Cavallino Bianco: il family hotel dove ritrovare la gioia in famiglia

Valentina Dirindin, autore di Family Go
Tempo necessario: Weekend, 2 settimane, 1 settimana
Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Quella al Cavallino Bianco di Ortisei, uno dei family hotel più celebri d’Europa, non è una semplice vacanza: è un momento per ritrovare la serenità familiare, partendo dalla ricerca dei propri spazi.

“Quando sono arrivati i bambini, come spesso accade, ho vissuto un momento di crisi. Io e mia moglie non riuscivamo a ritrovare l’affiatamento di coppia; quando andavamo in vacanza negli alberghi non eravamo ben visti, con i bambini piccoli al seguito. Così, quando è stato il momento di ristrutturare l’albergo di famiglia, l’ho concepito esattamente come lo avrei voluto io. Ed è nato il Cavallino Bianco”.

Bisogna partire dalla storia personale di Raplh A. Riffeser, CEO e General Manager dell’hotel, per capire la filosofia che sta dietro al Cavallino Bianco di Ortisei, il family hotel più celebre d’Italia (e uno dei più celebri d’Europa).

Un soggiorno qui non è solo una vacanza, ma una sorta di terapia di famiglia, costruita per ritrovare quella serenità che ogni tanto, tra quotidianità, stanchezza e problemi più o meno grandi, si rischia di perdere.

Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, veduta principale     Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel in Val Gardena, Alto Adige, family suite

Per recuperarla non c’è modo migliore di prendersi del tempo di qualità. Tutti insieme, certamente, ma anche da soli, perché è più facile essere una famiglia felice quando ognuno è felice singolarmente. Ed è questo quello che insegna il Cavallino Bianco, offrendo molto più della vacanza di altissimo livello che si crede di aver comprato al momento della prenotazione. “Una stazione di rifornimento di amore“, la definisce Ralph. E ha ragione.

Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, l'albero delle attività     Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, giochi bimbi

Lo si capisce subito, quando si arriva nella hall del Cavallino Bianco. Qui si viene accolti da un grande albero con foglie di vari colori. Ogni colore rappresenta un tipo di attività: ci sono quelle per la famiglia, quelle per i bambini, quelle per mamma e papà, quelle per mamma, quelle per papà. Lo scopo di una vacanza al Cavallino è quello di far fiorire il più possibile l’albero, colorandolo con tutte le foglie possibili. Ognuno si prende il suo tempo e il suo spazio, in modo da apprezzare di più il tempo e lo spazio passati insieme.

La nostra esperienza al Cavallino Bianco

Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, la mascotte     Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, arrampicata

Se vi raccontiamo tutto questo, è semplicemente perché abbiamo sperimentato in prima persona che la “terapia Cavallino Bianco” funziona.

Anzi, avremmo voluto farla durare anche più di un weekend, perché è probabilmente la settimana la misura migliore per apprezzare tutti i servizi e le possibilità offerte da questa meravigliosa struttura per famiglie (che da questa stagione offre anche il servizio di mezza pensione).

Comunque sia, a noi sono bastate due notti per confermare che Ralph aveva ragione quando ha immaginato il suo hotel come una terapia per la famiglia.

Siamo arrivati al Cavallino Bianco un venerdì all’ora di pranzo. Eravamo stanchi dal viaggio, stanchi dalla settimana lavorativa appena lasciata alle spalle, stanchi di un anno che è stato per molti versi difficile come non mai, come per tutti. Matilda e Leonardo avevano iniziato la cantilena del “mamma, quando arriviamo?” con più anticipo del solito, quindi le ultime due ore di macchina erano state un discreto inferno. E, ovviamente, io e mio marito avevamo litigato, come spesso succede quando i bambini, tra capricci e richieste, ti impediscono di ascoltarti l’un l’altro.

Insomma, al Cavallino Bianco non siamo arrivati con lo spirito giusto per affrontare un weekend di vacanza. Ma poi qualcosa è cambiato.

Abbiamo fatto il check in, siamo arrivati in stanza, e i bambini hanno voluto subito andare a Lino Land, il mini club dell’albergo. Li abbiamo portati lì, e io e mio marito abbiamo approfittato per fare una merenda, e poi un aperitivo.

Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, pirati     Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, giochi bimbi

Ad un certo punto ha squillato il telefono. Era l’animatrice di Lino Land. “Pronto? È la mamma di Matilda e Leonardo?”. “Sì”, rispondo io un po’ preoccupata. “È successo qualcosa?”. “No no, è che i bambini vorrebbero rimanere qui anche per cena”. E poi per lo spettacolo, e poi il mattino successivo per l’escursione nel bosco alla ricerca delle impronte degli animali. Insomma, praticamente per le successive dodici ore noi ci siamo limitati a metterli a nanna. Un po’ ci siamo rimasti male: ci sembrava di averli abbandonati, o meglio di essere stati abbandonati. Volevamo passare un weekend tutti insieme – ci dicevamo – e invece non li stavamo praticamente vedendo.

Nel frattempo, però, abbiamo ritrovato il famoso spazio per noi. Un salto alla spa, una salita all’Alpe Siusi, con una vista incredibile sulle Dolomiti e una passeggiata fino alla baita di proprietà dell’albergo, isolata dal resto del mondo.

Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, Alpe di Siusi     Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, Alpe di Siusi

Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, passeggiata in carrozza     Estate al Cavallino Bianco di Ortisei, piscine e spa

Alla fine, dopo due mezze giornate passate per lo più separati, è stato bellissimo ritrovarsi. Siamo andati a prendere i bambini al miniclub per la merenda, e non ci siamo più separati. Abbiamo fatto un giro in carrozza, abbiamo giocato, siamo stati in piscina e soprattutto abbiamo riso. Tantissimo e tutti insieme. E siamo andati via con il sorriso.

Voglia di montagna, di natura: le attività outdoor

Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, gite in bici     Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, passeggiate

Impossibile elencare con precisione tutte le attività outdoor offerte dal Cavallino Bianco ai suoi ospiti. Ogni giorno si può consultare il “giornalino” dell’hotel che contiene tutte le possibili proposte per una gita.

Ogni mattina dal mini club si parte per una piccola avventura, in gruppi divisi per fasce d’età: si può andare alla scoperta dei fossili delle Dolomiti, degli animali che vivono le montagne, o affrontare i percorsi del Parco Avventura della Val d’Anna, aperto da giugno a settembre, una delle mete preferite dagli animatori di Lino Land.

Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, pic nic     Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, grigliate in baita

Per mamma e papà invece (o per tutta la famiglia), ci sono le passeggiate alla scoperta dei bellissimi paesaggi delle Dolomiti. L’Alpe di Siusi, innanzitutto, a cui si arriva con l’ovovia che sta a un passo dal Cavallino e che porta sull’altopiano più grande d’Europa. Lassù, a oltre duemila metri d’altezza, una veloce camminata di mezz’ora vi separa dalla baita del Cavallino Bianco, dove l’hotel organizza divertenti grigliate.

C’è poi la possibilità di praticare tanti sport: una su tutte, la bicicletta. Il Cavallino Bianco mette a disposizione dei clienti un parco bici modernissimo, composto sia da biciclette tradizionali che da ebike. E per i più piccoli c’è anche la MTB bike school, che offre corsi di bicicletta per i bambini. Plus non da poco, a pochi chilometri dal Cavallino Bianco c’è uno degli impianti da golf a 18 buche più belli d’Italia.

Dagli spazi gioco al wellness: l’universo Cavallino Bianco

Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, area giochi     Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, benessere baby

La verità è che si potrebbe rimanere chiusi tutto il tempo al Cavallino Bianco, senza mai annoiarsi. E questo vale sia per i bambini che per gli adulti. I primi hanno a disposizione le attività e i giochi di Lino Land, un mini club con campetto da calcio, una colorata parete d’arrampicata, una vera cucina in miniatura, un galeone dei pirati da cui spararsi le palline, delle maxi costruzioni e molto altro.

Ma soprattutto a Lino Land ci sono gli animatori del Cavallino, che sapranno intrattenere al meglio i vostri figli.

Ci sono anche gli spazi dedicati ai più grandicelli, i teenagers in vacanza con mamma e papà, che qui trovano un calcetto, un tavolo da pingpong, dei videogame e un nuovo gruppo di amici con cui passare le vacanze.

Family hotel in Alto Adige, Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel, suite     Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel in Val Gardena, Alto Adige, piscina baby

Per i genitori – e per tutta la famiglia – ci sono invece la spa e le piscine. I trattamenti possono essere di coppia, singoli (sia per mamma o per papà che per i piccolini!) o anche di famiglia, per rilassarsi tutti insieme.

Il modo perfetto per rilassarsi può essere anche starsene al sole in piscina, con le bolle dell’idromassaggio a massaggiare la schiena. Al Cavallino Bianco ci sono piscine all’aperto (con acqua calda) e al chiuso, e anche una vasca per i più piccoli, con giochi e scivoli per divertirsi.

Per chi si vuole tenere in forma, c’è anche l’area fitness con vista panoramica dove scegliere tra attività leggere come Nordic Walking e Yoga o più impegnative come Total Body. C’è anche un simulatore di golf, in grado di analizzare con precisione la tecnica di gioco e aiutare i giocatori a migliorarsi.

Per informazioni

www.cavallino-bianco.com/it

 

 

Copyright: Familygo. Foto di Cavallino Bianco Ortisei/  Hannes Niederkofler; V. Dirindin

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi