In Qatar con i bambini tra deserto, squali balena, musei interattivi e maxi divertimento

Manuela Rosellini, autore di Family Go
Tempo necessario: 2 settimane, 1 settimana
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Nel cuore del Golfo Persico, il Qatar è una penisola dall’anima accogliente e calorosa. Dal dune bashing nel deserto ai favolosi parchi a tema, dalle spiagge all’arte fino ai giganteschi squali balena, ci sono emozionanti esperienze da fare in famiglia. Grazie ai mondiali di calcio FIFA World Cup Qatar 2022™ poi vi aspettano anche elettrizzanti novità, con sempre nuovi luoghi destinati al divertimento.

Visitare il Qatar con i bambini è emozionante. Perché consente di entrare in contatto con una cultura diversa dalla nostra e di respirare al tempo stesso un’ospitalità eccezionale. E il viaggio è molto più semplice di quanto si possa credere.

Considerato uno dei paesi più sicuri al mondo, il Qatar non richiede il visto di ingresso e nonostante la fama di meta per viaggi di lusso, è una destinazione che offre esperienze per tutte le tasche.

Passeggiare con il naso all’insù

Skyline di Doha, Qatar     MIA Park a Doha

Vi verrà naturale soprattutto visitando Doha con i bambini. La capitale del Qatar infatti vanta un bellissimo lungomareAl Corniche – dal quale godere lo spettacolo pazzesco dello skyline di West bay (il quartiere delle “torri” e dei grattacieli). Ma ci sono tantissimi altri spazi all’aperto in cui potete fare una passeggiata rilassante o un pic-nic, parchi verdi e lussureggianti come l’Aspire Park con i suoi laghi, le aree gioco per bambini e la vista magnifica sulla Torch Tower di 300 metri. Adiacente al Museo di Arte Islamica si trova poi il MIA Park, un piccolo paradiso con numerosi giochi per bambini di tutte le età, così come delizioso è l’Onaiza Park, con il suo giardino e il labirintico percorso pedonale.

Fare un tuffo in acque cristalline

Qatar con i bambini, spiaggia a Banana Island     Sealine Beach

Sia nella capitale che nei dintorni si trovano numerose spiagge pubbliche dall’acqua smeraldo, come Sealine Beach a Mesaieed o Fuwairit Beach (a circa un’ora e 20 da Doha), un tesoro naturale incontaminato con finissima sabbia bianca e acque cristalline.

Katara Cultural Village     Planetario al Katara Cultural Village

Se volete rimanere in città e unire un bel tuffo a un’esperienza culturale superlativa, potete optare per Katara Beach, la spiaggia del Katara Cultural Village, il principale centro artistico della città, dove si trovano gallerie d’arte, teatri, moschee, un planetario, ristoranti, case di produzione cinematografica, spettacoli e mostre nazionali e internazionali.

Scoprire la cultura locale e i musei più originali

MIA Museum     Museo delle Illusioni

Il Qatar vanta un ricco patrimonio culturale: tra i musei più gettonati il Museo Nazionale del Qatar, il Museo di Arte Islamica e il Museo Arabo di Arte Moderna, oltre al già citato centro Katara Cultural Village. La maggior parte sono a misura di bambino e propongono attività ludiche, realtà aumentata, film in 3D, giochi interattivi, mentre per un’esperienza davvero fuori dal comune c’è il Museo delle Illusioni all’interno del Gate Mall.

Fate anche una capatina al quartiere Msheireb Downtown Doha (MDD) dove un tram gratuito vi consente di spostarvi liberamente ammirando gli edifici e facendo tappa in speciali musei che celebrano la storia del Qatar.

Curiosare tra i Souq

Souq Waqif     Souq Waqif

Se siete bravi a contrattare, non potete mancare la visita ai souq, o mercati del Qatar. Il più iconico è senza dubbio il Souq Waqif, nella zona più antica di Doha, un dedalo di negozietti e bancarelle in cui trovate davvero di tutto, dalle pentole ai gioielli, dai tappeti a scialli e sciarpe. Per i bambini sarà sbalorditivo trovarsi davanti a una quantità così vasta di oggetti e respirare i profumi che avvolgono letteralmente il mercato, come quello del caffè o delle spezie.

Il top del divertimento: i parchi a tema

Kidzmondo a Doha     Angry Birds World in Qatar

I parchi a tema sono un must del divertimento per bambini e ragazzi e qui ce ne sono davvero da far girare la testa. Piste di pattinaggio su ghiaccio, videogiochi, teatri multi sala, piste da bowling, interi parchi a tema e molto, molto altro si trovano praticamente in tutti i centri commerciali, le cui dimensioni, nemmeno a dirlo, sono colossali. Ad esempio nel Mall of Qatar c’è KidzMondo Doha dove viene riprodotta una città a misura di bambino.

Quest Doha     Desert Falls Water & Adventure Park

Ci sono notevoli parchi sia indoor che all’aperto, tra cui il primo parco divertimenti Angry Birds World al mondo, e negli ultimi anni si sono susseguite innumerevoli inaugurazioni. Come quella nel 2021 del Desert Falls Water & Adventure Park (a un’ora dalla capitale), con 28 scivoli d’acqua e adrenaliniche giostre o quella nel 2022 del parco a tema Quest Doha, un parco tematico esperienziale al coperto di 32.000 mq con giostre, simulatori, realtà virtuale, attrazioni adrenaliniche, tra cui l’ottovolante indoor più alto del mondo.

Altre sono in via di realizzazione, soprattutto in attesa dell’evento dell’anno, la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™. Tra queste l’incredibile Doha Winter Wonderland, il villaggio invernale ispirato all’omonimo evento di Hyde Park a Londra e ambientato interamente su un’isola di sabbia, con chalet sul mare, ristoranti, giochi, giostre, bar. Altra isola dell’intrattenimento sarà la Qetaifan Island North, costituita da hotel galleggianti, beach club e parco acquatico.

Fuori dalla città: dagli squali balena al mare interno

Giri sul cammello in Qatar     Dune bashing in Qatar

Se la capitale Doha è un concentrato di vivacità, divertimento e cultura, una vacanza con i bambini in Qatar non può dirsi perfetta senza un tour nei dintorni: a meno di 90 minuti di distanza ci sono infatti attrazioni che offrono alle famiglie incredibili avventure.

La prima, nemmeno a dirlo, è il contatto con il deserto. E qui non c’è che l’imbarazzo della scelta: a Mesaieed ad esempio (poco più di mezz’ora da Doha) potete solcare le dune a cavallo di un dromedario oppure fare dune bashing a bordo di avventurosi 4×4. Il TOP è poi raggiungere il “Mare Interno“, uno dei rari luoghi al mondo dove le dune del deserto incontrano le rive del mare.

Il mare interno in Qatar     Baladna Park

Il Qatar è terra di grandi contrasti e dopo una giornata nel deserto potreste programmarne una nel verde, al Baladna Park magari, che al suo interno annovera parco avventura per bambini, autoscontri acquatici, zoo, grotta per i rettili e un’azienda agricola e fattoria, la Baladna Farm, aperta al pubblico. Sempre in tema animali, potete visitare l’Al Dosari Zoo and Game Reserve, uno dei più noti zoo safari del Qatar, ma l’esperienza in assoluto più strabiliante è quella della crociera per vedere gli squali balena. Con partenza da Al Ruwais Port (circa un’ora e 15 da Doha), l’uscita a bordo di un catamarano è adatta anche ai bambini e consente di avvistare questi rari giganti del mare (possono arrivare fino a 20 metri, come un autobus!), che si radunano per nutrirsi vicino alla superficie.

Infine potreste dedicare una giornata alla preistoria, visitando Al Jassasiya, il più suggestivo tra le decine di siti con incisioni rupestri presenti in Qatar. Pesci, struzzi, barche dhow e altri disegni che si estendono su un’area di 700 mq e che rappresentano l’enigma più emozionante del Qatar.

DOVE DORMIRE

Qatar Four Seasons Hotel     Four Seasons Hotel in Qatar

Di resort ce ne sono davvero infiniti, sia in centro che in riva al mare, tra cui numerosi Beach Club per famiglie, con accesso diretto alla spiaggia, piscine a profondità ridotta e mini club.

Se cercate un’esperienza green potreste passare una o più notti all’azienda agricola ecosostenibile Heenat Salma Farm, in tende tradizionali disposte intorno a un fuoco centrale. A disposizione degli ospiti anche piscina, sala benessere, biblioteca e ristorante.

Se volete invece un’esperienza super lusso, potete tenere d’occhio l’apertura 2022 di alcuni nuovi resort pazzeschi, come The Outpost Al Barari, il primo in Qatar a integrare esperienze sostenibili e a diretto contatto con la natura con lo stile luxury. Tra le proposte, l’osservazione delle stelle, le escursioni in mongolfiera e le passeggiate nel deserto. E poi Hilton, Four Seasons, Kempinski ecc.: tutte più note catene di hotel del mondo hanno una presenza in questo paese.

DOVE MANGIARE

Il cibo è di altissima qualità dappertutto, dai ristoranti degli hotel che di solito propongono una cucina internazionale ai locali nel cuore della città e al Katara Cultural Village e i prezzi non sono mai eccessivi. Ad esempio all’interno del Souq Waqif c’è Shay Al Shomous, dove assaggiare tutti i piatti locali a meno di 7 euro ciascuno.

Informazioni Utili

Metropolitana a Doha

Il Qatar è stato classificato da Numbeo come paese più sicuro del mondo nel 2022 e per i turisti provenienti dall’Italia non è necessario il visto di ingresso: è sufficiente un passaporto con validità minima di sei mesi e un biglietto prenotato di ritorno o di proseguimento del viaggio.

Spostarsi a Doha è piuttosto semplice, grazie a un recente sistema di metropolitane di ultima generazione senza conducente e ai tram del centro. Potete in alternativa utilizzare i taxi sempre disponibili a prezzi convenienti, o le App cosiddette di ride-hailing (vetture con conducente) come Uber e Careem.

Quando andare? Il periodo ideale per un viaggio in Qatar con i bambini è sicuramente quello che va da settembre a novembre mentre sono da evitare i mesi estivi più caldi.

Qatar Airways e Discover Qatar insieme a Qatar Tourism propongono inoltre interessanti pacchetti anche per lo stopover (cioè per chi è diretto verso un’altra destinazione ma facendo scalo in Qatar decide di fare una sosta di uno o più giorni per visitare il Paese).

Per saperne di più

www.visitqatar.qa/it-it

 

Copyright: FamilyGO. Foto di Qatar Tourism; Pixabay

 

Pubblicato in