Cipro: Pafos capitale della cultura 2017, meraviglia di mare e archeologia

Redazione, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Età bambini:  4-12 anni

Per la cittadina di Pafos, all’estremità occidentale dell’isola di Cipro, sarà un anno speciale: da gennaio diventa infatti Capitale europea della cultura 2017. L’obiettivo è creare un clima di apertura e creatività, in un paese che è da sempre crocevia di popoli diversi. Un motivo in più per pensare a una vacanza a Cipro, che per i bambini offre uno dei mari più puliti del Mediterraneo.

Al centro tra tre continenti – Europa, Asia e Africa – l’isola di Cipro riunisce tutti i colori, i sapori e l’arte del Mediterraneo e una mentalità da sempre ispirata alla mescolanza di culture e tradizioni. All’estremità occidentale dell’isola si trova una antica cittadina portuale, dal cui mare si narra sia nata la dea Afrodite: è la città di Pafos che, con Aahrus in Danimarca, sarà la nuova Capitale della cultura europea 2017. Nella terra d’incontro tra Occidente e Medio Oriente, il filo conduttore è quello dell’apertura, con l’obiettivo di collegare i continenti e avvicinare le culture, dando vita a uno straordinario laboratorio a cielo aperto – Open Air Factory – in cui si susseguiranno tantissimi eventi suddivisi in tre macro aree: Mito e religione, Viaggiatori del Mondo e Scenari per il Futuro.

Tra mitologia e natura: cosa vedere a Pafos con bambini

cipro-pafos-mosaici       Cipro-pafos-spiaggia-di-afrodite

Pafos è una città stimolante e ricca di attrazioni per i bambini e le famiglie: si parte dal percorso archeologico che comprende i mosaici delle ville romane e le tombe dei re, un vero tuffo nella mitologia greca, e si prosegue tuffandosi tra le onde del mare Bandiera Blu o nel Parco Acquatico Afrodite con la sua architettura…in stile mitologico! Sempre pensato per le famiglie è lo zoo di Pafos dove troverete animali provenienti da tutto il mondo e 200 specie di uccelli. Tra le iniziative per bambini del 2017 la realizzazione di un grande playground itinerante chiamato Dragons of Europe: viaggerà tra le zone di Kathikas (maggio), Chloraka (giugno) e Pegeia (luglio) raccontando a bambini e ragazzi miti e storie di draghi tra Cipro, Francia, Turchia, Danimarca e Germania, con intrattenimento e giochi interattivi; coniugando divertimento e insegnamento si promuoverà lo scambio culturale imparando a rispettare le differenze. A Ottobre si potrà invece scoprire tutto sul teatro delle ombre, tradizione che affonda le sue radici tra Grecia, Cipro e Turchia e che è oggi riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio mondiale immateriale.

Viaggio a Cipro con i bambini, quando andare e come arrivare

Cipro-Omodos-COVER      4.0.1

Tra storia millenaria, straordinari paesaggi naturali con montagne e canyon e uno dei mari più puliti del Mediterraneo, una vacanza a Cipro resta nel cuore. Proprio per la sua posizione geografica l’isola può essere visitata in tutte le stagioni, anche se dà il meglio in primavera e autunno, quando la vegetazione risplende e le temperature miti garantiscono le migliori condizioni per viaggiare con i bambini. Per arrivare a Cipro dall’Italia ci sono i voli charter organizzati da agenzie e tour operator ma se decidete per una vacanza in completa autonomia sappiate che esistono anche dei voli di linea diretti, come quelli low cost Roma-Pafos con Ryanair e Milano Linate – Larnaca con Easyjet. Anche Aegean Airlines raggiunge Larnaca con partenza da Roma Fiumicino o Milano Malpensa ma con scalo ad Atene.

Per conoscere tutte le attrazioni dell’isola e il suo lato più autentico, leggete il nostro reportage a Cipro con i bambini.

Qui invece le migliori spiagge di Cipro per le famiglie

Per Informazioni su Pafos 2017

http://www.pafos2017.eu/

Copyright: Familygo. Foto di Ufficio Stampa Ente Nazionale per il Turismo a Cipro/ P. Bertini

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi