Swing the World: le altalene giganti in Svizzera

Altalene giganti in Svizzera
Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno

Come in Italia sorgono un po’ ovunque le panchine giganti, in Svizzera stanno spopolando le altalene giganti, posizionate in luoghi suggestivi e particolarmente panoramici. Per trascorrere ore piacevoli all’aria aperta e divertirsi in famiglia.

Si chiama Swing The World ed è un progetto nato nel Canton Ticino in Svizzera da un’idea di Fabio Balassi ed Elisa Cappelletti. L’obiettivo è proprio quello di ricreare l’incredibile sensazione di libertà che prova un bambino sull’altalena. In formato gigante. Il tutto in perfetta armonia con l’ambiente.

Dove sono posizionate le altalene giganti Swing The World

Altalene giganti con bambini    Swing The World altalene Svizzera

La primissima altalena è stata posizionata in uno scenario di grande fascino, in Val Bavona, il proseguo della Vallemaggia, proprio al cospetto della cascata di Foroglio. E da lì Swing The World ha preso il via diffondendosi a macchia d’olio per tutto il Canton Ticino.

I luoghi in cui sono state installate le altalene hanno in comune la vista, sempre molto scenografica. Che sia il lungolago di Ascona o la vetta del Monte Generoso, l’intento è lo stesso: permettere a grandi e piccoli di godere di un’esperienza divertente nella natura. Al momento le altalene giganti in Svizzera sono in tutto 18 di cui 16 nel Canton Ticino.

Alcune altalene sono stagionali, come quella di Foroglio o quella posizionata all’interno del Camping Campofelice a Tenero. Un’altalena particolarmente adatta ai più piccoli è quella nel Parco San Grato sopra Lugano dove potete trovare anche un gigantesco parco giochi con un prato verdissimo per giocare.

Le altalene sono davvero grandi, ci si può salire tranquillamente in due. Si tenga presente che per i bambini sotto i 10 anni può essere pericoloso salire sia da soli che accompagnati perché le altalene possono arrivare davvero in alto. Per tutti i dettagli sulle location precise delle altalene, visitate il sito ufficiale Swing The World.

Copyright: Familygo. Foto: Swing The World, Fabio Balassi

Pubblicato in