Il mondo incantato di Gardaland Sea Life, il grande acquario a due passi da Verona

Eleonora De Filippis, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Squali, polpi, trigoni e tanti tanti pesci coloratissimi ovunque. Armatevi di macchina fotografica e immergetevi nel magico mondo di Gardaland Sea Life, il meraviglioso acquario realizzato qualche anno fa nel parco di Gardaland. Un luogo unico, con oltre 150 specie marine, che oltre a far divertire i grandi e piccini ha come obiettivo quello di sensibilizzare i visitatori e contribuire alla conoscenza delle specie marine… anche del territorio circostante.

Il nostro viaggio nel mondo di Gardaland Sea Life inizia nella sala accanto alla biglietteria dove un enorme anguillone elettrico, o elettroforo, ci dà il benvenuto. Questo meraviglioso animale  – ci spiegano – è stato salvato dalla troupe di “Striscia la notizia” e  Gardaland Sea Life si è offerta di ospitarlo nei suoi spazi.  Le prime sale dell’acquario sono dedicate al territorio: le acque di montagna, il lago di Garda, il Delta del Po con tutte le specie d’acqua dolce. Ogni sala reca alle pareti pannelli, schede e strumenti interattivi per approfondire la conoscenza delle specie esposte. Lungo il percorso grandi lenti permettono ai visitatori di osservare da vicino i pesci, anche i più piccolini, come l’oramai famosissimo “Nemo”, il pesce pagliaccio a strisce bianche e arancio. Subito ci accorgiamo, che rispetto ad altri acquari da noi visitati in giro per il mondo, qui i pesci sono decisamente più vivaci: la murena si aggira tra le rocce, il pesce palla è più gonfio che mai, il cavalluccio marino muove le sue alucce indisturbato. Come mai? Uno dei talkers che troviamo lungo i percorso ci spiega che i pesci sono tutti relativamente giovani e che il buon sistema di ricambio dell’acqua certamente favorisce le normali attività dei loro ospiti. Anche il polpo invece di nascondersi dietro la conchiglia decide di esibirsi in una lenta danza che manda letteralmente  in visibilio tutti i bimbi della sala.

A Gardaland Sea Life scopriamo specie mai viste come la new entry: il drago del mare: un piccolo magico simpaticissimo esserino bruno originario dell’Australia della famiglia dei cavalucci marini, o il pesce pietra, tra i più temuti nonostante le sue piccole dimensioni.

Eccoci giunti in uno dei luoghi più emozionanti: il tunnel oceanico trasparente, tra tesori e relitti ci immergiamo letteralmente negli abissi, intorno a noi decine di squali nuotano indisturbati, un trigone, parente della razza dall’aculeo velenoso, si diverte a fare l’altalena sulle pareti lisce della vasca.  Sono già le 11 e Annibale, lo squalo nutrice di 3 metri, deve mangiare la pappa! Due volte al giorno i talkers di Gardaland Sea Life invitano i visitatori ad assistere all’emozionante pasto degli squali. E’ l’occasione per fare una bella lezione su questi meravigliosi animali e anche sensibilizzare i più piccoli sul falso luogo comune che vede gli squali come dei terribili predatori assassini. I talkers, devo dire, sono veramente bravi e riescono a catalizzare l’attenzione di decine di bimbi di tutte le età senza mai eccessi.

Gardaland Sea life

Cosa piace ai bimbi? Ma certo: toccare! Entriamo allora nella sala successiva, detta delle vasche interattive, dove con l’aiuto di un talker i bimbi possono toccare i gusci delle uova di squalo (gattuccio),  i gamberetti pulitori e i paguri. Qui infatti si insegna anche a toccare! Lo sapevate – ad esempio – che le stelle marine devono essere toccate esclusivamente dentro l’acqua?

Siamo quasi giunti alla fine del percorso e in una grande sala scorgiamo decine di trigoni che volteggiano a tempo di musica. Le vasche sono naturalmente tutte trasparenti, in plexiglass, e ad altezza di bambino, e alcune hanno degli oblò dai quali i bimbi possono agilmente scorgere pesci o altri oggetti “nascosti”, come a esempio il pupazzo di neve o il presepe, dato che ci avviciniamo a Natale.
Prima di dirigerci alla caffetteria per un menù da pirati, è impossibile non trascorrere qualche minuto a saltare sul divertente tappeto-acquario interattivo nella sala delle meduse!

Gardaland Sea Life organizza tutto l’anno anche laboratori didattici per le scuole o per gruppi previa prenotazione, per tutte le info andate su: http://www.gardaland.it/sealife/proposte-didattiche/

GUARDA IL NOSTRO VIDEO

 

SITO WEB

www.gardaland.it/sealife/

DOVE DORMIRE

Proprio adiacente Gardaland, raggiungibile a piedi, si trova l’Hotel Parchi del Garda, una struttura immersa nel verde con piscina, grande area giochi con scivoli e altalene, animazione per bambini e altri servizi family. Ottimo anche per vacanze sul lago. Leggi…

 

Copyright. Familygo. Ph. Eleonora De Filippis; Gardaland Sealife

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi