Una vacanza per tutti: Bibione destinazione family sempre più accessibile

Bibione accessibile per famiglie
FamilygoSPECIAL, autore di Family Go
Tempo necessario: 1 settimana
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Una vacanza confortevole, inclusiva e curata in ogni dettaglio. A Bibione si va oltre l’accessibilità e si punta a offrire un’esperienza realmente inclusiva. Con strutture, servizi e attività in grado di superare le barriere architettoniche ma anche di risultare accoglienti ed esteticamente gradevoli per qualsiasi famiglia, con o senza disabilità.

Bibione, lo sappiamo, è davvero un’oasi felice per le famiglie. Per le aree gioco, le spiagge ampie e sicure, i servizi baby friendly e l’accoglienza eccezionale delle strutture ricettive. Ma questo angolo del Veneto ha fatto qualcosa in più.

Bibione è infatti la prima destinazione turistica italiana ad aver intrapreso un percorso di accessibilità a 360 gradi, grazie al progetto “Bibione Destination for All”. Si è pensato alle persone con disabilità fisiche e mentali permanenti, ma anche a chi ha subito un infortunio e deve temporaneamente utilizzare stampelle o carrozzina, ai turisti con allergie o intolleranze alimentari, a coloro che soffrono di diabete e ai pazienti in dialisi.

Bibione accessibile, sedia job     Bibione accessibile anche in locali e ristoranti

Non solo. Dove vive bene una persona con disabilità, vivono meglio tutti. Una località più accessibile infatti risulta sempre maggiormente accogliente. Un esempio? L’inserimento di una rampa in sostituzione delle scale per l’accesso alla spiaggia è un beneficio per chi si muove in carrozzina, ma risulta più semplice e sicura da percorrere per i bambini molto piccoli, per i passeggini, per gli anziani, per le donne in gravidanza.

L’obiettivo è andare oltre l’accessibilità, adattandosi a qualsiasi esigenza di accoglienza e garantendo comfort, sicurezza, inclusione al 100%. Un percorso particolarmente virtuoso anche per chi viaggia con i bambini.

Dalla spiaggia alla bici, dalle terme all’animazione

Bibione accessibile nelle attività sportive     Bibione accessibile, spiaggia

La spiaggia lunghissima, le dune e gli alberi sullo sfondo, la sabbia fine e morbida, curata e pulita, che si trasforma in un fondale sicuro che gradualmente scende verso il mare.

Bibione ha un arenile davvero speciale, che grazie al protocolloEcospiagge per Tutti” (con un rigido disciplinare a cura di Legambiente) è anche accessibile a tutti. Per fare qualche esempio, gli stabilimenti balneari sono dotati di servizi specifici per le persone con disabilità e le loro famiglie, di rampe e pedane che conducono dall’ingresso dell’arenile al mare, al proprio ombrellone o ai chioschi sulla spiaggia, carrozzine per l’utilizzo sulla sabbia, giochi inclusivi per i bambini e molto altro ancora.

Una volta sotto l’ombrellone poi ci si accorge degli enormi spazi a disposizione: le postazioni molto distanziate fra loro creano un’atmosfera distesa e consentono totale libertà di movimento.

Ma l’implementazione dell’accessibilità a Bibione riguarda tutta l’offerta turistica, dalle strutture ricettive a negozi e ristoranti fino alle attività ricreative e di animazione, al trasporto interno e alle terme.

E ancora sono accessibili molte attrazioni, come il vecchio faro, e moltissimi itinerari ciclabili che si snodano dal mare all’entroterra, compresi i servizi di passo barca verso Lignano Sabbiadoro e la Brussa.

Insomma a Bibione con due, tre, quattro o cinque ruote (tranne che con l’auto!) si potrà godere di tutta la bellezza del territorio!

Libertà e accessibilità trasparente

Bibione accessibile, passerelle e sedia job     Bibione accessibile, spiaggia

Il coinvolgimento di tutti gli operatori del settore ha garantito un altro aspetto centrale per una vacanza realmente inclusiva, cioè la libertà.

La vera rivoluzione è infatti non solo la caduta delle barriere architettoniche, ma anche la libertà di comporre il proprio soggiorno ideale senza alcuna limitazione, dall’alloggio ai ristoranti, fino allo stabilimento balneare preferito e alle attività a cui prendere parte.

L’obiettivo è dunque quello di un’accessibilità trasparente, con spazi che possono essere adattati e personalizzati senza creare un effetto di distacco o di isolamento. Una semplice pedana removibile sulla spiaggia consente ad esempio a ogni ospite di scegliere il proprio ombrellone preferito, senza essere obbligato a utilizzarne uno già attrezzato in una zona predefinita. Allo stesso modo camere d’hotel convertibili con maniglioni a scomparsa o seggiolini reversibili all’interno delle docce, permettono una più ampia scelta e una vacanza unica e veramente appagante.

Per Informazioni

https://www.bibione.com/it/scopri/accessibilita/

 

Copyright: FamilyGO. Foto di bibione.com

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi