15 attrazioni di Abu Dhabi per chi viaggia con i bambini

Ferrari World, ph DCT Visit Abu Dhabi
Valentina Dirindin, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, 2 settimane

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Sicura, attrezzatissima e piena di divertimenti: Abu Dhabi è una destinazione molto interessante per qualsiasi famiglia. Cercando di evitare il caldo dei mesi estivi, che può essere davvero difficile da sopportare, la capitale degli Emirati Arabi è perfetta per chi cerca il sole tutto l’anno.

La prima volta che sono stata ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, non avevo ancora figli, eppure mi sono più volte fermata a pensare a quanto mi sarebbe piaciuto, un giorno, portarceli. I motivi sono tanti, primo fra tutti la vocazione turistica che queste mete hanno intrapreso negli ultimi anni, trasformandosi in perfette macchine organizzative in grado di offrire ogni genere di attrazione e di comfort per chi viaggia. C’è poi il continuo stupore che città come Abu Dhabi e Dubai generano negli occhi di chi le visita: qui tutto è grandissimo, tutto è straordinario, tutto gareggia per entrare nel Guinnes dei Primati.

Le spiagge, ph DCT Abu Dhabi     Abu Dhabi, ph DCT Abu Dhabi

E, si sa, lo stupore è uno dei sentimenti che più piace ai bambini, quasi quanto piace a noi genitori leggerlo nei loro occhi quando li portiamo a scoprire cose nuove. La terza ragione per cui Abu Dhabi mi è sembrata perfetta per un viaggio in famiglia sono i divertimenti: qui sono stati in grado di costruire la proverbiale “cattedrale nel deserto”, trasformando luoghi che erano fino a pochi anni fa totalmente inospitali in capitali del turismo mondiale, puntando tutto sull’intrattenimento per i visitatori.
Vi abbiamo già raccontato come può essere interessante Abu Dhabi con i bambini, ora vogliamo invece farvi un elenco di quindici esperienze da non perdere in un viaggio in famiglia nella capitale degli Emirati Arabi.

1. I parchi dei divertimenti

Ferrari World, ph DCT Visit Abu DhabiSpicca da molto lontano il rosso del Ferrari World, il parco dei divertimenti di Abu Dhabi dedicato alla mitica macchina da corsa italiana. Qui tutto è a tema Ferrari: attrazioni, giostre, spettacoli, ristoranti e negozi. L’attrazione più famosa è certamente il “Formula Rossa”, la montagna russa più veloce del mondo, in grado di andare da zero a 240 km all’ora in 4.9 secondi. (biglietto d’ingresso 70 euro per gli adulti, 54 euro per i bambini).
C’è poi il Warner Bros World, uno dei più grandi parchi a tema coperti del mondo, che riunisce in un unico spazio tutti i personaggi della Warner Bros, da Superman a Batman, da Bugs Bunny a Fred Flinstone (biglietto d’ingresso 70 euro per gli adulti, 54 euro per i bambini).

2. La natura

Sir Bani Yas Islamd, ph DCT Visit Abu DhabiRiconosciuta al 2014 World Travel Awards di Anguilla come la “destinazione turistica più sostenibile del mondo”, l’Arabian Wildlife Park, sulla Sir Ban Yas Island, ospita più di 10.000 animali liberi, tra cui orici arabi, gazzelle, giraffe, ghepardi e iene. Si possono avvicinare in un tour del parco su una jeep 4×4, accompagnati da personale esperto dell’isola.

 

3. I cavalli

I cavalli arabi sono famosi non solo per la loro bellezza ed eleganza, ma anche per il loro talento e la loro velocità. Per questo ad Abu Dhabi vengono trattati con grandissimo rispetto. L’Abu Dhabi Equestrian Club ospita le corse dei cavalli nella capitale, con circa sedici gare a ingresso gratuito in programma ogni anno, e organizza lezioni di equitazione anche per principianti e per bambini (una cavalcata sul pony di venti minuti costa 12 euro).

4. Saltare al centro commerciale

Una delle attrazioni più visitate di Dubai è il suo gigantesco centro commerciale, il Marina Mall: 122mila metri quadrati che ospitano più di 400 negozi. Al suo interno c’è anche spazio per Bounce, una zona dedicata ai salti sul trampolino, con scivoli di 40 metri, una zipline per gli amanti dell’adrenalina e un’esperienza di lancio in caduta libera da 18 metri.

5. Sport

Zayed Sport City, ph DCT Visit Abu DhabiLo Zayed Sports City è un enorme complesso dedicato allo sport, il più moderno al mondo. Qui dentro si può trovare qualsiasi genere di divertimento: ci sono quaranta piste da bowling, campi per praticare qualsiasi sport, una sala videogiochi (anche questo è uno sport, no?), una pista di autoscontro, un parco giochi, una pista per rollerblades e una per gli skateboards e un’arena per il paintball.

6. In bici sulle dune

Qasr Al Sarab, ph DCT Abu Dhabi

Il Qasr Al Sarab Desert Resort, resort a 5 stelle, propone un divertentissimo tour nel deserto in bicicletta. L’attività si pratica su speciali biciclette dotate di ruote più grandi (per questo prende il nome di “fat biking”), che possono essere sgonfiate per affrontare le enormi dune che circondano il resort. Dai 14 anni in su, 36 euro a persona.

 

7 . I parchi acquatici

Yas Waterworld, ph DCT Abu Dhabi

Il caldo negli Emirati Arabi può essere veramente intenso: ecco quindi che acquista un senso in più una giornata passata in un parco giochi acquatico, come il gigantesco Yas Waterworld: un’area pari a 15 campi da calcio e 43 attrazioni diverse, compreso l’innovativo scivolo “tornado”, il primo al mondo alimentato con tecnologie idromagnetiche (biglietto d’ingresso 70 euro per gli adulti, 54 euro per i bambini).
C’è poi il Wadi Adventure, un percorso di rafting su rapide artificiali alla base della montagna Jebel Hafeet (11 euro gli adulti, 5 i bambini).

8. Dietro le quinte dello Yas Marina Circuit

Inaugurato nel 2009 per ospitare il Gran Premio di Formula 1, il circuito di Yas Marina è un luogo che farà impazzire gli appassionati. Ogni martedì a partire dalle 18 la pista è aperta al pubblico gratuitamente per passeggiare, fare jogging, correre o pedalare. Inoltre, è possibile fare un giro dietro le quinte del circuito per motori più tecnologicamente avanzato del mondo, e perfino fare un corso di apprendimento presso la Yas Racing School, dove i partecipanti possono conseguire licenze di gara (il tour costa 70 euro per gli adulti, 54 per i bambini).

9. L’oasi di Al Ain

Al Ain Oasis, ph DCT Abu Dhabi

Dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 2011, questa storica oasi ha una superficie di 1.200 ettari e ospita un ecocentro educativo e un ampio sistema di percorsi che si estende all’ombra di 147.000 palme da datteri. Un’occasione per conoscere tantissime specie vegetali esotiche e imparare come possa essere diversa la vita nel deserto.

 

10. Il Marina Eye

Marina Eye, ph DCT Abu Dhabi

Sul lungomare di Abu Dhabi, le Corniche, svetta l’immensa ruota panoramica di Marina Eye, una delle attrazioni più amate della capitale. Quarantadue capsule (più alcune con trattamento VIP) vi porteranno a vedere la città da tutta un’alta prospettiva (12,50 euro il biglietto per gli adulti, 7,50 euro quello per i bambini).

 

 

11. Il Falcon Hospital

Falcon Hospital, ph DCT Visit Abu DhabiL’Abu Dhabi Falcon Hospital è il primo e il più grande ospedale del mondo dedicato ai falchi, l’uccello nazionale degli Emirati Arabi. Qui è molto comune avere il proprio falco personale, e questa clinica è aperta a chiunque voglia farli curare e tenere sotto controllo. È possibile fare una visita guidata per scoprire i segreti della falconeria e la psicologia di questo importante uccello. Potrete ammirarli mentre volano liberamente nelle voliere, assistere a una pedicure dedicata e perfino diventare amici tenendoli appollaiati sul braccio (ingresso 7 euro).

12. Il Museo Nazionale dell’automobile

Avete presente quante macchine può avere uno sceicco? No? Beh, pensate che Sua Altezza lo Sceicco Hamad Bin Hamdan Al Nahyan con la sua collezione privata ci ha costruito un Museo nazionale, a circa 45 chilometri a sud della città di Abu Dhabi. Circa duecento autoveicoli, tra cui il più grande camion del mondo (ingresso 13 euro, gratis per i bambini sotto i dieci anni).

13. Il Louvre

Louvre Abu Dhabi, ottoman mosaic pavement ph Roland Halbeph

Il Louvre di Abu Dhabi non è solo una grande occasione di apprendimento del mondo dell’arte, ma trasmette anche messaggi estremamente educativi. È un museo che si basa infatti sui punti che collegano l’umanità intera, cercando di mettere da parte le differenze (ingresso 15 euro, per i visitatori di età compresa tra 13 e 22 anni 7 euro).

 

14. Un giro in go kart

Il kartodromo di Yas ha un circuito di un chilometro dove possono guidare anche i più piccoli, a partire dagli 8 anni. Una sessione costa intorno ai 20/30 euro.

15. Le corse dei cammelli

Una corsa spettacolare, a cui non avete probabilmente mai assistito prima. Vi stupirà vedere la velocità che possono raggiungere i cammelli al galoppo sul percorso studiato per loro nella pista di Al Wathba (circa 45 km a est di Abu Dhabi) o presso quella di Al Maqam, vicino Al Ain. L’ingresso alle gare è gratuito.

Per Informazioni

visitabudhabi.ae

 

Copyright: Familygo. Foto di DCT Abu Dhabi; Louvre Abu Dhabi/ R. Halbeph; visitabudhabi.ae

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi