Tra le Colline del Monferrato incantevole weekend family dedicato alla natura e alle degustazioni

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Colline che si susseguono una dietro l’altra quasi a formare un quadro, bambini che corrono a perdifiato tra i filari, fattorie che offrono degustazioni per adulti e attività pensate ad hoc per i più piccoli, animali da accarezzare e percorsi avventurosi in bicicletta nei boschi. Andiamo alla scoperta del Monferrato e delle sue colline recentemente divenute Patrimonio dell’Umanità Unesco, una regione che incanta e che in autunno, con le viti traboccanti di grappoli, mostra davvero il meglio di sé. Seguite le nostre orme su: #MonferratoFamily

 weekend per bambini da 5 anni

Monferrato: dolci colline a perdita d’occhio

Il Monferrato con i bambini è stato una deliziosa scoperta! Per noi genitori, che non disdegniamo di sicuro un buon bicchiere di vino e specialità gastronomiche eccellenti, e per i nostri figli che hanno potuto vivere appieno una natura fantastica.

monferrato-colline-unesco-ph-alexalamonferrato-panoramica-moleto-ph-alexala

Il paesaggio ci sorprende fin dal nostro arrivo, davanti a noi ci appaiono dolci colline puntellate da piccoli paesini che dominano le vallate. Alcuni sono dei veri e propri gioielli, come Rosignano, Vignale e Conzano, dove si può ammirare Villa Vidua, sede di mostre itineranti di fama internazionale. Non può non catturare l’attenzione Moleto, un minuscolo borgo in Valle Ghenza, tra Ottiglio e Olivola. Sarà per le origini Saracene o per la presenza di un tesoro mai ritrovato o per la leggenda della fata Alcina che comparirebbe avvolta da un bozzolo di luce nella vallata, ma questo posto ha davvero un alone di magia e mistero a cui i bambini difficilmente riusciranno a resistere. Arrivate al tramonto e godetevi la vista dal Bar Chiuso che sorge sul cucuzzolo e domina tutta la vallata. Concedetevi un bicchiere di vino seduti sul prato mentre i bambini giocano e corrono liberi tra i filari. Da questo punto panoramico non riuscirete a portarli via, e non vorrete farlo nemmeno voi.

monferrato-bar-chiuso-moleto-ph-letiziamonferrato-infernot-ph-alexala

Ma la promessa di vivere un’avventura sotterranea alletta anche i più piccoli. Ci rechiamo all’Ecomuseo di Cella Monte per esplorare e conoscere da vicino il mondo degli Infernot, anch’essi da poco proclamati patrimonio dell’Umanità UNESCO. Si tratta di suggestive gallerie scavate nella pietra da cantone, materiale tipico con cui sono state costruite molte abitazioni della zona. Gli infernot sono collegati alle cantine e presentano nicchie di varie forme utilizzate per la conservazione del vino. Sono dei veri e propri capolavori di architettura rurale ottocentesca presenti sotto le abitazioni private in gran parte dei comuni delle colline casalesi. La temperatura costante sia in inverno che in estate garantiva una perfetta conservazione delle bottiglie più preziose, legate magari agli eventi speciali della famiglia come la nascita di un figlio. www.ecomuseopietracantoni.it/

A Casale Monferrato si assaggiano i Krumiri, quelli veri!

casale-moferrato-sinagoga-ph-alexalamonferrato-krumiri-portinaro-ph-letizia

Ci attende ora la visita alla città: Casale Monferrato. Si parte da un biscotto. Dopo tutto a chi non piacciono i biscotti? Pochi ingredienti, semplici e genuini, una tradizione che si tramanda, un marchio che è rimasto fedele a se stesso e non ha attraversato crisi. Sto parlando dei veri krumiri, quelli prodotti a Casale Monferrato dalla famiglia Portinaro, lontani anni luce dalle imitazioni industriali. il profumo ci accoglie già da distanza e non è niente a confronto al sapore. Un biscotto tira l’altro mentre osserviamo il filmato che mostra il metodo con cui queste delizie vengono prodotte. Proseguiamo con una passeggiata tra le vie del centro di questa cittadina davvero a misura di bambino. Visitiamo la bellissima sinagoga in stile barocco, una delle più importanti d’Italia. Ammiriamo il crocefisso del Duomo, ci lasciamo suggestionare dal silenzio del chiostro di San Domenico, un’oasi di pace e relax a pochi metri dal centro. La grande piazza Mazzini chiusa al traffico è il paradiso dei bambini che possono correre liberamente mentre i grandi sorseggiano un caffè seduti ai tavolini all’aperto.

Tutta la famiglia in bicicletta nel selvaggio Bosco della Patrona

monferrato-bosco-della-pastrona-bicicletta-ph-letizia3monferrato-bosco-della-pastrona-bicicletta-ph-letizia2

Tra una corsa e l’altra ci si prepara per la grande avventura che difficilmente i bambini potranno dimenticare. Un percorso in bicicletta in mezzo al Bosco Pastrona, un bosco urbano poco distante dal centro e che costeggia il Po. Ci lasciamo la città alle spalle e dopo poche pedalate ci immergiamo in una natura selvaggia. Ci sono percorsi di vari livelli e lunghezze. Noi ci cimentiamo in quello più semplice, per famiglie. Ma non pensate a una normalissima pista ciclabile. Il percorso è sterrato, un sali-scendi che per i bambini dai 6 anni in su rappresenta l’apoteosi del divertimento. Un’avventura totalmente in sicurezza anche per i più piccoli ben agganciati nel seggiolino. E in un susseguirsi di emozioni ci divertiamo a giocare con la sabbia nelle spiaggette che si incontrano sul percorso fino ad arrivare all’esplosione finale. Il “wow” davanti alla cascata, o, per essere precisi, alla diga del Po riassume il giudizio dell’esperienza da parte dei più piccoli.
Questo provato da noi è solo uno dei tanti percorsi ciclabili presenti del Monferrato, dove sappiamo si sono allenati personaggi memorabili del ciclismo. Se vi piace l’idea di conoscere altri tragitti idonei alle famiglie, potete consultare la sezione alessandrina del sito www.piemonteciclabile.it dove trovate i percorsi geomappati che consentono di valutare durata, difficoltà e servizi, oppure rivolgervi al Percorso Kintana di Bikes’nd food  che si occupano anche del noleggio biciclette.

E ancora natura al Parco del Po…

monferrato-parco-del-po-cascina-belvedere-ph-letiziaLa natura è la vera protagonista del nostro itinerario e, una volta consegnate le biciclette, decidiamo di conoscere più da vicino questo ecosistema che ruota intorno al primo fiume d’Italia. Ci rechiamo quindi al Centro Visita di Cascina Belvedere che ospita anche la sede della Riserva Naturale della Garzaia di Valenza. Nell’edificio ci sono due grandi sale didattiche dove si trovano esposti reperti della fauna locale e alcuni animali impagliati che i bambini si divertono ad accarezzare. Nel centro vengono proposte numerosissime attività di educazione ambientale pensate appositamente per i più piccoli, dal birdwatching ai laboratori, dalle esplorazioni nel fiume alle osservazioni della fauna locale con tanto di lente di ingrandimento. I bambini imparano così a riconoscere le varie e specie e a rispettare la natura che li circonda. http://parcodelpoalessandriavercelli.it/

Monferrato per le famiglie è anche e soprattutto agriturismo!

monferrato-ospitalità-famiglie-ph-alexalamonferrato-per-famiglie-ph-alexala  

Natura vuol dire animali. Decidiamo quindi di soggiornare all’Agriturismo Le Piagge, una struttura aderente a Baby’s Hills, ovvero le colline dei bambini, un progetto di accoglienza e attività a misura di kids che sarà pienamente operativo dall’inizio del 2015.” E qui, dopo tanto peregrinare, ci rilassiamo totalmente. Il binomio bambini-animali è vincente. Anche il piccolo più stanco e capriccioso non può resistere al fascino di caprette, cavalli, maiali, conigli, asinelli, cani e gatti a portata di mano, da nutrire, accudire, accarezzare, coccolare. Il foliage ci dà il benvenuto e ci immergiamo totalmente nella natura dell’Alto Monferrato, più aspra e selvaggia delle colline del casalese. www.agriturismolepiagge.it

monferrato-agriturismo-le-piagge-ph-letizia2monferrato-agriturismo-le-piagge-ph-letizia7

monferrato-agriturismo-le-piagge-ph-letizia6 monferrato-agriturismo-le-piagge-ph-letizia5

Infine ci lasciamo coccolare da un’ultima degustazione di buon vino a Morsasco al Podere La Rossa, un agriturismo che offre anche possibilità di alloggio e ristorazione e che, essendo un’altra struttura Baby’s Hills, dedica programmi specifici alle famiglie con bambini. E mentre i più piccoli si cimentano nel bellissimo percorso di conoscenza della natura “Vedo, Tocco, Annuso” con tanto di schede dettagliate per l’osservazione in campagna, i grandi imparano a distinguere un Barbera da un Dolcetto. Qui oltre al vino, si producono ottime marmellate di cui i bambini avranno un assaggio all’interno del percorso sensoriale. www.quellidellarossa.it/

monferrato-podere-la-rossa-degustazione-marmellate-ph-letiziamonferrato-podere-la-rossa-degustazione-marmellate-ph-letizia2

monferrato-podere-la-rossa-laboratorio-del-pane-ph-letizia monferrato-podere-la-rossa-percorsi-sensoriali-ph-letizia

Le fattorie che organizzano attività per i bambini sono davvero tante. Si segnala anche un bellissimo agriasilo, La casa delle emozioni, che offre laboratori in aperta campagna pensati appositamente per i più piccoli.

Si conclude così questo itinerario ricco di cultura, paesaggi mozzafiato e buon cibo per divertirsi e rilassarsi in famiglia. Lasciamo il Monferrato con la consapevolezza che ci torneremo presto per affinare le competenze da sommelier in erba e per vivere un’altra emozionante esperienza a contatto con la natura.

DOVE DORMIRE

monferrato-agriturismo-le-piagge-cameramonferrato-agriturismo-i-castagnoni-ph-letizia2

Agriturismo “Le Piagge” a Ponzone. Una struttura immersa nella natura e gestita da una donna fantastica con quattro figli che conosce alla perfezione i desideri e le esigenze dei bambini. www.agriturismolepiagge.it

B&B “I Castagnoni” a Rosignano Monferrato. Una tenuta di charme immersa nelle colline, recuperata da un antico convento, con un grande giardino, un centro benessere e una piscina all’aperto. Il B&B è gestito da una coppia davvero ospitale che ha coccolato i nostri bambini. www.icastagnoni.it

DOVE MANGIARE

monferrato-degustazione-vini-ph-alexala monferrato-gastronomia-2-ph-alexala 

Bar Chiuso a Moleto, frazione di Ottiglio. Tavoli in legno all’aperto per un pasto informale e tranquillo in cima a una collina. www.moleto.it/

Cave di Moleto a Ottiglio. Ristorante che si inserisce nella meravigliosa cornice di un vecchio cortile ed è scenograficamente splendido. Seggioloni disponibili per i bambini e spazio per giocare nella corte. www.moleto.it/

monferrato-gastronomia-3-ph-alexala monferrato-gastronomia-ph-alexala

Ristorante La Torre a Casale Monferrato. Qui una sosta è d’obbligo per assaggiare i veri agnolotti alla monferrina. www.ristorante-latorre.it/

Agriturismo La Rossa a Morsasco. Cornice meravigliosa tra i vigneti e possibilità di fare diverse attività nella natura con i bambini www.quellidellarossa.it/

INFO TURISTICHE

www.alexala.it/ita/

MAPPA DEI LUOGHI

Google map

Copyright: Familygo. Foto di L. Dorinzi; Archivio Alexala.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi