Costa Azzurra d’estate: mare, spiagge per famiglie e dritte per giretti

Annalisa Porporato e Franco Voglino, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Spiagge di sabbia fine e candida per innalzare castelli fiabeschi intervallate da altre di ciottoli, perfetti per ardite creazioni di balancing. Ma la Costa Azzurra con i bambini non è solo vita di mare: la zona offre molte altre opportunità. Un bene visto che, soprattutto con i più piccoli, è meglio non restare troppo a rosolare al sole…

È per questo che le vacanze sul mare con i bambini in Costa Azzurra in estate sono perfette: chilometri e chilometri di spiagge, molte pubbliche (ma fornite comunque di servizi e docce), dove sdraiarsi al sole e consacrarsi al dolce far niente mentre i nostri piccoli si scatenano.

costa-azzurra-cap d'ail (83)_b costa-azzurra-cap ferrat (94)_b

Ma la zona possiede una caratteristica unica che manderà in solluchero chi ama, sì, la vita da mare, ma senza esagerare: un tempo, lungo tutta la costa era presente il cosiddetto “sentiero dei doganieri”, un passaggio sgombro lungo il quale costa e mare venivano pattugliati dai finanzieri dell’epoca, per l’appunto.

costa-azzurra-cap ferrat (4)_b costa-azzurra-cap d'ail (45)_b

Oggi che sono cambiati i sistemi di controllo, questa linea costiera si è preservata quasi ovunque trasformandosi in percorsi per magnifiche passeggiate che collegano i centri abitati, percorrendo tratti a volte a strapiombo, a volte all’interno di fresche pinete.

Nizza, una metropoli di mare

costa-azzurra-nizza (715)_bcosta-azzurra-nizza (406)_b

Benché città metropolitana, Nizza presenta un interessante centro a due passi dalle spiagge (tanto che il nizzardo medio viaggia con il costume in borsetta pronto a fare una scappata in mare appena uscito dall’ufficio). Tappa imperdibile in un viaggio in Costa Azzurra in estate.

costa-azzurra-nizza (474)_b costa-azzurra-nizza (599)_b

Immancabile per i piccini la Promenade du Paillon in cui si alternano giardinetti, aree giochi e una meravigliosa fontana a raso – grande quanto una piazza –  in cui zig-zagare tra esplosioni di acqua e specchi naturali riflettenti. Un tuffo di freschezza!

costa-azzurra-nizza (660)_b costa-azzurra-nizza (760)_b

All’estremità opposta de la Promenade des Anglais, che percorre i sette chilometri di costa nizzarda, si trova il verde e fresco Parc Phoenix dentro il quale andare alla scoperta del mondo animale e vegetale passando attraverso prati e serre tropicali. Non dimentichiamo, inoltre, che tutti i musei municipali sono gratis!

I misteri medievali di Èze incantano i bambini

costa-azzurra-eze - fort de la revere et cime de simboula (157)_b costa-azzurra-eze - fort de la revere et cime de simboula (126)_b

La cittadina di Èze si presenta con un dedalo di vie medievali, perfetta location, con bambini più grandicelli, per giocare a nascondino o a una caccia al tesoro.

La sommità della collina su cui si inerpica è dominata dal Giardino Esotico la cui attrattiva principale, oltre alle piante, sono le sculture che appaiono a sorpresa, e il rilassante “spazio contemplativo” con comode poltrone ergonomiche dall’innegabile fascino per grandi (relax!) e piccini (scaliamo!).

Alla base del villaggio sorge invece la celebre profumeria di Fragonard (dove si creano i profumi tra centinaia di essenze profumate) che propone interessanti visite guidate, anche in italiano, alla scoperta del mondo dei profumi, con tanto di divertente e coinvolgente test olfattivo per indovinare l’aroma di alcune essenze odorose.

Roquebrune-Cap-Martin, dalla spiaggia al castello

costa-azzurra-roquebrune cap martin - promenade le corbusier (268)_b costa-azzurra-roquebrune cap martin - promenade le corbusier (149)_b

La terminologia corretta è proprio così: Roquebrune-Cap-Martin perché si tratta di due località ben distinte benché siano una sola.

Cap-Martin è sulla costa e offre le spiagge balneari e la stupenda Promenade Le Corbusier, dedicata all’architetto futurista che qui aveva dimora e che percorre in tutta la sua lunghezza le coste della località.

Roquebrune si trova invece arroccata nell’entroterra, attorno al castello medievale raggiungibile tramite vicoletti e passaggi coperti, in un vero salto nel tempo. Il castello si visita in totale autonomia immaginando di essere di volta in volta austeri capitani, rudi soldati o coraggiose guerriere.

INFORMAZIONI UTILI

DOVE DORMIRE

Trattandosi di una zona turistica, non c’è che l’imbarazzo della scelta per scegliere dove dormire in una vacanza in Costa Azzurra in estate. Dai piccoli alberghetti e residence fino agli hotel di categoria superiore.

Hotel Ellington hotel 4 stelle in pieno centro di Nizza (attualmente chiuso per ristrutturazione) appena 10 minuti a piedi dalle spiagge. L’offerta famiglia prevede uno sconto del 25% sulle camere per bambini e sotto i 12 anni soggiornano gratuitamente se in camera con i genitori.

Hotel Villa St. HubertHotel dal fascino d’annata posto un poco più in periferia ma a due passi dalla fermata del moderno tramway Borriglione che porta in pochi istanti al centro e alle spiagge, e in cui si respira il vero spirito francese!

Eze Hermitage Art Hotel Albergo 3 stelle a 2,5 km dal centro vero e proprio di Eze, in posizione tranquilla e panoramica, proprio accanto all’imbocco di uno degli accessi del Parc naturel regional de la Grande Corniche. Piscina esterna, affitto biciclette e ristorante interno.

COME ARRIVARE

In aereo – Nizza dispone di un moderno ed efficiente aeroporto collegato con Milano Malpensa e altre città italiane.
In auto – Ci troviamo a 40 km dal confine di Ventimiglia, con autostrada o statale.
In treno – le linee ferroviarie TER (treni espressi regionali) collegano tutta la costa tra Ventimiglia e Cannes.

DOVE MANGIARE

costa-azzurra-nizza (253)_b costa-azzurra-nizza (444)_b

Dai banchetti ai semplici locali come i Pilha (dove si compra a poco mangiando su panchine esterne) ai ristoranti più trendy ed eleganti, ce n’è per tutti i gusti.

Tra i piatti tipici della cucina locale, più vicina all’Italia che alla Francia in verità, ci sono la socca – sorta di farinata di ceci – e la pissaladière, focaccia alle cipolle e acciughe.

O’quotidien – apparentemente questo locale di Nizza sembra più un negozio e, in effetti, la sua anima primaria è quella di punto vendita per piccoli produttori bio. A mezzogiorno però i prodotti in vendita vengono cucinati per i clienti. 2 Rue Martin Seytour, Nizza, tel. +33(0)9.66.88.37.21

Lu Fran Calintipica cucina nizzarda dove parlano benissimo l’italiano, nella città vecchia. 5, Rue Françis Gallo, Nizza, tel. +33(0)4.93.80.81.81

Attimi – ristorante con cucina tipica italiana, specializzato nella focaccia di Recco.

Restaurant Oliviera ristorante e centro di degustazione di olio di oliva di Francia e Mediterraneo con rivendita.

EVENTI

Immancabile il Carnevale di Nizza che si svolge per le vie del centro con sfilate, spettacoli e carri strabilianti.

Per informazioni

www.cotedazur-tourisme.com
www.nicetourisme.com
www.eze-tourisme.com

 

Copyright: Familygo. Foto di F. Voglino.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi