Un giorno a Pechino

Giulia Caputi, autore di Family Go

Autore:

Età bambini:  4-12 anni

Un libro inusuale, una guida insolita, per scoprire una città lontana e affascinante attraverso gli occhi incantati e curiosi di una bambina.

Una bambina vestita di rosso insegue un gatto nero per le vie di una grande e complessa città, sembrerebbe questo il semplice racconto di Un giorno a Pechino della taiwanese Joyce Sun. In realtà sfogliando e osservando questo bel libro illustrato senza parole, scopriamo anche altro: un racconto per immagini della città di Pechino attraverso le sue strade e i luoghi più importanti, la storia di una amicizia tra la bambina e un imperatore bambino che le farà conoscere la città proibita, una guida con delle schede che evidenziano i principali monumenti della città raffigurati nel testo, un libro gioco nel quale perdersi per cercare nuovi particolari.

Le immagini sono a tutta pagina ed esclusivamente in bianco e nero, fanno eccezione la bambina e i suoi piccoli amici colorati di rosso, nero, giallo e l’azzurro dell’aquilone del piccolo imperatore.

Anche se non avete a breve intenzione di partire per una meta così lontana, questo libro vi delizierà per i continui cambi di luoghi, per la possibilità di giocare alla ricerca di oggetti tradizionali cinesi, per la storia leggera e contemporaneamente impegnativa della vita di una metropoli complessa come Pechino, non a caso questo libro ha ottenuto la Menzione speciale del Bologna Ragazzi Award 2015 per la categoria “Non Fiction”.

Info sul libro

Un giorno a Pechino COP-kG0D--286x424@24ORECulturaTitolo: Un giorno a Pechino
Autore: Joyce Sun
Editore: 24 Cultura Milano 2016
Età di lettura: da 4 anni
Puoi acquistarlo su www.lafeltrinelli.it

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi