Il nuovo Children’s Museum di Verona: la scienza immersiva, coinvolgente e magica

Il Children's Museum di Verona
Valentina Polati, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni

Il potere della curiosità: quando la scienza diventa immersiva, coinvolgente e magica. E’ il Children’s Museum di Verona, un innovativo viaggio nel sapere. Meccanica e falegnameria, robotica e scrittura creativa, convivono sulla scia di quanto succede all’Exploratorium di San Francisco in California. Siamo andati a visitarlo per voi!

Al Museo del bambino di Verona è “Vietato non toccare”!

Il Children's Museum di Verona     Il Children's Museum di Verona

Affascina, diverte, e si può toccare tutto con mano. O meglio, si deve toccare con mano. Stiamo parlando del Children’s Museum Verona, un progetto unico, che ha da poco aperto i battenti in via Santa Teresa 12, nella zona degli ex Magazzini Generali. Due piani, 650 metri quadrati, per un progetto targato Pleiadi – realtà che coltiva e comunica la passione per la scienza a famiglie e bambini con metodi innovativi – e che vede come partner Fondazione Cariverona. Children’s Museum Verona è il primo progetto di Museo per bambini attivo e interattivo in tutto il Nordest, quarto in Italia dopo Roma (ExploraMilano (MUBA) e Genova (La città dei bambini). Se decidete di andarci, due consigli ve li diamo subito: prenotate prima, perché il museo è carinissimo, ma piccolo, perciò non prenotare potrebbe significare fare un viaggio a vuoto. Secondariamente, portate un cambio…completo! Perché nell’area dedicata a tutti gli esperimenti con l’acqua, anche se ai bimbi vengono forniti galosce, salopette e mantelle gialle rigorosamente idrorepellenti, possiamo assicurarvi che non bastano a preservarli dall’inzuppamento… specie se si divertono!

Benvenuta curiosità!

Il Children's Museum di Verona     Il Children's Museum di Verona

Al primo piano trova spazio la “live experience“: è un open space immersivo dove i ragazzi hanno modo di cimentarsi in discipline differenti che si fondono in unico processo formativo, lo “STEAM education“, con l’acronimo che raccoglie Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics. Una filosofia educativa internazionale che ha fatto di diritto entrare la struttura a far parte di Hands On! – International Association of Children’s Museums, la rete mondiale che riunisce le più importanti strutture dedicate ai bambini. C’è anche un’area 0-3 con attività dedicate a questa fascia d’età. La visita prevede inoltre il ThinkLab, spazio interattivo al piano terra che mette insieme laboratori e didattica attraverso attività scientifiche dove la manualità la fa da padrona: attenzione perché i laboratori sono solo su prenotazione.

Divertirsi imparando

Il Children's Museum di Verona     Il Children's Museum di Verona

Non solo scienza, ma un progetto molto più ampio, a misura di bambino. Il «viaggio» all’interno del museo si articola in esperienze calde ed immersive, pensate attraverso modelli pedagogici adatti alle varie fasi evolutive dei piccoli. Ogni luogo di CMV racconta un’atmosfera speciale e regala un’emozione diversa: l’acqua, l’aria, la luce la meccanica, le leve, i suoni, l’energia, i colori, le costruzioni e gli esprimenti sono solo alcune delle suggestioni del progetto. Una realtà all’insegna del movimento dei giovani ospiti, stimolati da arte, musica, travestimenti, matematica, esperimenti; per fare, come piace definirla agli ideatori, educazione informale, e dare via libera al “potere della curiosità”.
Il claim del CMV centra perfettamente quello che vuole essere l’obiettivo della struttura: far scattare nei più piccoli la scintilla della passione per la scienza. Dando loro, grazie all’esperienza diretta e allo stupore che ne scaturisce, una “cassetta degli attrezzi” valida per potere costruire al meglio il mondo del domani.

A proposito di Pleiadi

Il Children's Museum di Verona

Il progetto, come dicevamo, è targato Pleiadi, una realtà nazionale e ben radicata in Veneto, che si occupa di comunicazione scientifica a 360 gradi, rendendo la scienza accessibile ai bambini. Con una peculiarità: una metodologia formativa che mette l’elemento pratico e sperimentale al centro dell’esperienza. Attraverso l’insegnamento con le mani si arriva infatti alla comprensione, seguendo un processo inizialmente logico, che si trasforma subito in sperimentazione e interazione pratica, richiamando all’esperienza vissuta, e superando le difficoltà iniziali. Elaborato a partire dal metodo Montessori e Munari, è oggi definito Elaborazione Logico Sperimentale.

Informazioni Utili

Children’s Museum Verona è aperto dal martedì alla domenica (8.30-18 fino al venerdì, 9-19 sabato, domenica e festivi). Quanto costa la visita? 5 euro per i bambini fino a 3 anni (gratis per chi ha meno di un anno), 9 euro per i bambini dai 3 anni in su. Gli adulti accompagnatori pagano 8 euro, sono previsti sconti per gruppi, scolaresche e abbonamenti. Peccato che non ci sia un biglietto famiglia: invoglierebbe a tornare!

 

Copyright: Familygo. Foto di CMV

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi