Viaggi studio INPS 2017: il viaggio studio in Italia o in Europa lo regala l’INPS

Redazione, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, 2 settimane

Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Se siete dipendenti o pensionati della Pubblica Amministrazione e avete dei figli che frequentano la scuola primaria e secondaria potete farli partecipare al progetto INPSieme: potreste vincere una delle borse di studio offerte dall’INPS nel 2017, per viaggi studio estivi in Italia o in Europa. Un’opportunità vantaggiosa per le famiglie per regalare a bambini e ragazzi un’esperienza di vita unica. Ecco cosa prevede il bando.

Viaggi e soggiorni studio durante l’estate sono un’esperienza davvero stimolante per i ragazzi, che imparano una lingua straniera in modo coinvolgente, fanno nuove amicizie, si divertono con attività all’aria aperta e escursioni culturali. Sono perciò sempre di più le famiglie che investono nella formula del Summer Camp, in Italia o all’estero, anche se a volte i costi sono piuttosto elevati…e se il viaggio studio ve lo regalasse l’INPS?

Bando di concorso per viaggi studio INPS 2017: come partecipare

summer-camp-montecopiolo      Greenglish Summer Camp

Avete mai sentito parlare del Programma INPSieme? E’ un bando di concorso istituito dall’INPS per offrire a studenti della scuola primaria e secondaria consistenti borse di studio per soggiorni finalizzati all’apprendimento di una lingua straniera. Le borse di studio potranno essere utilizzate durante la stagione estiva 2017 nei mesi di Giugno, Luglio ed Agosto presso college, campus o famiglie ospitanti, in Italia o all’estero in Europa. I contributi per soggiorni in Italia sono destinati a bambini e ragazzi della scuola primaria (classi seconda, terza, quarta e quinta) e secondaria di primo grado, per un valore massimo di 800 euro per un soggiorno di una settimana e 1.400 euro per due settimane. Agli studenti di scuola secondaria di secondo grado sono invece rivolti i contributi per soggiorni studio all’estero in Gran Bretagna, Irlanda, Francia, Germania e Spagna, fino a un importo massimo di 2.400 euro per due settimane e fino a 4.000 euro per quattro settimane. Un’opportunità davvero vantaggiosa per studiare all’estero o in Italia divertendosi e risparmiando – in alcuni casi viaggiando praticamente gratis.

Informazioni utili

La domanda potrà essere trasmessa a partire dal 16 Febbraio e non oltre le ore 12.00 del 16 Marzo 2017. I programmi scelti devono ovviamente essere compatibili con il progetto INPSieme, come ad esempio il Summer Camp Inglese in Italia di NewBeetle di cui abbiamo parlato anche noi di FamilyGo. Tante proposte le potete trovare anche nella nostra pagina dedicata ai Campus.

 

Copyright: Familygo. Foto Acle Summer Camps/ NewBeetle/Padovasummercamp

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi