Saragozza: viaggio nel cuore emozionale della Spagna

Saragozza con bambini, cosa vedere, Museo Origami
Heidi Busetti, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend
Età bambini:  4-12 anni

Se amate viaggiare in Spagna con i bambini, non potete perdervi il fascino di Saragozza. L’obiettivo di questa straordinaria città, infatti, è sì far divertire ma anche avvicinare i piccoli visitatori alla cultura, raccontando storie o coinvolgendoli in esperienze emozionali. Un vero e proprio viaggio nel cuore della cultura spagnola, che non smette mai di stupire grazie alle numerose offerte dedicate a tutte le fasce d’età.

Saragozza è una città incantevole, di cui centro nevralgico è la magnifica Piazza del Pilar, una delle piazze pedonali più grandi d’Europa e punto ricco di energia tanto da essere soprannominato il “salotto della Città”. Come gran parte della Spagna, Saragozza è meta ideale per le famiglie per il calore delle persone e per le numerose attività, dedicate ai più giovani.

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo pompieri     Cosa vedere a Saragozza con i bambini

I bambini potranno salire sui mezzi del Museo del Fuoco e dei Pompieri, divertirsi al Museo di Origami o assaggiare fantastici cioccolatini grazie al ChocoPass, il tour che mira ad avvicinare i piccoli alla gastronomia e alla cultura del Paese!

COSA VEDERE A SARAGOZZA CON BAMBINI

Il Museo di Origami e l’Acquario Fluviale

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Origami     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Origami

Tra le attività irrinunciabili a Saragozza spicca la visita ad Emoz, l’unico Museo di Origami in Occidente. Francesco, dieci anni, si è letteralmente innamorato di quest’arte orientale, restando a bocca aperta per ogni piccola o grande scultura esposta nelle grandi sale. D’altronde è davvero incredibile cosa gli artisti di Origami sappiano realizzare con un semplice foglio di carta, piegato innumerevoli volte: dagli orsi bruni agli scoiattoli, dai nobili guerrieri con armature minuziosamente decorate a delicatissimi fiori che sbocciano in un trionfo di forme e colori. E poiché è un’arte divertente da sperimentare, vi consigliamo di prenotare un laboratorio con un esperto che insegnerà ai piccoli come realizzare un originale origami.

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Origami     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Fluviale

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Fluviale    Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Museo Fluviale

Mozzafiato è anche l’Acquario Fluviale con i suoi 3.400 metri quadrati di estensione, dove in gigantesche e suggestive vasche nuotano specie di acqua dolce provenienti anche dai quattro fiumi principali del mondo: il Nilo, il Mekong, il Rio delle Amazzoni, il Darling Murray e, naturalmente, il fiume Ebro. Il percorso è ben strutturato e riesce ad emozionare per la varietà delle specie e la possibilità di osservare da vicino anche animali come il coccodrillo, che a Francesco ha ricordato un drago per le sue squame disposte lungo il dorso con così tanta perfezione…

Il Palazzo de la Aljafería e altre meraviglie

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Palazzo de la Aljaferia     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Palazzo de la Aljaferia

Il giorno seguente, con il City Sightseeing, che permette ai turisti di raggiungere anche i punti più distanti dal cuore della città, arriviamo al Palazzo de la Aljafería, alla scoperta dell’arte mudéjar: stucchi, archi a ferro di cavallo, colonne in marmo e decorazioni geometriche, intarsiate con migliaia di ghirigori fanno di questo palazzo – costruito tra l’XI e il XII secolo – un esempio di Bellezza autentica.

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Palazzo de la Aljaferia     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Nostra Signora del Pilar

La Bellezza in effetti è la vera protagonista di questa città: lo è nelle sculture dell’artista Pablo Gargallo, nell’architettura variopinta e imponente della Basilica di Nostra Signora del Pilar con le sue cupole colorate, o ancora nelle vie della città dove i negozi sfilano con le loro vetrine ricche di colore!

Un consiglio: per vedere la Basilica di Nostra Signora del Pilar in tutto il suo splendore, attraversate l’antico Ponte di Pietra sul calare della sera… la vedrete specchiarsi nelle acque del fiume Ebro, dando vita ad un quadro!

ChocoPass!

Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Choco Pass     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Choco Pass

I vostri bimbi sono appassionati di cioccolato? Allora dovete volare in Spagna per il tour dei ChocoPass, la via più dolce per scoprire Saragozza! I biglietti, che costano 9 euro e si acquistano direttamente all’Ufficio del Turismo in Plaza de Nuestra Señora del Pilar, permettono di scegliere una rosa di cinque pasticcerie o storiche cioccolaterie dove gustare il cioccolato in tutte le sue varianti: dai biscotti tradizionali ai cioccolatini, alla cioccolata calda in cui affondare deliziosi churros, uno dopo l’altro… un’esperienza così gustosa che noi abbiamo fatto ben due giri!

DOVE DORMIRE

Hotel Vincci Zentro – Calle del Coso 86, Saragozza. Questo hotel a 4 stelle è situato in una posizione strategica, che vi permetterà di raggiungere in soli dieci minuti a piedi la Plaza de Nuestra Señora del Pilar e il Ponte di Pietra, nonché il punto dal quale parte il City Sightseeing. Le camere sono moderne e tra i servizi non manca il noleggio di biciclette che permette alle famiglie di visitare la città pedalando in tutta tranquillità!

INFORMAZIONI UTILI

Cosa vedere a Saragozza con i bambini     Cosa vedere a Saragozza con i bambini, Parque de Atracciones de Zaragoza

Saragozza è una città a misura d’uomo, dove è affascinante passeggiare senza meta per perdersi nelle vie. Per visitare tutte le attrazioni lontane dal centro non è necessaria l’auto perché i punti principali sono collegati dal City Sightseeing (come lo splendido Parque de Atracciones de Zaragoza), mentre altre attività sono nel cuore della città e quindi raggiungibili in pochi minuti a piedi.

Informazioni turistiche: www.zaragozaturismo.es

 

Copyright: Familygo. Foto di H. Busetti

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi