The Adventures of Alice, la nuova mostra multimediale a Roma

recensione mostra Alice Roma
Manuela Rosellini, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 giorno

Età bambini:  4-12 anni

Al Guido Reni District di Roma fino al 19 marzo, la mostra su Alice propone uno show immersivo pensato anche per i bambini, per farli avvicinare a questo straordinario classico della letteratura in modo originale grazie alle tecnologie digitali, in occasione dei 150 anni dalla pubblicazione dello straordinario libro di Lewis Carroll, The Adventures of Alice. Ecco la nostra recensione.

Alice nel paese delle meraviglie non è una favola qualsiasi. O la si odia o la si ama ma è davvero difficile rimanerle indifferenti. Il viaggio di Alice richiama le contraddizioni e i paradossi del sogno, dove tutto può accadere: si può cambiare scenario senza un apparente motivo, si può cambiare di statura, si può incontrare uno “stregatto” o un mazzo di carte animato, ci si può trovare a fare ragionamenti assurdi e surreali e osservare un bianconiglio vestito di tutto punto che costantemente scappa via per poi ricomparire – vero tormentone, come in qualsiasi sogno ricorrente che si rispetti.

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

Se i vostri bambini sono degli appassionati della favola di Lewis Carroll – o sperate che lo diventino presto – potete portarli a seguire le avventure, e soprattutto le disavventure, di Alice immersi in un bosco magico, grazie alla mostra The Adventures of Alice, allestita a Roma presso il Guido Reni District dall’8 dicembre 2016 al 19 marzo 2017. Uno show interamente dedicato al romanzo inglese che il 26 novembre 2016 ha festeggiato i 150 anni dalla pubblicazione. Ecco la nostra esperienza e le nostre impressioni.

Entriamo nella tana del Bianconiglio

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

Attraverso la bizzarra tana del Bianconiglio, fatta di libri e mappe, entriamo in un magico bosco dove vivono strani personaggi come il Cappellaio Matto e dove ci avvolgono a 360 gradi enormi schermi, alcuni dei quali rappresentano giganteschi libri. Qui inizia lo show (durata, 45 minuti) che ripercorre le principali avventure della giovane Alice che inseguendo un bianco coniglio fin dentro la sua tana, si ritrova in un mondo fantastico dove niente sembra definitivo e tutti sono…matti!

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

La proiezione è molto suggestiva, grazie all’utilizzo della tecnologia video SENSORY4™, un sistema multimediale unico sviluppato da GRANDE Exhibitions, che armonizza motion graphic multicanale e suono di qualità cinematografica, e utilizza oltre 40 proiettori ad alta definizione per fornire immagini dettagliate e particolari in primo piano. Ci colpiscono soprattutto i colori vividi e le proiezioni a pavimento, che uniti alla voce narrante del doppiatore Ennio Coltorti, creano un’esperienza narrativa di grande impatto scenografico. Su ogni schermo si possono osservare le stesse scene ma da angolazioni e punti di vista diversi, e in alcuni sono visibili i disegni originali dell’epoca realizzati da John Tenniel.

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

Non siamo al cinema e quindi non ci sono vere poltrone, e ci si può muovere liberamente per tutto il padiglione, avvicinarsi fino a toccare le immagini, sedersi sui pouf o a terra, osservare le scena da ogni prospettiva, il che è particolarmente apprezzato dai bambini. Manca però una vera interattività, compensata solo in parte da interessanti pannelli tattili nella Wonderland play zone.

Attraverso il buco della serratura viaggiamo verso la Wonderland play zone

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

Alla fine dello show, accompagnati da Cappellaio Matto, Bianconiglio e Alice in persona, ci dirigiamo verso un enorme buco della serratura e anche noi come Alice cambiamo scenario, e ci ritroviamo in una fantasiosa play zone, con giochi per bambini, caffetteria, curiosi specchi deformanti e interessanti pannelli tattili adatti anche ai bambini (che li possono utilizzare salendo su sgabelli posizionati ad hoc proprio per loro).

recensione mostra Alice Roma      recensione mostra Alice Roma

In un altro padiglione si può invece leggere la retrospettiva su Lewis Carroll e osservare alcuni degli oggetti e degli appunti originali dell’epoca.

Informazioni utili e consigli pratici per una visita con i bambini

recensione mostra Alice Roma Guido Reni District      recensione mostra Alice Roma Guido Reni District

La mostra The adventures of Alice sarà al Guido Reni District (Via Guido Reni, 7) fino al 19 marzo 2017. Lo show, che rappresenta la principale attrazione della mostra, viene proiettato ogni ora a partire dalle 10. Noi lo consigliamo ai bambini a partire dai 6 anni, o in alternativa ai bambini più piccoli che amano davvero il libro e la favola, perché lo spettacolo dura 45 minuti e può risultare difficile da seguire fino alla fine per i più piccolini; in questo senso sarebbe stato apprezzabile un maggiore sforzo per creare ulteriori spazi interattivi e multimediali così da rendere più dinamica la visita, considerando anche che il prezzo del biglietto è abbastanza elevato (12 euro per i giorni feriali, 14 euro sabato e festivi, con possibilità di biglietti famiglia per 4 persone – gratis solo per i bambini sotto i 3 anni). Come dicevamo è comunque possibile muoversi liberamente nel padiglione per avvicinarsi agli schermi e ai giganteschi libri, e se i piccoli si stancano, attraversando il magico “buco della serratura” si arriva alla Wonderland play zone, dove potranno giocare nel labirinto gonfiabile e fare merenda al Wonderland Café

Il Guido Reni District

Ottenuto dalla riqualificazione di un’antica caserma, il Guido Reni District è posizionato in una zona strategica di Roma per l’arte e la cultura contemporanee perché si trova proprio davanti al Museo MAXXI e a breve distanza dall’Auditorium Parco della Musica. Si raggiunge facilmente scendendo alla fermata Flaminio della metro A e prendendo il tram 2 fino alla fermata Apollodoro.

Per Informazioni

www.aliceroma.it

 

Copyright: Familygo. Foto di M. Rosellini, Alice Roma.

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi