A San Benedetto del Tronto con i bambini: spiaggia ed entroterra per una vacanza nel verde

San Benedetto del Tronto lungomare
Letizia Dorinzi, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana, Weekend
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni

Le Marche riservano sempre grandi sorprese a chi sceglie di esplorarle. L’entroterra con le colline perfettamente coltivate che si tuffano nel mare e i Monti Sibillini sullo sfondo, una tentazione irresistibile per gli amanti di trekking e montagna. E per finire il mare con un’ampia offerta di spiagge Bandiera Blu e Bandiera Verde. Un esempio tra tanti? San Benedetto del Tronto. Con la Riviera delle Palme.

San Benedetto del Tronto è Bandiera Blu ininterrottamente dal 1999. Un riconoscimento che la rende una delle località preferite per le vacanze in famiglia. Tutta la Riviera delle Palme è caratterizzata da diverse attività per i bambini, strutture ricettive spesso a conduzione familiare dove ci si sente praticamente a casa e una lunghissima spiaggia di sabbia fine lambita da palme che impreziosiscono il lungomare. Pronti a lasciarvi incantare dalla costa marchigiana?

Le spiagge di San Benedetto e le animazioni per bambini

Spiagge San Benedetto del Tronto    Al mare nelle Marche

Le spiagge sono sicuramente il primo motivo per cui si sceglie di trascorrere una vacanza a San Benedetto del Tronto con i bambini. Tutto il litorale della Riviera delle Palme marchigiana, il tratto di costa che va da Cupra Marittima a San Benedetto,  presenta sabbia fine e morbida perfetta per giocare, per scavare buche e per costruire castelli. I fondali bassi che degradano dolcemente sono poi un invito al bagno in totale sicurezza anche con i piccolissimi.

Tutti gli stabilimenti balneari della zona sono attrezzati per disabili, quindi perfetti per l’accesso anche con passeggini e carrozzine, e offrono ogni genere di comfort e servizio. Le località di San Benedetto e Cupra Marittima sono inoltre Bandiera Verde consigliate dai pediatri proprio per le caratteristiche della spiaggia e delle strutture che offrono.

Per il divertimento dei più piccoli nulla è lasciato al caso. Tra fine luglio e i primi d’agosto si svolge ogni anno l’evento Freekì con animazione, truccabimbi, spettacoli teatrali e gonfiabili dalle 18 a mezzanotte. E da giugno a settembre, ogni sera dalle 21.30 circa, divertimento assicurato con La Spiaggia dei Sogni, l’iniziativa per le famiglie con giochi, spettacoli, artisti di strada e baby dance. La città al servizio dei bambini. Speriamo che si possa ripetere anche nel 2020!!

Il lungomare e la pista ciclabile

San Benedetto del Tronto palmeto

Il lungomare di San Benedetto del Tronto è un piccolo gioiellino. Ci sono ben 8000 palme di ogni genere e specie a rendere l’ambientazione quasi esotica, con un pizzico di fantasia potremmo dire californiana. Qui potete trovare tante zone verdi, giardini tematici con diverse specie di piante, dalle rose a quelle tipiche della macchia mediterranea. Per restare in tema esotico, potremmo paragonare queste aree a piccole oasi in cui indugiare per ammirare il panorama o per giocare. Ci sono infatti anche tantissime zone ombreggiate e perfettamente attrezzate con parchi giochi per bambini.

Tutta la passeggiata sul lungomare è in pianura, l’ideale per far addormentare i piccolissimi in carrozzina o per un sonnellino pomeridiano nel passeggino.

Pista ciclabile San Benedetto del TrontoL’assenza di pendenze è un invito chiaro a inforcare una bicicletta, passione di tantissimi bambini. La pista ciclabile, chiamata Ciclovia della Costa Picena, collega, da nord a sud, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto, fino ad arrivare a Porto d’Ascoli. Quasi 15 chilometri di tracciato adatto anche ai più piccoli che vi consentirà di godere del panorama da una diversa prospettiva e di muovervi con il minimo impatto ambientale. Senza preoccuparvi del traffico o di dover trovare parcheggio.

Cosa vedere a San Benedetto del Tronto e nei dintorni

Torre San Benedetto del Tronto    Faro di San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto è una città molto bella da visitare. Si divide in nucleo antico, il paese alto, e la marina, il borgo peschereccio che si è sviluppato a partire dal ‘700.  Due simboli indiscussi sono la Torre dei Gualtieri a forma esagonale e il faro visibile praticamente da tutta la città.

Tra le tante cose da vedere a San Benedetto del Tronto con i bambini ci sono due musei dedicati all’elemento naturale della città: il mare.

San Benedetto del Tronto MAMIl primo museo si tratta in realtà di un percorso artistico a cielo aperto che si allunga verso il molo sud. È il MAM, Museo dell’Arte sul Mare, una passeggiata gratuita arricchita da sculture e monumenti. Ogni anno vengono esposte nuove sculture che rendono l’esperienza sempre diversa. Molto suggestiva l’opera alta quasi otto metri che rappresenta una barca a vela. Di notte viene illuminata creando un bellissimo effetto. Dirigendosi invece verso il molo nord, si può visitare il Museo del Mare, un polo che comprende diverse esposizioni: l’Antiquarium Truentinum, il Museo delle anfore, il Museo Ittico “Augusto Capriotti” e il Museo della Civiltà Marinara delle Marche. Il biglietto di ingresso comprende anche la Pinacoteca del Mare che si trova in un’altra sede. Al Museo del Mare potete ammirare una delle più grandi collezioni di anfore e di reperti sottomarini ritrovati nei fondali in diverse epoche. Un tuffo nella storia antica attraverso i suoi resti.

Anche i dintorni di San Benedetto riservano piacevoli sorprese. A Cupra Marittima c’è il Museo Malacologico, ovvero un’esposizione gigantesca di conchiglie, una delle più grandi al mondo. Qui potete ammirare più di un milione di esemplari, di ogni forma e colore.

Piazza del Popolo Ascoli Piceno    Olive ascolane street food

Non perdetevi una visita ad Ascoli Piceno, con la sua splendida Piazza del Popolo, una delle più belle d’Italia. Tra un cartoccio di olive ascolane gustate per strada e, per i grandi, un caffè allo storico Caffè Meletti, concedetevi un giro sul trenino turistico. Con le audioguide scoprirete tutti i segreti di questa affascinante città.

Dove dormire a San Benedetto del Tronto con bambini

L’ospitalità nelle Marche è una cosa seria. Sono tante le strutture a conduzione familiare che vi permetteranno di fare un tuffo nelle tradizioni (e magari anche nella gastronomia, ne vale la pena) di questa splendida regione. Potete scegliere se soggiornare direttamente in riva al mare, per una vacanza prevalentemente balneare, oppure se prediligere un borgo dell’entroterra o un casolare in campagna da dove partire ogni giorno per una nuova esplorazione.

Selezione di FamilyGO di family hotel e altre strutture a San Benedetto e dintorni.

Info

Per informazioni su cosa vedere nelle Marche lasciatevi ispirare dai nostri racconti.

www.familygo.eu/vacanze-con-bambini/viaggi/marche/vacanze-nelle-marche-al-mare-con-bambini/

www.familygo.eu/vacanze-con-bambini/viaggi/riviera-conero/spiagge-numana-escursioni-bambini/

Oppure consultate i siti turistici ufficiali

www.turismomarche.it

www.turismo.comunesbt.it

 

Copyright: Familygo. Foto di Turismo Marche e L.Dorinzi

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi