In Bretagna con i bambini all’insegna di una vacanza strepitosa

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni

La Bretagna, una delle regioni francesi più affascinanti. Scogliere, fari, spiagge lunghe e selvagge, città che sembrano uscite dai libri delle fiabe, corsari, mago merlino e case sugli alberi. Tutti gli ingredienti necessari per rendere unica e indimenticabile una vacanza con i bambini.

Siamo nella punta occidentale della Francia, in una terra che vanta un’origine celtica, che rivendica fiera le proprie origini e che è molto legata alle tradizioni. Qui è la forza degli elementi naturali, con il mare selvaggio, il vento e i paesaggi da cartolina, a farla da padrona. Festival storici e rappresentazioni celtiche, castelli, tante attività all’aria aperta e un’altissima concentrazione di alloggi insoliti, dalla casa sugli alberi alla yurta. La meta ideale per una vacanza da vivere nella natura per lasciarsi totalmente lo stress alle spalle. Magari, perché no, in un centro di talassoterapia.

I corsari di Saint-Malo

Bretagna-Saint-Malo-GAL-Yannick4 Bretagna-Saint-Malo-GAL-Yannick6

Saint-Malo con la sua forma particolare sembra una nave di pietra adagiata in un porto. Le torri e le mura che circondano la città offrono un ottimo spunto per iniziare la visita. Dall’alto dei bastioni si può osservare la città Intra-muros, cioè il centro storico all’interno delle mura, un dedalo di viuzze che si snodano tra alti palazzi eleganti. Si respira aria di storia, nonostante la città sia stata quasi interamente ricostruita dopo i bombardamenti del ’44. Sembra di essere catapultati in un passato lontano che ci riporta all’epoca dei corsari. I corsari, a differenza dei pirati, erano pagati dal re per combattere contro i nemici. E qui il nemico numero uno era l’Inghilterra, al di là del Canale della Manica, su cui la città si affaccia. Sempre dall’alto dei bastioni si possono ammirare le spiagge, all’esterno delle mura, e il fenomeno delle maree che qui è molto forte.  Le cose da fare a Saint-Malo con i bambini sono tantissime. Da un giro sul Petit Train alla visita del Grand Aquarium, uno dei più belli d’Europa. E ancora una visita al castello dopo aver aspettato la bassa marea e aver fatto incetta di conchiglie sulla spiaggia.
Bretagna-Saint-Malo-GAL-Yannick5Bretagna-Saint-Malo-LECUILLIER Guillaume

Un’esperienza che sicuramente affascinerà anche i più piccoli è la visita al Fort du Petit Bé e il forte nazionale, due isole raggiungibili a piedi con la bassa marea e da cui si gode una vista meravigliosa a 360° su tutta la baia.
354;Centre;nautique;snbsm;Havre;Rothéneuf;Saint;Malo;35Bretagna-Saint-Malo-DIAPHANE_ELL-PROD2

E per chi ha voglia di esplorare i dintorni, Dinard, la bellissima Dinan dal fascino medievale e con le case a graticcio, Cancale e le sue ostriche gustate direttamente al porto e Mont Saint-Michel sono tutte località raggiungibili in meno di un’ora d’auto.
www.aquarium-st-malo.com/
www.lepetittrain-saintmalo.com/

La costa di granito rosa

Bretagna-costa-di-granito-rosa-GAL-Yannick Bretagna-costa-di-granito-rosa-GAL-Yannick2

La natura è la vera protagonista di un viaggio in Bretagna e la costa di Granito Rosa con le sue imponenti formazioni rocciose modellate dal vento e dal mare offre uno spettacolo davvero straordinario. Qui i massi assumono le forme più strane, dal Cappello di Napoleone al Fungo. Per scoprire questa parte di costa mozzafiato non c’è niente di meglio che una passeggiata lungo il Sentiero dei Doganieri, un antico sentiero creato ai tempi della Rivoluzione Francese che si snoda per 1800 chilometri su tutto il litorale bretone e che qui regala uno dei tratti più suggestivi. Da Perros Guirec, per un’avventura da veri marinai, si può salpare a bordo di un vecchio veliero per esplorare le Sette Isole.

Bretagna-costa-di-granito-rosa-perros-guirec-BERTHIER-Emmanuel perros guirec (cycle)
ancora si può scegliere di imbarcarsi dalla Pointe de l’Arcouest e di raggiungere in dieci minuti di navigazione l’isola di Brehat, un paradiso per le escursioni in bicicletta. E quando i bambini saranno stanchi di esplorare isole, pescare granchi o arrampicarsi sulle rocce infuocate alla luce del tramonto, ritroveranno l’entusiasmo a Le Village Gaulois, un parco divertimenti con la ricostruzione di un villaggio gallico. Qui è possibile divertirsi sulle giostre o catapulte, smarrirsi in un labirinto, fare un giro in barca sullo stagno e imparare a conoscere la storia e la cultura degli antichi galli. Da notare che il parco è nato con l’intento di sostenere azioni di sviluppo in Africa, a cui ogni anno viene devoluto parte del ricavato.  Un luogo di svago e di cultura in una bellissima cornice naturale per divertirsi in famiglia.
www.levillagegaulois.org/

A Carnac tra preistoria e avventura

Bretagna-carnac-BERTHIER-Emmanuel Bretagna-carnac-BERTHIER-Emmanuel2

Immaginate 3000 menhir disposti in una dozzina di file parallele su una superficie di 40 ettari lunga 4 km. Siamo nel più grande sito megalitico del mondo. Gli enormi blocchi di pietra sono stati eretti 6000 anni fa e sono tante le teorie che cercano di dare una spiegazione logica all’esistenza di questi monumenti. Qui Obelix c’entra poco, perché i menhir sono stati eretti da 5.000 a 3.000 anni a.C., molto prima dei Galli. Per conoscere qualcosa di più dei nostri antenati più lontani e per immergersi totalmente nel mistero che circonda questo sito, non c’è niente di meglio che una visita al Museo Preistorico di Carnac che ospita una delle più ricche collezioni preistoriche d’Europa, con più di 6000 oggetti in mostra. www.museedecarnac.com/

France, Morbihan, Carnac, Dolmens of Mane-Kerioned, labelled Historic MonumentParc aventure et Escalade.

E dopo aver fatto il pieno di preistoria ecco un’attrazione che lascerà i bambini senza fiato. Siamo a cinque minuti dalle spiagge, in una foresta di pini, querce e castagni nelle vicinanze di Carnac. La Forêt Adrénaline è il più grande parco avventura sul tema della biodiversità e dello sviluppo sostenibile dell’occidente. Il parco propone 13 percorsi acrobatici accessibili a partire dai 2 anni, da 1 a 17 m d’altezza. Per mettere alla prova il proprio coraggio e sfidarsi in famiglia in totale sicurezza. www.foretadrenaline.com/carnac/

Sulle tracce di re Artù

Bretagna-forêt-Brocéliande-BERTHIER-Emmanuel2bretagna-cavalieri

Per chi è appassionato di leggende e in particolare di Re Artù, la foresta di Brocéliande, tra lande e laghi, è una meta imperdibile. L’itinerario arturiano bretone inizia con la visita allo Château di Comper, abitato nel IX secolo da re Salomone. Oggi il castello ospita il Centre de l’Imaginaire Arthurien che organizza mostre, spettacoli e passeggiate a tema nella foresta. Il centro è una miniera di informazioni utili e una tappa obbligata per tutti coloro che desiderano rinfrescarsi la memoria o saperne di più su queste storie fantastiche.
Bretagna-Château-de-ComperPaimpont, pond and abbey of Paimpont.
Paimpont, la guardia forestale aprirà per voi la Porta dei Segreti. Attraverso uno scenario insolito e poetico, vi condurrà con allegria alla ricerca degli abitanti della foresta e alla scoperta delle credenze popolari.

Un altro luogo carico di mistero di questa foresta è la fontana di Barenton, sperduta nel profondo del bosco. Si narra che sia questo il punto in cui Merlino ha incontrato la fata Viviana e, secondo la leggenda, l’acqua di questa fontana è in grado di curare malattie e di aiutare le fanciulle a trovare marito. Le sue grosse bolle d’azoto danno l’impressione che la superficie della fontana sia in ebollizione, creando un’immagine davvero suggestiva.
http://centre-arthurien-broceliande.com/

Dopo aver fatto il pieno di miti e leggende, i bambini rimarranno incantati da un posto che sembra uscito direttamente dalle fiabe. Siamo a Les jardins de Brocéliande, a 15 minuti circa da Rennes, un parco unico nel suo genere, suddiviso in diverse aree, dai percorsi multisensoriali ai giardini tematici, dalle reti sospese, ai labirinti e ai giochi colorati. E poi ancora animali, fiori e sculture originali che ogni anno si rinnovano. Un luogo unico da cui i bambini difficilmente vorranno andarsene. www.jardinsdebroceliande.fr/


COME ARRIVARE

La Bretagna si trova nella punta più occidentale della Francia ed è raggiungibile in auto dall’Italia passando per il traforo del Monte Bianco. Da Milano a Rennes ci sono circa 1154 chilometri.
Da poco la compagnia aerea Vueling effettua voli diretti dall’Italia per Rennes. In alternativa è possibile prendere un volo low cost per Parigi Beauvais e noleggiare l’auto oppure volare su Nantes con Easyjet.
I collegamenti ferroviari da Parigi sono buoni anche se, per poter godere al meglio della natura bretone, l’auto è consigliata.

DOVE DORMIRE

In Bretagna gli alloggi particolari sono davvero tantissimi. Una notte su un albero rappresenta sicuramente il sogno di ogni bambino e qui sono molte le strutture che consentono di poterlo fare. Anche i campeggi sono numerosissimi, alcuni con piscina, altri con tende già montate e dotate di ogni comfort, o ancora yurte, caravan gitani, fattorie.
Sul sito ufficiale dell’ente del turismo bretone c’è un elenco con gli alloggi insoliti, una fonte preziosa a cui attingere per rendere la vacanza ancora più avventurosa e memorabile.
www.bretagna-vacanze.com/dove-soggiornare/alloggi-insoliti

INFORMAZIONI UTILI

Un viaggio in Bretagna non è completo senza un’immersione completa nelle sue tradizioni. Le feste medievali o celtiche sono tantissime, dal festival storico di Vannes a metà luglio a quello Interceltique di Lorient di agosto, tanto per citare i più famosi.
Per le proposte di itinerari, i riferimenti agli eventi più importanti e mille altre ispirazioni è utilissimo il sito www.bretagna-vacanze.com/

 

Copyright: FamilyGo; Tourisme Bretagne; Berthier Emmanuel; 

Gal Yannick; Diaphane Ell Prod; Lecuillier Guillaume;

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi