Con i bambini al Farm Cultural Park di Favara, la seconda attrazione di Agrigento dopo i Templi

Il Farm Cultural Park di Favara, ad Agrigento: un paradiso di colori per i bambini
Isabella Colombo, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni

Non solo Valle dei templi: i dintorni di Agrigento, in Sicilia, regalano tante sorprese. Come il Farm Cutural Park, un innovativo esperimento di rigenerazione urbana a scopo artistico nel comune di Favara. Per i bambini è come entrare in un coloratissimo paese delle favole. E ci sono corsi di architettura pensati solo per loro

Appena arrivi ti accoglie una muraglia di mattoncini colorati. Solo a guardarla mette allegria. Sarà per questo che il motto del Farm Cultural Park è “A place that makes you happy” (un luogo che ti rende felice). Se decidi di trascorrere un weekend con i bambini ad Agrigento e dintorni, questa è una di quelle mete imperdibili piazzate dove meno te lo aspetti. È infatti un grande centro di sperimentazioni artistiche e mostre d’avanguardia e ha sede in un comune poco turistico in realtà, Favara. Tra i cortili del suo decadente centro storico, nel 2010, la famiglia Bartoli ha promosso un’opera di riqualificazione straordinaria che ha fatto oggi di questo luogo la seconda attrazione turistica di Agrigento dopo il famoso Parco archeologico della Valle dei templi.

La magia colorata dei 7 cortili

Il Farm Cultural Park di Favara, ad Agrigento: le istallazioni colorate amate dai bambini  Il Farm Cultural Park di Favara, ad Agrigento: i sette cortili

Le case attorno ai sette cortili, che sono il fulcro del Park, sono state ristrutturate e sono diventate sede di esposizioni permanenti o temporanee. Ma anche luoghi dove giovani artisti di tutto il mondo si incontrano in residenza e sperimentano, inventano, creano. I colori sono i veri protagonisti e tutto il luogo è car free così i piccoli possono vagare da un cortile all’altro ed entrare nei vari ambienti divertendosi a scoprire e sperimentare a loro volta.

Le facciate delle case sono dipinte di bianco e diventano periodicamente tele sulle quali gli artisti di passaggio dipingono. C’è un giardino segreto dove ci si può rilassare ascoltando piccoli eventi musicali che vengono ospitati continuamente. C’è una mostra che racconta la trasformazione di questo luogo, dal degrado all’arte. E poi terrazze che ospitano murales divertenti e istallazioni giganti. Ci sono anche un bar e una trattoria dove assaggiare la cucina siciliana tipica.

La scuola di architettura per bambini

Sou, la Scuola di architettura per bambini al Farm Cultural Park di Favara, Agrigento  Laboratori al Sou, la Scuola di architettura per bambini al Farm Cultural Park di Favara, Agrigento

Dal 2016, inoltre, il Farm Cultural Park ha dato vita a Souuna scuola di architettura per bambini. È la prima in Italia e tra le primissime nel mondo. Ogni anno da ottobre a giugno, ogni venerdì pomeriggio, qui si tengono lezioni con docenti universitari, architetti, artisti e creativi vari, che incontrano bambini dai 7 ai 12 anni. Si può frequentare tutto l’anno o partecipare a lezioni spot. I maestri propongono attività pratiche educative legate ad urbanistica, architettura e ambiente, arte, design. Ma anche di agricoltura urbana ed educazione alimentare. Lo scopo è abituare i bambini alla libertà del pensiero, alla creatività e alla possibilità di realizzare i propri sogni collettivi, per migliorare ambiente e società attorno a loro.

 

 

Copyright: Familygo. Foto di Farm Cultural Park Favara.

 

Pubblicato in