Val di Fiemme, Predazzo. Circo Latemar, la montagna fa ridere i bimbi

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

La montagna si prepara a dare il meglio di sé per accogliere i bambini in vacanza. Aria pura, passeggiate immersi in una natura mozzafiato, letture animate, fiabe, draghi e… clown, saltimbanchi e giocolieri. Il circo si trasferisce in montagna sulle Dolomiti in Val di Fiemme per divertire grandi e piccini.

val-di-fiemme-latemar4Siamo nella cornice delle Dolomiti del Trentino, a Predazzo, sul Latemar, in un paesaggio naturalistico di straordinaria bellezza che rinvigorisce il corpo e lo spirito. Qui le famiglie sono da sempre considerate ospiti d’eccezione e l’offerta a loro dedicata è ricchissima. Passeggiate rilassanti adatte anche a bambini piccoli con il passeggino, parchi giochi in quota, attività pensate per ogni età. Il tutto condito dall’elemento fondamentale per la perfetta riuscita di una vacanza: un pizzico di fantasia. O, visto l’argomento, sarebbe meglio dire… di magia.

Il Festival delle Clownerie

predazzo-latemar-festival-clownerie-162predazzo-latemar-festival-clownerie-spettacolo anfiteatro Predazzo Gardone
La giocoleria è una forma d’arte che da sempre affascina i bambini. Magie, giochi di prestigio e attività che aiutano a sviluppare l’equilibrio, la capacità di concentrazione, la coordinazione e la fiducia in se stessi. Se allo spettacolo dell’arte si unisce quello della natura, il binomio è senza dubbio vincente. Detto, fatto. Il primo Festival delle Clownerie in alta quota sta per aprire i battenti per una nuova edizione che si preannuncia emozionante. A fine mese, dal 24 al 29 luglio, la montagna si colora virtualmente di pennellate di bianco e rosso per trasformarsi in un enorme tendone da circo a cielo aperto.

predazzo-latemar-festival-clownerieluigi ciottapredazzo-latemar-festival-clownerie-anfiteatro Predazzo gardone

Qui i bambini potranno dare libero sfogo alla fantasia e trascorrere sei giorni magici, ma magici per davvero, in compagnia di giocolieri, equilibristi, saltimbanchi, clown e artisti vari. Ad aprire le danze sarà il mitico professor Drache che aiuterà a scoprire le tracce dei draghi buoni che animano la montagna. Alla fine una passeggiata nella Foresta dei Draghi che si snoda per 1,4 km è d’obbligo per lasciarsi affascinare dalle opere di land art e cercare le tracce di queste mitiche creature alate.

trentino-sentieri-tematici-visitfiemme-foto Alberto Campanile-Foresta dei Draghival-di-fiemme-latemar-predazzo-gardone-sentiero-foresta-dei-draghi6
Dal 24 al 29 luglio, sarà un incalzante susseguirsi di spettacoli e attività circensi. Dopo aver ammirato artisti e clown, i bambini potranno a loro volta cimentarsi con trampoli, monocicli e un attrezzo dal nome curioso, il rola bola.
Pronti per diventare artisti circensi?

Sei giorni da ridere: il programma

predazzo-latemar-festival-clownerie-te-dei-matti predazzo-latemar-festival-clownerie211
“Sei giorni da ridere” è lo slogan della settimana dedicata alla Clownerie, con un programma fitto di appuntamenti che entusiasmerà i bambini. Ogni giorno un artista saprà catturare l’attenzione di grandi e piccini con le proprie specialità.

predazzo-latemar-festival-clownerieotto il bassotto 3 predazzo-latemar-festival-clownerieotto il bassotto

Si partirà proprio mettendosi sulle tracce dei draghi in compagnia del prof. Drache per poi proseguire con l’inseguimento di un vecchio carretto di zucchero filato. Sarà poi possibile dipingere mondi fantastici dentro un hula hoop e addirittura mettere la testa in un cartone animato. Il 29 luglio Tommaso Brunelli, della Scuola di Circo “Bolla di sapone” di Trento, aspetta i bimbi sul prato per un doppio appuntamento con i laboratori circensi.
Per il programma completo e gli orari degli spettacoli:
http://www.montagnanimata.it

INFORMAZIONI UTILI

val-di-fiemme-latemar-3val-di-fiemme-latemar-Predazzo-Gardone-sentiero-pastore-distratto

La telecabina Predazzo-Gardoné porta in quota alla località Gardoné dove si svolgono molte attività e da dove partono anche i sentieri.
Oltre alle attività di giocoleria, i bambini avranno un’ampia scelta di possibilità per divertirsi nella natura. Che si scelgano le passeggiate libere o accompagnate dalla lettura dei Giocolibri oppure gli spettacoli itineranti proposti, la parola d’ordine è camminare divertendosi.
Perché quella per la montagna si trasformi in una vera e propria passione.
Per ulteriori informazioni sulla MontagnAnimata: www.montagnanimata.it

 

Copyright: Familygo. Foto di Latemar 2200 s.p.a.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi