalmente pianeggiante. Ma pensando alla ricompensa finale, i bambini saranno spronati a camminare.
Ed ecco il nostro reportage completo sul mondo di Heidi in Carinzia.

L’Occhio del Mare nella valle Bodental

Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini Bodental lago Meerauge

Un laghetto di acqua cristallina, un angolo di Caraibi in mezzo alla montagna che lascia a bocca aperta sia grandi che piccoli. Si lascia la macchina nel parcheggio accanto al Gasthof Sereinig e si imbocca il sentiero 662, asfaltato, tutto in pianura fino ad arrivare in fondo alla valle. A metà del cammino c’è una piccola deviazione ben segnalata per raggiungere il Meerauge, ovvero l’Occhio del Mare. Poi si riprende il sentiero principale fino a raggiungere la trattoria Bodenbauer accanto al prato delle fiabe. Una bellissima escursione di circa due ore tra andata e ritorno adatta anche ai più piccoli.

Il sentiero dei draghi sputa-acqua

Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini Millstaetter Alpe      Carinzia sentieri tematici con bambini e passeggini Millstaetter See

Il sentiero Millstätter See H2O Höhenweg collega tre baite. Il punto di partenza è la malga Schweigerhütte che dispone di un ampio parcheggio. Il sentiero è percorribile anche con i passeggini. Tra una malga e l’altra si cammina per circa mezz’ora e lungo il tragitto si incontrano installazioni in grado di catturare l’attenzione dei bambini. I draghi di legno che sputano acqua sono quelli che riscuotono sicuramente più successo, oltre alle aree gioco sui torrenti e alle panchine in legno su cui riposarsi per ammirare il paesaggio. Alla malga Alexanderhütte i bambini possono osservare il malgaro che prepara il formaggio, un’esperienza che sicuramente li affascina e incuriosisce. E in ogni malga non mancano le specialità della Carinzia per apprezzare la gastronomia di questa regione austriaca. Qui tutti i sentieri per famiglie.

I sentieri della volpe nei dintorni del Faaker See

Sentieri della volpe    Sentieri della volpe_carinzia

Conoscere la flora e la fauna divertendosi è il massimo per i bambini. Nei dintorni del Faaker See si possono percorrere i Fuchsfährte, i cosiddetti sentieri della volpe. Si parte da Oberaichwald e, lungo un sentiero tematico per famiglie, si raggiunge l’Aichwaldsee. Obiettivo della passeggiata: aiutare la volpe Fidelius a ritrovare l’oca Frida. Sculture ed enigmi a ogni tappa saranno un incentivo a camminare oltre a fornire tantissime informazioni interessanti. Nei centri di informazione turistica si possono ritirare gli opuscoli.

Sulle tracce di Woroun: a piedi nudi nella foresta del drago

Sentiero Woroun auf der Spur    Sentiero tematico Woroun auf der Spur

Un viaggio avventuroso nella foresta in compagnia di Anna e Anton nei dintorni del Faaker See. L’obiettivo è riuscire a svelare un mistero e, per arrivare alla soluzione, gli enigmi di ogni tappa sono fondamentali. Il drago Woroun e il cervo Hubertus sono i grandi protagonisti di questa bellissima passeggiata per famiglie in cui, di tanto in tanto, vi dovrete togliere le scarpe per percorrere un pezzettino a piedi nudi.

Ci sono due varianti del percorso: la più breve della durata di 50 minuti con 5 tappe e la più lunga di un’ora e mezza di cammino con 9 tappe. Con i codici QR o NFC potete esplorare i contenuti digitali disseminati lungo il sentiero.

Sentiero delle cascate a Sattendorf

Sentiero delle cascateUn sentiero rinfrescante, perfetto da percorrere nelle giornate più calde. Si parte dal centro di informazioni turistiche di Sattendorf per procedere fino all’ingresso del Finsterbachgraben e percorrere il sentiero delle cascate. La prima cascata, Finsterbachfall, è visibile quasi subito. Procedete poi in salita sulla sponda sinistra del ruscello fino ad arrivare alla seconda cascata, Kesselfall. Le due cascate distano solo cinque minuti l’una dall’altra. Per ammirare anche la terza cascata si imbocca il sentiero seguendo le indicazioni per Finsterbachschlucht immersi in una foresta di tigli, aceri e olmi che offrono una piacevole frescura. Dopo aver superato due ponticelli, si prosegue in salita fino ai piedi della cascata Schleierfall che offre un vero e proprio spettacolo naturale. Se non siete stanchi, potete procedere lungo il sentiero n.2 che vi condurrà a un belvedere da cui potrete godere di uno splendido panorama.

Nassfeld: paradiso per famiglie

Nassfeld Pramollo Aqua Trail

Anche la regione di Nassfeld offre tanto per le famiglie.  Il Regno della banda di Pramollo è un divertentissimo percorso a indovinelli che si snoda lungo il confine, addentrandosi anche in Italia. Trovare nascondigli segreti, riuscire a interpretare le orme e risolvere gli indovinelli. Una vera e propria caccia al tesoro che entusiasmerà i bambini.

Aqua Trail, un bellissimo percorso per bambini sull’acqua, spettacolari parchi gioco in quota e tuffi nel lago renderanno la vacanza in famiglia davvero indimenticabile. Qui potete leggere il nostro reportage di viaggio nella regione di Nassfeld Pramollo.

La gola Trögerner Klamm vicino a Eisenkappel

Gola Bad EisenkappelLa mascotte da seguire è Salamandi che condurrà i bambini in un viaggio all’interno della gola Trögerner Klamm, nei pressi di Eisenkappel. Lo spettacolo naturale della gola con i tagli profondi e gli scorci che regala è davvero suggestivo. Grazie ai pannelli interattivi si potranno conoscere tantissime informazioni interessanti sugli animali e le piante di questo habitat. E se la natura non basta, ci pensano i parchi gioco e le postazioni in cui costruire le chiuse e giocare con l’acqua a entusiasmare i più piccoli.  Punti panoramici e panchine su cui rilassarsi al fresco sono un invito alla sosta e al relax. Per percorrere il sentiero calcolate circa un paio d’ore tra andata e ritorno.

Per Informazioni

www.carinzia.at

 

Copyright: Familygo. Foto di Carinzia Turismo T. Steinthaler/ E. Groeger/ F. Gerdl/ D. Zupanc/ M. Hofmann, P. Bertini, Bad Eisenkappel Tourismus

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi