Baja California: una vacanza strepitosa a contatto con i cetacei e paesaggi spettacolari

messico-baja-california-isola-di-Espiritu-Santo
Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Baja California: una natura incontaminata e spettacolare, un susseguirsi di paesaggi selvaggi, baie, lagune, dune e montagne. E un mare cristallino come pochi, dalle tinte turchesi che tolgono il fiato. La Baja California offre questo e molto altro. In ogni stagione.

Una penisola che si protende nell’Oceano Pacifico quasi come un naturale prolungamento della California ma che è parallela al Messico di cui fa parte. Una natura mozzafiato e una cultura unica con un sito rupestre dichiarato patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Il mare di Cortez da una parte e l’Oceano Pacifico dall’altra, le saline più grandi del mondo e i cactus giganti. Tutto è immenso a Baja California e non può che affascinare il visitatore. Piccolo o grande che sia.

La natura maestosa

Baja California vacanza per famiglie      Baja California viaggio per famiglie

Un viaggio a Baja California con la famiglia è sicuramente un’esperienza all’insegna della natura. Del mare cristallino, delle lagune spettacolari, delle spiagge isolate e della ricchissima varietà di paesaggi, con cactus giganti, oasi verdi, canyon strettissimi, isole granitiche patrimonio UNESCO affacciate su baie con fondali corallini e sabbiosi. Baja California vanta l’unica barriera corallina del Pacifico Settentrionale e la Riserva Marina è stata proclamata la migliore al mondo per il numero di specie viventi. La fauna da queste parti è davvero strepitosa e merita da sola un viaggio.

Baja California barriera corallina      Baja California, delfini

Fare un bagno con le foche, ammirare delfini, mante giganti, tartarughe e tantissimi pesci tropicali. Il clima sempre secco e caldo rende il viaggio fattibile in qualsiasi stagione. Per fare il bagno in acque talmente limpide e azzurre da sembrare finte o per ammirare animali spettacolari.

Baja California, la balena      Baja California con bambini

Grande protagonista la balena grigia che arriva nelle lagune della costa occidentale da dicembre a marzo per il corteggiamento, l’accoppiamento e la nascita dei cuccioli. Le balene grigie, cetacei lunghi fino a 15 metri, preferiscono i fondali bassi lungo le coste per cui è estremamente facile poterle avvistare. Una vacanza in questa straordinaria penisola del Messico con i bambini significa anche provare l’emozione di trovarsi vicinissimi a questi splendidi animali, un’esperienza unica che li lascerà a bocca aperta.

Le missioni gesuitiche e le incisioni rupestri

Baja California missioni gesuitiche      Baja California pitture rupestri

Nel 1697 furono fondate le prime missioni gesuitiche a Baja California per evangelizzare gli indigeni in nome del re di Spagna. La prima missione fu fondata a Loreto, in onore della Madonna omonima. Da una semplice capanna iniziale si costruì una cappella in pietra che ancora oggi è l’edificio più antico di Baja California. Furono costruite in tutto 17 missioni collegate l’una all’altra dal Camino Real e alcune sono rimaste in perfetto stato ed è possibile visitarle. Ripercorrere la storia di Baja California significa anche esplorare le incisioni rupestri, le più importanti al mondo per quantità e dimensioni, tanto da essere state dichiarate Patrimonio dell’umanità UNESCO. Nelle pitture rupestri si riconoscono tantissimi animali, dai conigli alle linci, dalle aquile alle balene. Opere d’arte spettacolari che affascineranno i piccoli ricercatori in erba, pronti ad ammirare la storia in prima persona e non soltanto attraverso le pagine dei libri.

Baja California: come organizzare il viaggio

Baja California trekking nella sierra      Baja California foche

Un viaggio a Baja California è fattibile in autonomia, prenotando i voli dall’Europa con scalo a Città del Messico o Los Angeles. Le soluzioni possono essere diverse, anche arrivare in aereo a San Diego, attraversare a piedi il confine con il Messico, noleggiare una macchina e poi girare la penisola in modalità on the road. Ma se si vuole assaporare Baja California in maniera particolare, con il supporto di una guida locale esperta, l’esperienza di un itinerario con i Viaggi di Maurizio Levi è da provare. Piccolissimi gruppi, itinerari studiati in base alle esigenze dei visitatori, ritagliati su misura anche per chi viaggia in famiglia. Un viaggio lento, lontano mille miglia dalla modalità mordi e fuggi, assaporando quello che di meglio questo luogo spettacolare ha da offrire.

Periodo migliore per visitare Baja California

A Baja California, il clima è caldo e secco tutto l’anno. Se si vogliono avvistare le balene si consiglia un viaggio invernale da dicembre a marzo, quando il caldo è meno intenso e torrido.

Informazioni turistiche

www.discoverbajacalifornia.com

 

Copyright: Familygo. Foto di ViaggiLevi; CPTM

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi