Trentino. Il mercatino di Natale di Rango in uno Borghi più Belli d’Italia

Redazione, autore di Family Go
Autore:

Riparte la corsa ai mercatini di Natale, ma Rango, in Trentino, a correre non ci pensa proprio! Anzi, qui il tempo sembra essersi fermato: un’esplosione di suoni e sapori tra vicoli e piazze e, per i più piccoli, l’arrivo di Babbo Natale e una stanza per i giochi loro riservata. Dal 17 novembre al 29 dicembre 2019.

C’è un borgo incantato in Trentino tra le Dolomiti di Brenta e il Lago di Garda, un piccolo scrigno scolpito nella montagna, così suggestivo da essere inserito tra “i Borghi più Belli d’Italia“. E’ il borgo di Rango, sull’altopiano del Bleggio e poco lontano dalle benefiche Terme di Comano, che a novembre e dicembre spalanca le sue porte a grandi e piccini e si trasforma in un piccolo gioiello in cui respirare la più autentica tradizione natalizia. Provare per credere!

In questo pugno di case e piazzette dal sapore d’altri tempi, infatti, nei giorni 17, 23, 24 e 30 novembre e 1, 6, 7, 8, 13, 14, 15, 21, 22, 26, 27, 28 e 29 dicembre ritornano i Mercatini di Natale di Rango 2019 con suoni, luci, colori, profumi e bancarelle di prelibatezze (quelle della Strada del Vino e dei Sapori dal Garda alle Dolomiti) e oggetti di artigianato locale: niente stand o casette, ma tavoli colmi di sorprese da scovare negli angoli più nascosti del paese (soprattutto nei volt, i caratteristici androni in pietra) in una autentica caccia al tesoro per gli occhi e per la gola… Insomma, Rango non ospita un mercatino, Rango… diventa un magico mercatino di Natale diffuso!

Novità 2019: la Stria, la strega pià grande del mondo, che si può ammirare sulla strada per Rango. A Balbido, “paese dipinto” noto per i suoi murales e per le installazioni di scultura lignea, grandi e bambini rimarranno a bocca aperta di fronte a una strega di 10,77 metri realizzata con un fitto intreccio di canne di bambù e legno. E ancora: lo show di video mapping sui muri delle vecchie case (tutti i giorni dalle 17, con repliche ogni 30 minuti) con la riproposizione di immagini antiche del borgo mescolate alle immagini della Natività e dell’arrivo di Babbo Natale e la stalla magica all’interno di una vecchia fattoria (con la possibilità per i bambini di fare un selfie con una simpatica mucca).

Anche quest’anno la magia passa pure attraverso Santa Lucia, che domenica 15 dicembre arriva accompagnata dal suo fedele asinello e dal consueto carico di regali e dolciumi. Ma Rango in dicembre è soprattutto il paradiso dei bambini che qui possono incontrare nientemeno che Babbo Natale! Un incantesimo? No, una bellissima realtà. Giovedì 26 dicembre, nel corso di una giornata interamente dedicata alle famiglie, Babbo Natale arriva con il suo carico di doni per grandi e piccoli nella piazza del paese.

Ma non solo: in tutte le giornate dei Mercatini, per i bambini è disponibile gratuitamente la stanza dei giochi, un mini club affidato ad educatrici specializzate, in cui divertirsi con giochi, letture, laboratori, decorazioni natalizie e lavoretti. Segnaliamo anche gli asinelli e i pony per un giro in calesse e il piccolo Museo della Scuola, che conserva oggetti e materiale didattico della prima metà del Novecento e in cui i bambini possono assistere a esperimenti (ingresso gratuito).

Durante tutto il periodo dei Mercatini nelle Osterie del Borgo si possono assaggiare i piatti tipici e anche quelli di una volta (prima su tutte la torta di noci), che non si preparano quasi più, ma di cui le donne di Rango conservano la ricetta. E tutti i giorni, alle 12.30, polenta carbonera in piazza.
Bus navetta dai parcheggi.

Per prolungare la magia delle feste anche i mercatini dell’antico borgo di Canale di Tenno (23, 24 e 30 novembre, 1 , 7, 8, 14 e 15 dicembre), che sorge poco lontano, appena valicato il Passo del Ballino, in direzione del Garda.

Terme d’Inverno

E vicino a Rango le terme, aperte dal 19 dicembre al 12 gennaio 2020 nel cuore del favoloso parco termale di Comano, invitano anche a lasciarsi coccolare da mani esperte con trattamenti wellness per tutti i gusti e le esigenze. Scopri tutto sulle Terme di Comano…

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi