Roma. Giochiamo con i presepi!

Eleonora De Filippis, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

Dal 23 novembre 2016 fino al 7 gennaio 2018 alla mostra “100 Presepi” alle Sale del Bramante di Piazza del Popolo a Roma i bambini possono realizzare i loro personaggi del presepe.

Anche quest’anno la Rivista delle Nazioni presenta l’iniziativa “100 Presepi” che raccoglie circa 200 creazioni artigianali provenienti da alcune regioni italiane e da oltre 25 paesi stranieri.
Tanti, tantissimi presepi di tutte le forme: grandi e piccolissimi, assemblati con i materiali più disparati: pane, legno, cioccolata, vetro. Una grande opportunità per percorrere un viaggio attraverso il presepe: da quelli settecenteschi della grande tradizione napoletana e genovese a quelli odierni estrosi e divertenti.

Nelle edizioni precedenti abbiamo visto presepi curiosi, affascinanti, raffinati, divertenti, realizzati da artisti e artigiani ma anche da classi di studenti. I presepi erano tutti a “portata di bambino” così da permettere loro di scoprire i personaggi nascosti nell’immensa creazione multipiano di Luciana Ammendolia o le galline che mangiano nel pollaio nella raffinatissima riproduzione di Christian Apreda del presepe di Via Giulia di Roesler Franz. Ancora personaggi ungheresi fatti di foglie di granturco o addirittura pop corn, presepi minutissimi inseriti in lampadine e i divertentissimi “presepi culinari” realizzati con mestoli e farina, pane per giungere ad uno tra i più ammirati: la grande creazione di Giuseppe Altamura realizzato unicamente con la pasta… semplicemente geniale! Il più ardito? Quello composto unicamente da teli e sedie pieghevoli, decisamente minimal! Aspettiamo con curiosità l’apertura della nuova edizione per raccontarvi delle nuove proposte.

Un percorso tra  tradizione e fantasia che nasce con il preciso intento da parte degli organizzatori di trasmettere a grandi e piccini il valore del messaggio che c’è dietro il presepe, un oggetto simbolo del nostro Natale troppo spesso soppiantato da personaggi e simboli provenienti da altre culture e tradizioni come l’albero natalizio o lo stesso Babbo Natale.

Il presepe come gioco

I bambini (dai 4 agli 11 anni) potranno partecipare ai laboratori “Il presepe come gioco” durante i quali potranno costruire personaggi del presepe, guidati da docenti e studenti dell’Accademia Belle Arti di Roma. Questi laboratori, inclusi nel biglietto di ingresso alla visita, si svolgono dal 25 novembre al 5 gennaio 2018, ma è necessario prenotarsi al nr. +39 06 8542355 (dalle ore 10 alle 13, esclusi sabato e festivi).

Informazioni

Sale del Bramante, Basilica di Santa Maria del Popolo. dalle 9.30 alle 20, tutti i giorni anche festivi dal 23 novembre fino al 7 gennaio 2018. Intero: euro 8.50; ridotto (4-26 anni) euro 6.50.
www.presepi.it

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi