Trentino. Il mercatino di Natale di Rango in uno Borghi più Belli d’Italia

Redazione, autore di Family Go

Autore:

Riparte la corsa ai mercatini di Natale, ma Rango, in Trentino, a correre non ci pensa proprio! Anzi, qui il tempo sembra essersi fermato: un’esplosione di suoni e sapori tra vicoli e piazze e, per i più piccoli, l’arrivo di Babbo Natale e una stanza per i giochi loro riservata. Dal 18 novembre al 30 dicembre 2018.

C’è un borgo incantato in Trentino tra le Dolomiti di Brenta e il Lago di Garda, un piccolo scrigno scolpito nella montagna, così suggestivo da essere inserito tra “i Borghi più Belli d’Italia“. E’ il borgo di Rango, sull’altopiano del Bleggio e poco lontano dalle benefiche Terme di Comano, che a novembre e dicembre spalanca le sue porte a grandi e piccini e si trasforma in un piccolo gioiello in cui respirare la più autentica tradizione natalizia. Provare per credere!

In questo pugno di case e piazzette dal sapore d’altri tempi, infatti, nei giorni 18, 24 e 25 novembre e 1, 2, 7, 8,9, 14, 15, 16, 22, 23, 26, 29 e 30 dicembre ritornano i Mercatini di Natale con suoni, luci, colori, profumi e bancarelle di prelibatezze (quelle della Strada del Vino e dei Sapori dal Garda alle Dolomiti) e oggetti di artigianato locale: niente stand o casette, ma tavoli colmi di sorprese da scovare negli angoli più nascosti del paese (soprattutto nei volt, i caratteristici androni in pietra) in una autentica caccia al tesoro per gli occhi e per la gola… Insomma, Rango non ospita un mercatino, Rango… diventa un magico mercatino di Natale diffuso!

Novità 2018: la rievocazione del Filò, in passato la consuetudine dell’incontro serale tra vicini di casa al calore del fiato degli animali, prevede, ogni giorno per tutta la durata del mercatino, una immersione autentica nella storia locale con laboratori dimostrativi e didattici sulle tradizioni culinarie  e artigianali.

Anche quest’anno la magia passa pure attraverso Santa Lucia, che domenica 16 dicembre arriva accompagnata dal suo fedele asinello e dal consueto carico di regali e dolciumi. Ma Rango in dicembre è soprattutto il paradiso dei bambini che qui possono incontrare nientemeno che Babbo Natale! Un incantesimo? No, una bellissima realtà. Mercoledì 26 dicembre, nel corso di una giornata interamente dedicata alle famiglie, Babbo Natale arriva con il suo carico di doni per grandi e piccoli nella piazza del paese. Ma non solo: in tutte le giornate dei Mercatini, per i bambini è disponibile gratuitamente una stanza dei giochi e un mini club affidato ad educatrici specializzate, in cui divertirsi con giochi, letture, laboratori, decorazioni natalizie e lavoretti. Segnaliamo anche gli asinelli e i pony per un giro in calesse, i laboratori natalizi e la bottega dei “popi” dove riscaldarsi con una buona cioccolata.
Durante tutto il periodo dei Mercatini nelle Osterie del Borgo si possono assaggiare i piatti tipici e anche quelli di una volta (prima su tutte la torta di noci), che non si preparano quasi più, ma di cui le donne di Rango conservano la ricetta. Bus navetta gratuito dai parcheggi al borgo oppure trasporto in trenino, a pagamento.
Per prolungare la magia delle feste, ecco – come anticipato – anche il gemellaggio con i mercatini dell’antico borgo di Canale di Tenno (24 e 25 novembre, 1, 2, 8, 9, 15 e 16 dicembre), che sorge poco lontano, appena valicato il Passo del Ballino, in direzione del Garda.

Terme d’Inverno

E vicino a Rango le terme, aperte dal 20 dicembre al 13 gennaio 2019 nel cuore del favoloso parco termale di Comano, invitano anche a lasciarsi coccolare da mani esperte con trattamenti wellness per tutti i gusti e le esigenze. Scopri tutto sulle Terme di Comano…

 

Pubblicato in