Trentino. Autunno formato baby alle Terme di Comano

Erika Fasan, autore di Family Go

Autore:

A Comano salute e divertimento non vanno in vacanza nemmeno in autunno. Anzi, in quest’oasi di benessere nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, fino al 4 novembre (data di chiusura delle terme, che riapriranno poi dal 7 dicembre al 13 gennaio 2013) autunno fa rima proprio con vacanza: una vacanza in cui piccoli e piccolissimi fanno scorta di energia per tutto l’inverno e si preparano ad affrontare serenamente la stagione fredda.

Famose in tutta Italia (e non solo) per le loro benefiche acque bicarbonato-calcio-magnesiache, particolarmente indicate nella cura delle principali malattie dermatologiche (dermatite atopica, psoriasi ed eczemi) e di quelle dell’apparato respiratorio (riniti allergiche, sinusiti, faringiti o laringiti, bronchiti croniche), le Terme di Comano, convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale, sono la felice conferma che, sul lungo termine, le Terme sono più efficaci dei farmaci nella cura di alcune delle più diffuse patologie che affliggono i nostri figli. Lo dimostra uno studio condotto dal Centro Studi e Ricerche delle Terme di Comano in collaborazione con l’Ospedale di Rovereto (TN) e la Clinica Dermatologica dell’Università di Verona, ma lo dimostrano anche le sempre più numerose famiglie che ogni anno scelgono Comano come meta delle loro vacanze.

E’ per questo che i programmi e le attività che animano le giornate alle Terme sono pensati proprio per tutta la famiglia. A partire dalle Scuole dell’Atopia, particolarmente diffuse nel Nord Europa e qui pensate per illustrare ai genitori e ai parenti dei piccoli il potenziale curativo delle acque di Comano e per suggerire loro alcune linee guida per la gestione della malattia anche a casa. O ancora dai numerosi momenti di benessere e relax che impreziosiscono la vacanza di mamme, papà e nonni in questo angolo di Trentino, soprattutto se scegliete gli alloggi Comano Junior, hotel, agritur e appartamenti, il cui denominatore comune è far star bene tutta la famiglia

Ma a partire anche, e soprattutto, dalle tante, tantissime, attività che rendono unica la vacanza dei più piccoli. Che qui si curano divertendosi: niente farmaci o sedute dal medico, solo inalazioni e divertenti bagnetti in piccole vasche da bagno che ricordano quelle di casa e che sono decorate con vivaci disegni e corredate di simpatiche paperelle. E per il tempo libero un’infallibile ricetta che abbina relax e divertimento: ci pensano il team di Città futura e GIOCAINSIEME, il miniclub delle Terme di Comano aperto ai bimbi, da 0 a 11 anni e ai loro genitori e nonni (per loro anche il counseling formativo con educatrici a disposizione per consigli, indicazioni e suggerimenti). Accompagnati da educatrici specializzate i bambini godranno di spazi tutti per loro e divisi per fasce d’età (Marsupio per piccoli sotto il primo anno di vita, Un mondo di colori per bambini dai 12 ai 36 mesi e Archimede per bambini da 3 a 11 anni) dove giocare, leggere fiabe, manipolare materiali diversi, ballare, dipingere e disegnare. Insomma, crescere. In salute e felicità.
GIOCAINSIEME, ad accesso libero, è aperto da aprile a novembre, dal lunedì al sabato con orario 10-12 e 16-18.

27-28-29 ottobre: Giornata Mondiale della Psoriasi

La Giornata Mondiale della Psoriasi (29 ottobre) è stata voluta per creare una rete di informazioni tale da evitare esclusione sociale o discriminazione per l’aspetto della pelle e per diffondere la conoscenza della malattia e delle opportunità terapeutiche, fra le quali un posto sempre più importante e qualificante viene assunto da quelle offerte dalle Terme di Comano.
Per l’occasione, il 27-28-29 ottobre le Terme di Comano offriranno a tutti, malati e non, speciali momenti di approfondimento sulla patologia e sulle nuove frontiere curative.
Innanzitutto il check-up dermatologico gratuito per la psoriasi, riservato a chi viene per la prima volta alle Terme di Comano (solo su prenotazione, allo 0465/701277).
Per tutti, invece, il 27 e 29, la possibilità di partecipare a visite guidate ai reparti cura del centro termale, così da verificare di persona l’organizzazione del servizio e l’erogazione delle cure termali (con uno sconto del 30% sul pacchetto prova della linea dermocosmetica Comano Dermapsor).
Sabato 27 ottobre le Terme propongono un momento ricreativo con Il Viaggio dell’Emozione “La Sibilla di Comano raccontava…”, un itinerario a ritroso nel tempo per conoscere leggende e misteri della miracolosa acqua di Comano.
Per approfondire la conoscenza della psoriasi, poi, domenica 28 ottobre a partire dalle 10, gli specialisti delle Terme llustreranno le nuove frontiere curative per la psoriasi e risponderanno alle domande a tema del pubblico (ingresso libero).

Avere presente il passato. Il Museo delle Palafitte di Fiavé

La novità dell’autunno si chiama Museo delle Palafitte di Fiavé, il pittoresco borgo alle spalle del Garda, che sorge non lontano dal biotopo del lago di Carera dove si scorgono ancora i pali originali delle primordiali abitazioni sull’acqua. Inaugurato lo scorso aprile in occasione della Settimana della Cultura, il museo vuole valorizzare questo gioiellino storico-naturale entrato, con gli altri siti palafitticoli del Trentino, nella Lista del Patrimonio dell’Umanità stilata dall’Unesco: le sue sale ospitano vasi in ceramica e monili in bronzo, in ambra baltica e oro, circa 300 esemplari di oggetti in legno (stoviglie, utensili da cucina e strumenti da lavoro, un arco e alcune frecce) e persino derrate alimentari come spighe di grano, corniole, nocciole, mele, pere. Un intero piano del museo è dedicato alla ricostruzione della vita quotidiana al tempo delle palafitte e una sezione è dedicata, infine, all’unicità naturale del biotopo Fiavé-Carera, una delle torbiere più estese del Trentino.

Approfondisci:

> Tutto sulle cure termali alle Terme di Comano

> Tanti itinerari nei dintorni dove portare i bambini

> Racconto di viaggio di Silvia nel Blog

INFO TURISTICHE

Azienda per il Turismo Terme di Comano Dolomiti di Brenta
Via C. Battisti, 38/d – 38070 Ponte Arche TN – Trentino Italia

Tel: +39 0465 702626
Fax: +39 0465 702281
Email: info@visitacomano.it
www.visitacomano.it

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi