Seefeld d’estate: racconto di un viaggio in un paradiso naturale

Seefeld con i bambini d'estate, Gola Leutasch Klamm
Letizia Dorinzi, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana, Weekend

Età bambini:  1-3 anni4-12 anni

Seefeld è un altopiano in Tirolo, una delle perle che questa regione ha da offrire. A meno di un’ora di macchina dal Brennero abbiamo trovato un paradiso naturale fatto di passeggiate alle malghe, escursioni in quota, gole e laghi balneabili. Oltre che borghi curati con gerani rossi ai balconi e case dipinte.

Che il Tirolo sia una destinazione a vocazione familiare è risaputo. Seefeld ce l’ha confermato, così come il numero di passeggini che abbiamo incontrato nei nostri percorsi. Siamo rimasti tre giorni pieni, esclusi quelli di viaggio, ma avremmo potuto restare per due settimane senza annoiarci e senza mai percorrere gli stessi sentieri. Le escursioni per le famiglie sono tante così come le bellezze naturali. Ingredienti fondamentali: scarponcini e costume da bagno. Perché chi l’ha detto che in montagna d’estate non si nuota?

La montagna di Seefeld: Rosshütte

Seefeld con bambini d'estate, funicolare     Seefeld con bambini d'estate, stazione intermedia funicolare

Dalla finestra del nostro bellissimo appartamento vedevamo la stazione intermedia di Rosshütte con l’arrivo della funicolare. Non c’è voluto molto a capire che quella sarebbe stata la primissima escursione da fare in quel di Seefeld. Il tragitto a bordo della funicolare fucsia per i bambini è già un’avventura, una salita graduale che consente di ammirare il paesaggio e di scorgere gli scoiattoli che si arrampicano veloci sugli alberi.

Seefeld con bambini d'estate, ghiacciaio     Seefeld con bambini d'estate, parco giochi Rosshutte

All’arrivo alla stazione intermedia di Rosshütte bisogna prepararsi all’idea che sarà molto difficile trascinare via i più piccoli dallo spettacolare parco giochi, che definirlo parco giochi è riduttivo. Strutture per arrampicarsi, una miniera in miniatura, tappeti elastici, sabbionaia, scivoli, altalene. Ed enormi panchine in legno e dondoli dove rilassarsi e godere del panorama che qui è davvero suggestivo. Dalla stazione intermedia partono poi due funivie, una che conduce fino al Seefelder Joch (2.064 m) e l’altra all’Härmelerkopf (2.045 m) da dove partono poi altri sentieri.

Seefeld con bambini d'estate, funivia     Seefeld con bambini d'estate, paesaggio

Seefeld con bambini d'estate, tappeti elastici     Seefeld con bambini d'estate, Kaltwassersee

Noi abbiamo concesso un po’ di gioco al parco giochi per poi scendere a piedi fino al laghetto artificiale Kaltwassersee e risalire di nuovo alla stazione intermedia. Da qui abbiamo preso la funivia fino al Seefelder Joch. La vista che spazia a 360 gradi su tutto l’arco alpino è davvero emozionante. Dopo aver camminato, il corpo ha bisogno di essere nutrito. Le soluzioni non mancano, sia alla stazione intermedia, dove abbiamo pranzato noi, che in quota. Chi desidera scendere a piedi fino a Seefeld (500 metri di dislivello circa) può fermarsi all’Hochegg-Alm nei pressi del Kaltwasser See.
Le opzioni sono tante e ognuno può scegliere quello che preferisce in base all’età dei bambini. Se sono piccoli, anche solo una giornata in quota al bellissimo parco giochi risulterà indimenticabile.

La gola degli spiriti di Leutasch

Seefeld con bambini d'estate, sentiero gola     Seefeld con bambini d'estate, sentiero degli spiriti

Il secondo giorno siamo partiti alla volta della Leutascher Geisterklamm, ovvero la gola degli spiriti di Leutasch. Dopo aver lasciato l’auto nel parcheggio a pagamento (5 euro per tutto il giorno) nei pressi della frazione di Schanz, vicino al confine con la Germania, siamo partiti alla volta di questo sentiero davvero unico e avventuroso. In famiglia il papà e una figlia soffrono di vertigini e non sono riusciti a completarlo, io e gli altri due figli abbiamo invece percorso tutti e tre i sentieri, cosa che vi consiglio vivamente se non temete le altezze. Il sentiero si svolge per la prima parte nel bosco dove potete immergervi nel magico e misterioso mondo degli gnomi. Poi ci si avventura sul moderno sentiero con passerelle d’acciaio che costeggia tutta la gola, profonda 75 metri: un canyon davvero suggestivo. Camminerete per tutto il tempo sentendo il fruscio fragoroso dell’acqua e ammirando la potenza del fiume che si fa strada tra le pareti rocciose proprio sotto i vostri piedi.

Seefeld con bambini d'estate, sentiero cascata     Seefeld con bambini d'estate, sentiero cascata

Seefeld con bambini d'estate, Gola Leutasch     Seefeld con bambini d'estate, sentiero gola

I sentieri sono tre: il Klammgeistweg (sentiero dello spirito della gola) lungo 3 km con il ponte sospeso di 800 metri, il Koboldpfad (il sentiero dei folletti) lungo 1,9 km e il Wasserfallsteig, il sentiero della cascata lungo solo 200 metri, l’unico a pagamento (3 euro gli adulti, 1 euro i bambini). Purtroppo nessun sentiero è percorribile con il passeggino, se avete bambini piccoli meglio optare per lo zaino o la fascia.
Potete percorrere il Klammgeistweg e il Koboldpfad di seguito, il percorso è circolare, oppure, come abbiamo fatto noi, concludere il Klammgeistweg, riprendere l’auto e raggiungere l’altro ingresso della gola a Mittenwald, da dove ripartire per il Koboldpfad e il Wasserfallsteig. Noi abbiamo scelto questa opzione perché, in questo modo, anche i due che soffrivano di vertigini hanno potuto percorrere il Wasserfallsteig, molto suggestivo, con la passerella in legno posta più in basso e quindi meno spaventosa per chi patisce le altezze.

Seefeld con bambini d'estate, Mittenwald

Abbiamo concluso poi l’escursione con un gelato e una passeggiata a Mittenwald, un piccolo gioiellino bavarese con le facciate delle case dipinte e i canali lungo le strade.
Se siete di quelli che, come la sottoscritta, amano attraversare i confini di stato anche a piedi, con questa escursione alla gola continuerete a rimbalzare dall’Austria alla Germania senza nemmeno accorgervene. Uno dei tanti vantaggi di una vacanza a Seefeld, che ha anche una stazione ferroviaria comodissima, è poter raggiungere in un paio d’ore Monaco di Baviera. Lasciare i monti per un giorno alla volta della città, per poi ritornare al fresco mondo del Tirolo in serata, avvolti nella quiete e nella frescura delle Alpi non ha prezzo.

Un’escursione alla Wildmoosalm

Seefeld con bambini d'estate, Malga Wildmoos     Seefeld con bambini d'estate, Malga Wildmoos

Il terzo giorno siamo partiti a piedi per la malga Wildmoosalm, meta di una delle escursioni più popolari per chi soggiorna a Seefeld o negli altri paesi dell’altopiano. Volendo potete arrivarci anche in carrozza, se avete bambini piccolissimi, oppure potete prendere la navetta a pagamento che vi porta dal centro paese (fermata accanto alla farmacia). In alternativa potete partire a piedi direttamente da Seefeld oppure raggiungere il parcheggio del maneggio in auto e da lì imboccare la strada che porta alla malga.
Calcolate un’oretta di cammino, il dislivello è di 250 metri circa. La prima parte è su strada asfaltata poi potete seguire la via carrozzabile oppure addentrarvi nel bosco fino alla malga. Al vostro arrivo troverete un laghetto, un sentiero sensoriale, una zona relax che dà sullo specchio d’acqua con panchine in legno e pannelli informativi, un piccolo parco giochi e ovviamente la malga dove si mangia divinamente.
Prendetevi tutto il tempo necessario per passeggiare nei sentieri intorno alla malga prima di fare ritorno a Seefeld. Dove la degna conclusione è un bagno rinfrescante e rilassante. Dove? C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Fare il bagno a Seefeld: lago e piscina ce n’è per tutti i gusti

Seefeld con bambini d'estate, Wildsee     Seefeld in Tirolo, divertimento per famiglie

L’idea migliore per concludere una giornata a spasso tra i monti è rinfrescarsi e rilassarsi nell’acqua. A Seefeld c’è il lago Wildsee, che vi consiglio di ammirare da ogni angolazione seguendo il sentiero che lo costeggia. Il lago è balneabile anche se l’abbiamo testato e l’acqua era un po’ fredda. Potete ripiegare per un giro in pedalò (8 euro per mezz’ora) o per la piscina riscaldata a bordo lago, Strandperle (ingresso adulti con carta soggiorno 5,50 euro, bambini dai 5 ai 14 anni 3,30 euro, sotto i 4 anni gratuito). Anche il Möserer See, tra Telfs e Seefeld, è un’ottima alternativa per fare il bagno. Qui l’acqua raggiunge i 25 gradi. Noi non abbiamo fatto in tempo a testarlo, una buona scusa per tornare.

Seefeld in Tirolo, divertimento per famiglie     Seefeld in Tirolo, centro acquatico

Se invece amate le piscine con scivoli adrenalinici, non potete perdervi la piscina Olympiabad di Seefeld. Due vasche per il nuoto, una zona per i piccolissimi, un’altra per i bambini con uno scivolo a loro dedicato, la vasca esterna, le zone idromassaggio e i due scivoli, uno non adatto per bambini sotto i 6 anni (dai 7 agli 11 anni solo se accompagnati da un adulto), l’altro percorribile in autonomia anche dai 6 anni in su. Oltre alle vasche qui c’è anche una zona relax con una sauna fantastica con vetrata vista montagne. Uno spettacolo che a fine giornata riconcilia con il corpo e con il resto del mondo.

La fattoria degli alpaca: un’esperienza meravigliosa con i bambini

Seefeld con bambini d'estate, alpaca     Seefeld con bambini d'estate, alpaca

Noi amiamo molto la vita in fattoria, i miei bambini ne sono da sempre affascinati, spesso abbiamo scelto di soggiornare in una struttura rurale in cui fosse possibile assistere alla mungitura o alla lavorazione del latte. A Seefeld abbiamo voluto provare un’esperienza nuova (anche se ovviamente non mancano le classiche fattorie dove incontrare gli animali): l’allevamento di alpaca bio tirolesi. Qui gli alpaca vengono allevati per la lana che al tatto è davvero morbidissima, simile alla seta. Abbiamo vissuto un momento molto intenso grazie all’esperienza “Al pascolo con gli alpaca”. Viene consegnata una coperta dove sedersi per far sì che gli alpaca si avvicinino e facciano amicizia. E poi ovviamente il barattolo con il loro mangime. I bambini si sono divertiti tantissimo, gli alpaca sono molto affettuosi e si fanno accarezzare volentieri. Se avete più tempo a disposizione potete anche prenotare un’escursione con gli alpaca (di venerdì, noi purtroppo siamo ripartiti il giovedì). Un’esperienza bellissima anche per le famiglie.

Info utili e dove dormire

Seefeld si trova a 60 chilometri dal Brennero ed è perciò facilmente raggiungibile dall’Italia. Innsbruck è a mezz’ora di distanza e potete arrivarci comodamente in treno, senza preoccuparvi di dover trovare parcheggio.
Soggiornando nelle strutture convenzionate, si riceve la Olympiaregion Seefeld Card che offre numerosi vantaggi oltre che diverse gratuità (potete chiedere l’opuscolo all’ufficio informazioni).

Seefeld ha tutto il centro pedonalizzato, un vantaggio enorme con i bambini che possono divertirsi e correre nella bellissima piazza.
Durante il nostro viaggio abbiamo soggiornato presso la Haus St.Hubertus e ci siamo trovati davvero bene. L’appartamento era spazioso, dotato di ogni comfort con tanto di terrazza e sdraio. La casa ha inoltre un bellissimo giardino con la possibilità di usufruire del barbecue e dei giochi.

Per ogni altra informazione su Seefeld e dintorni consultate il sito ufficiale.

 

LEGGI ANCHE: Seefeld in Tirolo: avventure per bambini, gola degli spiriti e safari delle marmotte

 

Copyright: Familygo. Foto di L. Dorini; seefeld.com

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi