Valle d’Aosta. Vacanze a Pila, lassù dove vivono le marmotte, divertimento e sport ad alta quota!

Patrizia Bertini, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Dal centro di Aosta si raggiunge un luogo incantato a 1800 slm da cui si ha una skyline unica sulle vette più alte d’Europa, dal Monte Bianco al Cervino. In questo luogo le famiglie trovano gli ingredienti per una vacanza ideale fatta di divertimento, esperienze e anche relax. Questo luogo è Pila, stazione sciistica rinomata, che d’estate si trasforma in meta privilegiata per emozioni ad alta quota.

A soli 17 minuti di telecabina dal capoluogo siete arrivati a Pila. Davanti a voi si apre un panorama di montagna mozzafiato, di quelli che solo le alte vette possono regalare. Lasciate le valige nel vostro confortevole hotel o appartamento e lasciatevi subito coinvolgere dalle svariate attività che si presentano davanti a voi: mountain bike, passeggiate, piscina, parco avventura, pesca sportiva, equitazione, nordic walking, ma anche, per i più coraggiosi, free climbing e voli in parapendio.

Vacanze a Pila in estate, passeggiateVacanze a Pila in estate, passeggiate per bambini

In ogni caso, che abbiate voglia di riposo e prendere una boccata di ossigeno immersi in una magnifica natura, o di spingervi con i vostri figli in sport più o meno audaci, qui potete combinare gli ingredienti per la vacanza ideale, adattando le attività alle vostre esigenze e all’età dei vostri bambini.

E se natura, avventura, divertimento e movimento costituiscono il denominatore comune delle attività estive a Pila, si aggiunge l’aspetto della tradizione culinaria con i piatti tipici valdostani che potrete assaggiare nelle baite vicino ai boschi, nei bar e nei ristoranti, un motivo ghiotto in più per venire in questa località.

Vacanze a Pila d’estate: sinonimo di mountain bike

Vacanze a Pila in estate, passeggiate in biciVacanze a Pila in estate, trasporto bici

Pila è una meta privilegiata per la mountain bike. Che siate ciclisti alle prime armi o esperti di MTB, a Pila vi si aprirà un pianeta intero, senza esagerazioni, di discese per tutti i livelli, che unitamente all’organizzazione di trasporto bici e servizi di noleggio e assistenza attrezzature, ne fanno una delle mete di MTB più note in Europa. Il percorso di Down Hill, per sportivi provetti, è stato progettato dall’ex campione del mondo (1997) Corrado Herin lungo la pista da sci “Du Bois”. Anche le discese freeride sono particolarmente adrenaliniche, invece i percorsi cross country sono adatti a tutta la famiglia. Agli esperti delle due ruote è dedicata anche la pista XCO, il nuovo tracciato di circa 4 km e con dislivello di 111 metri di Plan Bois; inaugurato nel 2017, assicura ai bikers il piacere di uno spettacolare allenamento agonistico in quota.

Il bello, in ogni caso, è che si giunge in vetta senza fatica – perché in estate gli impianti di risalita (aperti a orario continuato) sono accessoriati di speciali ganci che consentono di caricare le bici – e senza spesa, perché il trasporto delle bici, sia sulla Telecabina Aosta-Pila sia sulle Seggiovie Chamolé e Couis 1, è gratuito. Sul sito ufficiale si trovano gli orari estivi degli impianti aggiornati in tempo reale.

Trekking per i bambini: il sentiero della Marmotta

Vacanze a Pila in estate, sentieri per famiglieVacanze a Pila in estate, sentieri per famiglie

Tra gli spettacolari itinerari di trekking, con panorami mozzafiato, di cui può vantarsi Pila, vi sono camminate più o meno impegnative, alcune adatte alle famiglie e ricche di stimoli per i bambini. Tra queste citiamo il sentiero della Marmotta, una passeggiata di 2 ore tra boschi e radure dove il paesaggio sullo sfondo è uno dei più belli con vista sul ghiacciaio della Grivola, e dove l’attrazione principale per i bimbi sono le marmotte che si incontrano facilmente e che si fanno osservare se non vengono troppo spaventate. Altrettanto curioso per i bambini è individuare le tracce del gallo forcello e del camoscio, oltre a scoprire una flora multicolore. L’itinerario inizia dall’arrivo della seggiovia di Chamolé e si sviluppa ad anello tra i 2160 e i 2400 m. Lungo il percorso sono posizionati alcuni pannelli esplicativi sull’ambiente alpino, le cui informazioni possono essere integrate da una guida distribuita in omaggio presso le casse degli impianti di risalita.

Un altro percorso speciale per le famiglie è quello verso l’Alpe di Chamolé, imboccando il sentiero 16. Con una passeggiata di un’ora e si raggiunge l’Alpe di Chamolé, un alpeggio con un allevamento di bovini che forniscono il latte per la produzione della fontina valdostana, acquistabile direttamente dal produttore a un prezzo ottimo e con garanzia di qualità.

Piccoli Indiana Jones nel Parco Avventura

Vacanze a Pila in estate, Parco avventura
     Vacanze a Pila in estate, Parco avventura

Il Parco Avventura di Pila è il luogo giusto per provare i propri limiti in tutta sicurezza. Immersi nella natura, grandi e bambini hanno l’occasione per divertirsi, misurando la propria agilità, attraversando ponti tibetani, passerelle su tronchi, teleferiche, ponti di rete, ma sempre imbragati e sottoposti alla vigilanza e assistenza del personale addetto. 
I percorsi sono 5 e ce n’è per tutti i livelli. Tuttavia per cominciare dal livello più semplice, Scoiattoli, i bambini devono essere alti 1 metro e 40.


Equitazione, piscina e le altre attività per i bambini a Pila

Vacanze a Pila in estate, a cavallo Vacanze a Pila in estate, a pesca

I boschi della Conca di Pila possono essere attraversati in sella ai cavalli. E se non siete ancora cavallerizzi esperti, non c’è alcun problema, al maneggio vi insegneranno i trucchi del mestiere (per informazioni sulle passeggiate a cavallo: tel. 333/3871121). E se le giornate sono assolate vi aspetta anche la piscina scoperta presso il ristorante Yeti. E magari qui in piscina possono rilassarsi le mamme mentre il papà va al Lago Chamolé (2325 m) con i bambini a pescare le trote (informatevi prima sul permesso di pesca).

Di sicuro possiamo dire che Pila non è luogo per annoiarsi, e anzi, ci invoglia ancor più adesso che parleremo di cibo.

La cucina tipica

I bar, i ristoranti e le baite nei dintorni di Pila si distinguono per la ricercatezza dei menù e per l’ambientazione in stile valdostano; propongono piatti dalla tradizione culinaria locale e vini eccellenti della Vallée come i Doc Gamay, Fumin o Torrette. Si possono gustare abbinamenti insoliti come le castagne con il profumato lardo di Arnad e la mocetta (la carne salata e essiccata nei fienili) abbinata a miele e pane nero. Mentre fra i primi piatti sono caratteristiche le zuppe: la classica Valpellinentze (verza, pane e fontina) è proposta accanto alla Seuppa de Vercuinno (a base di spinaci selvatici) o alla Zuppa dell’Alpeggio (orzo brillato cotto nel vino rosso).

Come raggiungere PIla

Si può scegliere di arrivare a Pila in macchina con 20 minuti di tragitto o con la telecabina, lasciando l’auto al grande parcheggio antistante la stazione di partenza: la telecabina merita di essere comunque provata, il viaggio è veloce e il panorama scorre, lasciando la vallata di Aosta sullo sfondo mentre si sale in direzione del monte Emilius.

Dove dormire

Le soluzioni di pernottamento e soggiorno a Pila sono le più varie. Un riferimento sicuro per farsi consigliare su hotel, residence o appartamenti è il consorzio turistico L’Espace de Pila, indirizzo di riferimento anche per le attività della stazione.

Informazioni turistiche

www.pila.it

 

Copyright: Familygo. Foto di pila.it

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi