Bolzano. Avventure geologiche nel canyon del Bletterbach

Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Un canyon imponente e scenografico a due passi da Bolzano. La gola del Bletterbach è uno dei luoghi meravigliosi e ancora segreti dell’Alto Adige. Un sito UNESCO straordinario eppure poco conosciuto in cui fare un salto indietro nel tempo, tra orme di sauri e fossili marini.

letizia40di Letizia Dorinzi – per bambini dai 5 anni

La gola del Bletterbach è stata paragonata al libro vivente della geologia dolomitica. Un libro particolare in cui non sono le pagine a essere sfogliate bensì… gli strati della terra. Questo canyon infatti è il risultato dell’erosione degli elementi a partire dall’era glaciale, circa 15.000 anni fa. Nel corso delle diverse ere geologiche, il Bletterbach ha scavato una via lunga otto chilometri e profonda 400 metri, un vero e proprio taglio nella montagna in cui ogni strato è perfettamente visibile, più che in ogni altro luogo delle Alpi. Grazie a questa conformazione e alla perfetta conservazione degli strati di roccia, sono state trovate tracce di fossili, di sauri, di piante risalenti a ere passate.

Un’avventura da geologi in erba

Caschetto obbligatorio in testa (si può noleggiare al centro visitatori), scarpe robuste e tanta voglia di avventura. Sono questi gli unici ingredienti necessari per visitare il Geoparc Bletterbach. Il percorso geologico, adatto ai piccoli esploratori in erba, si snoda nella gola. Le 16 tavole informative disposte lungo il tragitto permettono di conoscere tantissime nozioni sul canyon, sui reperti fossili, sulle gallerie costruite dai minatori e sulle leggende locali, come quella del gigante Grimm.

bolzano-GEOPARC-Bletterbach

L’itinerario parte dal Centro Visitatori sopra Aldino o dal Museo Geologico di Redagno in cui è possibile ammirare i reperti fossili. Il percorso si snoda per circa 6 chilometri con un dislivello minimo e poco impegnativo.


Chi vuole vivere un’esperienza davvero unica non deve lasciarsi sfuggire l’opportunità di partecipare a una visita guidata, a una GEO escursione o a una delle attività legate all’iniziativa “Bletterbach per bambini”, con giochi e cacce al tesoro nella natura.
Per i meno avventurosi, il sentiero nel bosco che parte dal parcheggio e arriva alla malga permette di godere di una bella visuale sulla gola del Bletterbach e sugli strati geologici. Il sentiero è percorribile anche con il passeggino ed è quindi particolarmente adatto per le famiglie con bambini.

Bolzano e dintorni, tra relax e vacanza attiva

bolzano-VAL SARENTINO-ReinswalderLift-Lafolger_Urlesteig_zattera

Bolzano e i suoi dintorni offrono tante attività per trascorrere una bellissima vacanza in famiglia. Per chi ha voglia di un bagno, il lago di Caldaro, il più caldo di tutto l’arco alpino, è la meta ideale. Qui l’acqua arriva a una profondità massima di 4 metri e può raggiungere in piena estate anche i 28° di temperatura. Uno specchio d’acqua perfetto per i più piccoli. Anche i due laghi di Monticolo, il Grande e il Piccolo raggiungibile soltanto a piedi, sono immersi in una zona protetta e hanno acque considerate tra le più pulite d’Italia

.
E se dopo aver esplorato la gola ed essersi rinfrescati con un tuffo si ha voglia di avventura, c’è solo l’imbarazzo della scelta. A Caldaro ci sono percorsi dai 3 ai 60 metri che collegano abeti, larici e betulle con dieci diversi livelli di difficoltà. Sull’Altopiano del Renon i bambini potranno divertirsi sul sentiero Pyramix, con sassi da scalare, asse per stare in equilibrio e un grande cavallo a dondolo per divertirsi in natura. Oppure potranno provare il lamatrekkking, in un maso in cui si allevano lama e alpaca. Bellissimo anche, nella vicina Val Sarentino, il sentiero didattico Urlesteig suddiviso in quattro tappe. Qui si esplora il tema dell’acqua con grandi ruote idrauliche, correnti d’acqua e zattere su cui scivolare. E per chi ama le emozioni forti, consigliatissimo il riverboating per discendere la corrente dell’Adige a bordo di gommoni, da Lana a Castel Firmiano.
Il tutto sempre immersi in una cornice naturale mozzafiato fatta di prati verdissimi, boschi, antichi masi e malghe. Per una vacanza che diverte e allo stesso tempo rigenera.

INFORMAZIONI UTILI

Da sempre il Trentino Alto Adige è particolarmente attento alle tematiche ambientali e le proposte per chi decide di lasciare a casa l’auto sono davvero convenienti.
Con la Mobilcard della durata di 3 o 7 giorni si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato a 23 o 28 euro. La Mobilcard Junior sotto i 14 anni costa la metà e i trasporti sono gratuiti per i bambini fino a 6 anni. www.megliointreno.it

INFORMAZIONI TURISTICHE

http://www.bletterbach.info/it/
http://bolzanodintorni.info

 

 

Copyright; Familygo. Foto di GEOPARC-Bletterbach; Alto Adige Marketing-Helmuth Rier; Renon-Maier Christof; Bolzano-Vigneti e Dolomiti-Luca Guadagnini

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi