Sulle tracce dei vichinghi in Norvegia tra panorami mozzafiato e atmosfere sospese nel tempo

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, navi vichinghe
Roberta Bano, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

La Norvegia è una terra magica dalla natura magnifica e imponente. Ha accolto secoli fa i vichinghi, coraggiosi uomini del nord (vik significa infatti “baia”, o meglio “fiordo”) che hanno saputo trarre il meglio, con forza e tenacia, proprio da quella natura così estrema.

Un po’ ovunque, immerse nel fitto della vegetazione o alla luce del sole, appartenenti all’antichità o perfettamente ricostruite su modelli storici, in Norvegia si possono trovare le tracce di un popolo orgoglioso e affascinante, i vichinghi. Ecco che la visita ai fiordi norvegesi si presta a diventare un viaggio incantato alla scoperta di storia, costumi e tradizioni degli eroici “guerrieri norreni”: un’indimenticabile esperienza di gioco ed esplorazione per voi e per i vostri bambini.
Vi suggeriamo qualche meta testata da noi, nelle regioni dei fiordi occidentali, che può inserirsi alla perfezione in un vostro itinerario in Norvegia “a tema vichingo”!

Il fiordo del Nord: la natura della terra e la storia dell’uomo

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo del Nord     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo del Nord

Nel cuore del Nordfjord (Fiordo del Nord), il paese di Nordfjordeid si distingue per il grazioso centro cittadino con deliziosi edifici in legno, il Norwegian Fjord Horse e il nuovissimo Sagastad Centre. Il prestigioso centro ippico alleva una delle più antiche razze di cavalli al mondo, già conosciuta e utilizzata in epoca vichinga; in primavera e in estate offre molti spettacoli e permette, su richiesta, di prenotare passeggiate a cavallo o gite in carrozza.

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo del Nord     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo del Nord

Nel Centro Esperienziale di Sagastad la mostra, modernissima e interattiva, permette di approfondire usi e leggende dei vichinghi e presenta la riproduzione a grandezza naturale (oltre 30 metri!) della Myklebust, il più grande esemplare di vascello vichingo del quale siano stati rinvenuti i resti. Attrazione bellissima e maestosa, ma non solo da ammirare: sulla nave si può – si deve! – anche salire per … salpare con la fantasia! A pochi chilometri di distanza da Nordfjordeid merita una breve tappa anche il piccolo villaggio di Bjørkdalen, conosciuto per l’antica maestria nella costruzione di navi e artefice della ri-costruzione della Myklebust.
In direzione Ovest, con un breve ma incantevole viaggio in battello, dalla costiera Selje si raggiunge l’isola di Seljaantichissimo insediamento vichingo – e l’omonimo monastero. La costruzione, probabilmente la più antica di Norvegia del suo genere, fu costruita dai Benedettini all’inizio del XII secolo e conserva oggi ancora intatta la torre campanaria. I resti del complesso monastico, arroccati sulla costa scoscesa, ed il paesaggio aspro e silenzioso rendono una visita all’isola emozionante e suggestiva: raggiungendo la vetta del monastero i più piccoli si sentiranno come i nobili, impavidi esploratori del passato.

 

FAMILYGO TIPS

Per i vostri spostamenti interni può essere un’ottima idea noleggiare una macchina o un camper, poiché tutte le strade tra i fiordi offrono un panorama mozzafiato e un’atmosfera sospesa nel tempo, con alte montagne – dalla cima innevata e fitte di boschi – che si gettano verticali nell’acqua e in lontananza i ghiacciai millenari dai preziosi riflessi blu (indice della purezza assoluta del ghiaccio). Noi abbiamo fatto così, ma avvicinandoci prima da Oslo all’aeroporto di Ørsta-Volda con un volo interno: percorrere i cieli del nord in bimotore non è forse una scelta economica e regala qualche brivido se non si è abituati, ma del resto è un’esperienza assolutamente da provare per i più avventurosi!

Il Fiordo dei Sogni: dove la realtà supera la fantasia

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo dei sogni     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo dei sogni

Il nome calza alla perfezione. Sognefjord (“fiordo dei sogni”) è il fiordo più lungo e profondo della Norvegia, ma soprattutto comprende alcuni tra i territori più belli di questa nazione – e del mondo. Ogni luogo qui è indimenticabile, e sono moltissime le attività e le escursioni – alcune adatte proprio a tutti – organizzabili nei dintorni.

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Fiordo dei sogni     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Naeroyfjord

È comunque d’obbligo almeno una mini-crociera (mezza-giornata) lungo il Nærøyfjord, ramo del più grande Sognefjord e celebre Patrimonio Unesco. Il battello, rigorosamente elettrico, scivola silenzioso circondato da immani pareti di roccia, ghiaccio e alberi. A tratti appaiono sulle rive, emergendo dalla fitta vegetazione, piccolissimi centri abitati o fattorie isolate, mentre dalle cime delle montagne coronate di nebbia si gettano sullo strettissimo corso d’acqua – allo stesso tempo dolce e salata – suggestive cascate. Ve lo assicuriamo: tutti – adulti e bambini – resteranno a bocca aperta per l’intero viaggio. Il tour collega il paese di Flåm, più a est, con Gudvangen.
Il primo, deliziosamente incastonato tra le montagne, è anche punto di partenza per uno dei più suggestivi viaggi in treno del mondo (Flåmsbana), in grado di portarvi nel cuore delle montagne che costeggiano il fiordo fino in vetta, alla stazione di Myrdal. Sempre da Flåm è inoltre possibile raggiungere il punto panoramico di Stegastein dove una speciale piattaforma, aggettata per oltre 30 metri su Aurlandsfjord e sospesa a 650 metri d’altezza, assicura un’immersione totale e adrenalinica nel paesaggio (oltre a foto stupefacenti).

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley

Ma è a Gudvangen dove i bimbi possono provare la gioia di una totale immersione nel mondo vichingo. Vi avevamo già parlato del villaggio vichingo di Njardarheim, e infatti proprio accanto al piccolo approdo è stata realizzata quella che viene chiamata la “Viking Valley” con la ricostruzione dettagliata delle abitazioni – visitabili – e l’esposizione di moltissimi oggetti d’uso comune per gli uomini dell’epoca.

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Viking Valley

All’aspetto ludico si fonde con armonia quello didattico, ed è possibile non solo interagire con gli abitanti del villaggio – tutti abbigliati accuratamente, in base al ruolo sociale, e intenti nella propria occupazione – ma anche approfondire dal vivo la cultura e le tradizioni di questo mitico popolo. Ecco che si può cucinare il pane sulla pietra, tirare con l’arco, tessere o realizzare gioielli di corda, osso e pietra; è anche possibile godere di un tipico pasto “vichingo”, con pietanze – squisite – in grado di riportarci indietro nel tempo.

 

FAMILYGO TIPS

Se l’immersione nella natura è un’esperienza impareggiabile per un adulto, talvolta può essere un po’ più difficile, stancante o “noiosa” per i piccoli. Ma in Norvegia avete qualche arma in più per catturare l’attenzione dei bambini durante gli itinerari naturalistici! Questa terra ha infatti ispirato il famosissimo “Frozen” e si possono ritrovare molti – riconoscibili – elementi di contatto tra l’ambientazione dell’opera disneyana e i panorami norvegesi. E per chi disdegna le principesse, la Norvegia è anche patria dei Troll, creature fantastiche richiamate da libri, film e cartoni animati. Scegliete su cosa puntare e… vedrete presto i bimbi naso all’insù, alla ricerca dei loro beniamini!

Bergen l’antica: borgo vitale affacciato sul Mare del Nord

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen, mercato del pesce     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen

Spostandosi un po’ più a Sud si trova la splendida Bergen, ben collegata a tutte le principali mete norvegesi, via treno, bus, auto e battello (e da qui si può persino intraprendere uno spettacolare viaggio in Interrail in Norvegia con i bambini) e comunque dotata anche di un proprio aeroporto internazionale.
Fondata quasi mille anni fa – su un’area abitata dai vichinghi già dai secoli precedenti – Bergen diventa presto uno snodo commerciale di fondamentale importanza tra la Norvegia e l’Europa e mantiene poi un ruolo di tutto rispetto nell’economia e nella cultura norvegese. Giovane e vitale, oggi è la seconda città per grandezza della Norvegia.
Accanto ad una piacevole camminata lungo il molo e il contiguo centro storico, con tappa obbligata al tradizionale e ricchissimo mercato del pesce, durante la permanenza in città è immancabile una visita al monte Fløyen. Bergen è circondata da ben 7 montagne, ma la vetta del Fløyfjellet si può raggiungere sia con una camminata – in pendenza, ma non troppo impegnativa – sia in tutta comodità con la funicolare panoramica – la salita dura solo pochi minuti ed è proprio bella, il massimo per i piccoli.

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen, vista     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen, funicolare

Sulla cima la vista è spettacolare e abbraccia l’intera vallata per molti chilometri; vi si trovano tanti giochi eco-friendly e mini percorsi avventura tra gli alberi, oltre ai punti di partenza per facili passeggiate nel verde. Da non dimenticare la gita in battello, un vero must a Bergen!
Noi abbiamo deciso di visitare anche un paio dei numerosi musei presenti in città, entrambi ottime scelte se si viaggia con i bambini.

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen museo    Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, Bergen museo

Il Museo Marittimo, a pochi passi dal porto cittadino, ripercorre l’evoluzione della nautica e delle imbarcazioni dal recente passato ai nostri giorni: sono tanti gli spunti interessanti ed è facile immedesimarsi, mentre si percorrono i corridoi ricchi di pezzi d’epoca, foto e modellini, in veri “lupi di mare”. Poco fuori Bergen, il piccolo ma delizioso Museo Horda offre una panoramica sulle tecniche di costruzione delle imbarcazioni vichinghe e illustra come queste siano state di fatto riutilizzate fino al XIX secolo dai Norvegesi per costruire le barche di uso comune (chiatte e battelli per la pesca e per gli spostamenti interni lungo i fiordi), presentandone in esposizione quasi trenta di originali. All’esterno si possono apprezzare – camminando a ritroso nella storia – edifici tipici del passato, tutti sorti in successione ad un primo stanziamento vichingo (qui si trova la tomba di un antichissimo guerriero).

 

FAMILYGO TIPS

Nonostante la Norvegia presenti spazi immensi e scarsamente abitati (rispetto alle nostre abitudini) non vi sentirete mai “soli e abbandonati”: i norvegesi sono davvero molto gentili ed ospitali, sempre disponibili a darvi informazioni utili, consigli e tutto il supporto necessario. L’offerta enogastronomica è ottima e avrete l’imbarazzo della scelta nel provare le proposte dei diversi pub e ristoranti (molte a base di pesce, naturalmente, ma non solo). E per la gioia di grandi e piccini… ottimi i dolci!

Dove dormire e dove mangiare

Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, dove dormire     Viaggio alla scoperta dei Vichinghi in Norvegia, dove mangiare

www.nordfjord-hotell.no
fretheimhotel.no/nb
www.scandichotels.com/hotels/norway/bergen/scandic-neptun

Se volete “bere e mangiare come un vero vichingo”, fate un salto all’Ægir BrewPub di Flåm

Per Informazioni

Per tutte le informazioni generali sul vostro viaggio in Norvegia potete consultare il sito www.visitnorway.it
Per i dettagli sulla regione del Nordfjord en.nordfjord.no
Per approfondimenti sul Fiordo dei Sogni www.sognefjord.no
Per saperne di più su Bergen e dintorni en.visitbergen.com

 

LEGGI ANCHE:

La Norvegia che vi sorprenderà! Itinerario di una settimana tra i paesaggi più belli del mondo

Viaggiare con Interrail in Norvegia: itinerario in famiglia per ammirare la magia del Nord

Norvegia: Tromsø e l’Aurora boreale #luoghidafavola

Viaggio nel Nord della Norvegia: da Mosjøen alle Lofoten, tra miti vichinghi, aerei spaziali, animali polari

Norvegia del Nord: l’Artide con i bambini nella terra dei Sami

Viaggio da favola lungo i fiordi norvegesi

 

Copyright: Familygo. Foto di R.Bano; Bergen Tourist Board; Nordlandblog.com; visitBergen/Robin-Strand; Innovation Norway; Visitnorway/ Oyvind Heen

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi