La Svezia e il sogno scandinavo con i bambini: Malmö e Göteborg

familygo-goteborg-svezia-con-bambini
Giulia Machieraldo, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, 2 settimane

Fitti boschi, natura incontaminata, gente mite ed educata, casette rosse che punteggiano il paesaggio, laghi a non finire.. questa è l’immagine che ci appare nella mente pensando alla Svezia. Ed è esattamente cosi come la immaginiamo! Ma certamente, non è tutto qui. E’ un paese tutto da scoprire ed ammirare, riempiendosi gli occhi delle meraviglie che lo compongono. Le grandi città, anche se ovviamente più moderne, mantengono la tipica semplicità scandinava, ed è sufficiente noleggiare una macchina o una bicicletta e spostarsi leggermente fuori dal centro per perdersi nel vero mondo svedese.

svezia-malmo-e-goteborg-con-bambini   svezia-malmo-e-goteborg-con-bambini2

Arrivare in Svezia passando per Copenhagen

La Danimarca è un sogno fiabesco di molte persone, spesso considerato irraggiungibile per i prezzi abbastanza elevati e la connessione non molto semplice con il resto dell’Europa. Ma con le compagnie low cost che hanno incrementato i voli (come ad esempio Ryanair e Easyjet) e le compagnie di linea che propongono spesso prezzi accessibili, visitare questo meraviglioso e colorato paese e la sua viva e giocosa capitale non è più così difficile. (Per saperne di più riguardo a Copenhagen con i bambini date un’occhiata ai nostri articoli.)
Per completare un itinerario davvero fiabesco e magico, dopo un soggiorno nella capitale danese si può raggiungere velocemente, facilmente e in modo piuttosto economico, la città di Malmö, in Svezia. Queste due grandi città sono infatti collegate dal ponte di Øresund, che fornisce frequenti collegamenti giornalieri per muoversi da una all’altra con il treno o con i bus.
Il ponte è un vero e proprio capolavoro architettonico, che ha permesso finalmente alle due città di essere collegate. E’ costruito per una lunga tratta esternamente e per un breve tratto, di circa quattro km, sotto acqua. Verso la fine, infatti, il ponte visibile termina in una penisola in cui quattro corsie (per le auto, per i treni e di emergenza) spariscono sotto acqua per sbucare nuovamente fuori direttamente in Svezia. Il panorama migliore dal ponte lo si può avere viaggiando in macchina o in bus, poiché, essendo composto da due strutture, una inferiore e una superiore, il treno corre nella galleria costruita sotto l’asfalto. Ci sono molti modi per arrivare a Malmö da Copenhagen: http://www.acprail.com/

Macchina: Il prezzo non è molto conveniente, ma è sicuramente il mezzo che permette più flessibilità. Prendendo la tangenziale Yttre Ringvägen in direzione del Ponte Øresund, il percorso è di circa 40 km. Lo sportello per pagare si trova all’entrata in Svezia, ed è possibile pagare in contanti in corone danesi, svedesi e euro o con la carta di credito, ma attenzione al tasso di cambio (il costo è di circa 425 SEK, 43€). E’ possibile anche ordinare un BroPass in anticipo per usufruire dello sconto. www.oresundsbron.com/en/start

Treno: sicuramente è il mezzo più veloce, il tragitto è di circa mezzora. Non ci sono molti treni diretti dalla stazione di Copenaghen, poiché quasi tutti passano per l’aeroporto prima di arrivare sul ponte. Potete comprare il biglietto nel sito delle ferrovie svedesi (111 SEK, più o meno 11€ per gli adulti, e 55 SEK per i bambini, cioè poco meno di 6€ ) www.sj.se, nel sito della compagnia danese https://www.dsb.dk/en/, o direttamente nel sito di Oresundtåg (la compagnia che effettua il percorso) www.oresundstag.se. Avete a disposizione circa un treno ogni venti minuti. Se decidete di comprarlo direttamente alla stazione o all’aeroporto, potete scegliere se usare le compagnie svedesi o danesi (il prezzo è circa lo stesso), e potete usufruire della promozione duo/family che permette di viaggiare in coppia o in famiglia. Con Oresundtåg in Danimarca il biglietto scontato per adolescenti è fino all’età di 16 anni, in Svezia fino ai 20, e 2 bambini sotto l’età di 7 anni possono viaggiare gratuitamente con un adulto (tutte queste informazioni potete trovarle qui).
NB I controlli sono molto rigidi, insieme al biglietto del treno tenete a portata di mano un documento (carta d’identità o passaporto) da esibire al controllore.

Bus: potete scegliere bus di linea come il numero 999 www.graahundbus.dk/ , in cui la fermata Gustav Adolfs T. Si trova in centro a Malmö e un biglietto andata e ritorno costa circa 10€. Oppure potete scegliere compagnie di bus che effettuano il percorso, più o meno un’ora di strada.
Flixbus www.flixbus.com 5€ per persona
Swebus http://www.swebus.se/ circa 99 SEK (10€) per persona, i bambini pagano intorno ai 5€
Nettbuss o Bus4You www.nettbuss.se 99 SEK (10€) per adulti, 89 SEK (9€) per bambini e adolescenti

In alcuni casi esistono sconti per bambini o famiglie e con possibilità di portare anche animali domestici. Vi raccomandiamo di controllare i luoghi di partenza e arrivo dei bus, perché spesso sono differenti da compagnia a compagnia.

Arrivando in aereo

Come detto, l’aeroporto migliore per visitare il sud della Svezia è quello di Copenaghen, che ha molti collegamenti con l’Italia. Abbastanza ben servito dall’Italia è anche l’aeroporto di Göteborg, con prevalenza durante la stagione estiva (marzo-ottobre). E’ possibile raramente trovare anche voli diretti per Malmö.

Malmö e Lund: la porta svedese sull’Europa

familygo-malmo-svezia-con-bambini    familygo-malmo-svezia-con-bambini1

La città del sud più famosa è di sicuro Malmö. Molto “europea”, è una città che ha forse un po’ perso i tradizionali caratteri tipicamente svedesi aprendosi ad una realtà internazionale e interculturale. Il suo ottimo collegamento con la Danimarca la rende una città facilmente accessibile e luogo di scambi e continui movimenti. Le attività da fare in famiglia sono molteplici, offre infatti una grande varietà di musei, parchi e spiagge.
Semplice da raggiungere e ottimo punto di partenza, il centro storico chiamato Gamla Staden è composto da tre piazze importanti e particolari: Stortoget, Lilla Torg e Gustav Adolf Torg, nelle quali l’antico e lo storico si mescolano con la modernità delle vie dello shopping e dei nuovi edifici. Passeggiando per le strade del centro, a piedi o in bicicletta, è possibile assaporare diverse realtà ed immergersi totalmente nel cuore della città, alternando il via vai delle vie con la tranquillità dei parchi, per esempio Kungsparken. Piacevole da vedere è anche la chiesa Sankt Petri kyrka, a pochi passi da piazza Stortoget.
familygo-malmo-svezia-con-bambini4    familygo-malmo-svezia-con-bambini2

Il castello di Malmö, chiamato Malmöhus, adesso ospita diversi musei al suo interno ed è circondato dallo Slottsträdgården, ovvero il giardino del castello, che vale la pena visitare.  Il complesso dei musei è chiamato Malmö Museer (altre informazioni) e tra i musei ospitati c’è l’aquario, il Museo Marittimo, il Museo della Tecnologia e il Museo di storia Naturale, adatti per una visita in famiglia. Parlando di musei non possiamo non citare Museet Leksaksland, che non è un semplice museo del gioco ma un vero mondo tutto da scoprire.

Sebbene le temperature qui non siano mai molto elevate, Malmö offre più di una spiaggia balneabile, ma la più famosa è chiamata Ribersborg, ed è catalogata addirittura bandiera blu internazionale, e quindi perfetta per le famiglie che vogliono trascorrere una giornata al mare un po’ fuori dal comune.

Interessante per immergersi nello spirito svedese, è visitare il mercato del pesce, il fiskehoddorna, è però possibile imbattersi anche passeggiando casualmente in molte bancarelle che vendono pesce fresco.
Sebbene molto diversa, interessante da vedere soprattutto per poter fare un confronto, è anche la parte più moderna della città, e il famoso edificio di Calatrava, il Turning Torso.
Specialmente se la visitate durante la bella stagione, vale una visita il Parco Pildammsparken.

familygo-svezia-lund-con-bambini4    IMG_1220 (2)

Ad una trentina di km da Malmö, comodissima da raggiungere in treno, si trova Lund, una città conosciuta soprattutto per l’università. Bellissima da vedere è soprattutto la cattedrale e i numerosi parchi e giardini.

IMG_1228 (2)    familygo-svezia-lund-con-bambini5

Alcuni link utili per maggiori informazioni:
Giardino botanico
Il più antico parco di Lund e il centro storico dell’università (Lundagård e Kungshuset)
Museo della cultura

http://www.visitlund.se/en

Göteborg: un gioiellino affacciato sul mare

familygo-goteborg-svezia-con-bambini12    familygo-goteborg-svezia-con-bambini11
Noleggiando una macchina, oppure anche in treno, è possibile muoversi velocemente e facilmente e raggiungere Göteborg. Nonostante sia la seconda città più grande della Svezia, non è caotica e dispersiva, ma anzi il clima che si respira è quello di una piccola comunità. Molto accogliente e contenuta, il centro cittadino è possibile da visitare a piedi o utilizzando il tram. La stazione centrale è direttamente affacciata nel centro storico ed è un ottimo punto di partenza.

familygo-goteborg-svezia-con-bambini3 familygo-goteborg-svezia-con-bambini2
Se la giornata è soleggiata, potete passeggiare e fare un picnic nel parco chiamato orto cittadino, in svedese Trädgårdsföreningen, che ad entrata gratuita, si trova a pochi passi dalla stazione, e permette di saltare direttamente dalla città ad un mondo verde e fiorito. Per gli svedesi è molto importante trascorrere tempo all’aria aperta, e all’apparire del primo raggio di sole è normale vedere affollarsi gli spazi pubblici e i parchi: famiglie che fanno picnic, persone che si allenano, gruppi che si ritrovano a fare yoga seduti sull’erba. In primavera e in estate tutta la città si riempie di fiori e colori.

familygo-goteborg-svezia-con-bambini8 IMG_0091 (2)
Soprattutto nella bella stagione, anche il giardino botanico merita una visita. L’entrata al giardino è gratuita, a pagamento invece (sopra i 18 anni 20 SEK, circa 2€) è la visita alle greenhouses, nelle quali si trova una grande varietà di piante e fiori, tra cui la più grande collezione di orchidee tropicali di tutta la Svezia e un albero tipico dell’Isola di Pasqua, ora estinto. Durante tutto l’anno nel giardino si svolgono molte attività ed eventi, per essere aggiornati e controllare gli orari di apertura, controllate nel sito.
Passeggiando per la città, impossibile che il parco divertimenti Liseberg passi inosservato! Sicuramente l’attrazione perfetta per tutti i bambini e ragazzi. Se si è in viaggio con la famiglia, non può inoltre mancare uno stop al Museo della Scienza Universum, dove il gioco viene utilizzato come mezzo per conoscere, esplorare e sperimentare. Una volta all’interno, la sensazione è quella di perdersi in un mondo fantastico, saltando tra diversi temi, tutti connessi tra loro: è possibile saltare da un safari con gli animali in mezzo alla natura a fare esperimenti, dal profondo dell’oceano al corpo umano. Il museo è aperto ogni giorno, e ci sono diversi tipi di biglietto a seconda delle esigenze di ogni famiglia. E’ possibile acquistare un biglietto giornaliero o valido per due giorni, un biglietto famiglia o un biglietto valido per un gruppo.
Si sa che lo zoo è da sempre una delle attrazioni preferite dai bambini, e quello di Göteborg è uno dei più antichi di tutta la Svezia e si trova all’interno Slottsskogen park. Merita una menzione anche il Museo delle culture del mondo, con molti eventi ed esibizioni organizzati per le famiglie.

Per perdersi nei paesaggi scandinavi e fare un salto indietro nel tempo, tornando alla vita delle piccole comunità di pescatori e ritrovare il piacere della calma e della pace, lontano dalla routine e dalla frenesia della città, vi consiglio di andare verso il mare. Le attività da fare sono molte, è possibile fare un giro in barca per visitare l’arcipelago oppure organizzare qualche visita nelle isole circostanti.

Per informazioni

http://www.visitsweden.com/svezia/Cose-da-fare-in-Svezia/con-i-bambini/Musei-per-bambini-e-ragazzi/

http://www.visitsweden.com/svezia/Cose-da-fare-in-Svezia/con-i-bambini/Parchi-tematici/

 

Copyright: FamilyGo. Foto di Giulia Machieraldo; Gabriella Nemes.

Pubblicato in

Family Hotel

Vedi tutti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi