Harry Potter alla British Library di Londra nel 20esimo anniversario

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: Weekend

Nel ventesimo anniversario dell’uscita di “Harry Potter e la pietra filosofale”, primo romanzo dedicato al maghetto più famoso di tutti i tempi, sono tante le iniziative e i viaggi che si ispirano alle pagine della Rowling. E anche Londra celebra questo importante compleanno.

I fan del mago dalla cicatrice a saetta trovano pane per i loro denti in tantissimi luoghi della Gran Bretagna, dall’Inghilterra alla Scozia passando anche per il Galles. I luoghi dove sono stati girati i film della celebre saga sono tantissimi, così come le opportunità per scattare foto memorabili, dal binario 9 e ¾ a King’s Cross Station allo Studio Tour – The Making of Harry Potter firmato Warner Bros.
E chi ama particolarmente rune, libri antichi, draghi, grifoni, creature magiche, pietre, pozioni e tutti i misteri che fanno da cornice ai sette libri della saga, non può perdersi una mostra unica al mondo in una location straordinaria. La British Library di Londra.

La mostra Harry Potter: a history of magic

Londra, mostra Harry Potter     Londra, mostra Harry Potter

Vi ricordate il personaggio di Nicolas Flamel in Harry Potter e le pietra filosofale? Non tutti sanno che non si tratta di un’invenzione della Rowling, della serie “quando la realtà supera la fantasia”. Era un celebre alchimista del XIV secolo a cui è collegata la leggenda della pietra filosofale, fulcro del primo libro della saga potteriana. Una pietra in grado di fornire l’immortalità.
La mostra dedicata a Harry Potter, da poco inaugurata alla British Library di Londra, mostra preziosi manoscritti antichi legati proprio a questa pietra, oltre a oggetti magici, testi veri e reali che hanno costituito il cuore pulsante di tutta la storia che ruota intorno alla figura del celebre mago. Sono tutte fonti reali a cui l’autrice si è ispirata, a cui ha attinto per creare una delle saghe fantastiche più incredibili e straordinarie dell’ultimo secolo. E poi ancora mappe, disegni, formule magiche e tanti altri segreti che non possono essere rivelati e che attendono chiunque visiterà questa spettacolare esibizione. Harry Potter: a history of Magic rientra perciò da oggi a pieno titolo nella wish list di ogni fan potteriano che si rispetti.

Per informazioni

La mostra è stata inaugurata da poco e resterà aperta fino al 28 febbraio 2018. Non c’è quindi molto tempo per organizzare la visita in una città che merita comunque in ogni stagione. Con le luminarie natalizie, Londra dà il meglio di sé. Perché non sceglierla come meta per un weekend invernale, all’insegna della magia in tutti i sensi?
Ecco il sito dove prenotare la mostra. E per i fan di Harry Potter imperdibile lo Studio Tour – The Making of Harry Potter.

 

Copyright: Familygo. Foto di The British Library/ T. Antoniou

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi