La raccolta delle olive con i bambini, scopriamo l’oro verde

Manuela Rosellini, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend, 1 giorno
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Ottobre e novembre sono i mesi dell’olio nuovo: è tempo di raccogliere le olive con i bambini, di correre tra gli ulivi, di visitare frantoi e assaggiare una merenda strepitosa. Ecco dove e quando andare in famiglia.

Cosa c’è di più buono di una fetta di pane e olio? A casa nostra è di gran lunga la merenda preferita. Sublime nella sua semplicità. Ma c’è una cosa che può rendere questo momento ancor più magico: aver raccolto insieme le olive!

Passeggiare tra gli alberi, raccogliere i piccoli frutti dalle mille sfumature di verde e poi assistere alla spremitura, mentre il loro profumo, inebriante e leggermente amaro, si sparge nell’aria.

Raccogliere le olive con i bambini alla Fondazione Ferretti     Agriturismo Fattoria di Maiano, pane e olio

Come per la vendemmia e la raccolta delle castagne, raccogliere le olive con i bambini è un’esperienza stupefacente, che avvicina alla natura e ne insegna il rispetto. Da dove viene l’olio, come e quando si produce? La curiosità dei bimbi è infinita e non vedranno l’ora di conoscere il processo che sta dietro a questo prezioso e delizioso oro verde che utilizziamo quotidianamente.

Dunque, dove raccogliere le olive con i bambini? Sempre di più sono le aziende agricole e gli agriturismi che durante l’autunno, e in particolare nei mesi di ottobre e novembre – stagione dell’olio nuovo – organizzano eventi e iniziative di raccolta olive per famiglie.

Prima di tutto c’è la grande manifestazione Frantoi Aperti 2021, che annovera laboratori e visite guidate in tantissime aziende dell’Umbria.

Vediamo ora altri appuntamenti in Italia per raccogliere le olive con i bambini.

Raccolta delle olive 2021, gli appuntamenti per bambini

Raccolta delle olive con i bambini, Azienda Buccianera     Raccolta delle olive con i bambini, Azienda Buccianera

Cominciamo dalla Toscana, una delle regioni più produttive quanto a iniziative family friendly. All’Oasi Agrituristica Baugiano (Prato) la data da mettere in agenda è domenica 24 ottobre, dedicata alla raccolta di olive e castagne, con in più visita agli animali della fattoria, pranzo e intrattenimento, tutto in sicurezza. Obbligatoria la prenotazione entro le 24 ore precedenti all’evento.

Ripartono le attività di raccolta delle olive e visita al frantoio anche alla Fattoria di Maiano (Fiesole, 5 km da Firenze). Dulcis in fundo, assaggio dell’olio appena spremuto con la classica “fettunta”. Se vi piace l’idea di una vacanza a tema natura, la Fattoria di Maiano propone pacchetti con alloggio, attività in frantoio e altre iniziative, come il trekking nel meraviglioso Botanic Garden della tenuta e alla fattoria didattica. Puoi prenotare l’Agriturismo Fattoria di Maiano con FamilyGO…

Agriturismo Fattoria di Maiano, le olive raccolte     Agriturismo Fattoria di Maiano, l'olio nuovo

Raccogliere le olive con i bambini alla Fondazione Ferretti     Raccolta delle olive con i bambini, Azienda Buccianera

Nelle Marche, in provincia di Ancona, l’appuntamento è per domenica 24 ottobre presso l’oliveto storico della Fondazione Duca Roberto Ferretti di Castelferretto per la raccolta delle olive, la degustazione dell’olio nuovo e i laboratori per bambini. Oltre a questa giornata speciale sono previsti anche numerosi appuntamenti infrasettimanali. Info a +39 32876852, o info@fondazioneferretti.org.

Scendiamo in Sicilia per un’altra Olive experience, quella proposta da Holiday Menfi (Agrigento). Si può prenotare l’esperienza in giornata oppure l’intero weekend di vacanza con pernottamento in una struttura di campagna con piscina, baby park, ping-pong, campo di bocce, barbecue. Per informazioni info@holidaymenfi.it oppure +39 3938942725, anche Whatsapp.

 

Copyright: FamilyGO. Foto delle diverse aziende

 

Pubblicato in