Viaggio con i bambini nella Roma dei misteri: informazioni utili

Redazione, autore di Family Go

Autore:

COME ORGANIZZARE IL VIAGGIO

Roma è una città raggiungibile con ogni mezzo di trasporto ed è preferibile girarla con i mezzi pubblici anziché con l’auto.Se si arriva in auto, si può lasciarla al parcheggio di Villa Borghese che è collegato internamente con la metropolitana fermata Piazza di Spagna.I principali luoghi e parchi si trovano all’interno della città e sono raggiungibili con autobus, metro o tram.
L’80% degli autobus della capitale dispongono di un pianale ribassato utile per accedere con i passeggini (Atac tel. 800431784) e anche gran parte delle stazioni della metro sono dotate di agevolazioni per disabili e passeggini. È però bello anche percorrere la città a piedi, magari ogni tanto servendosi di un taxi nei momenti di maggiore stanchezza.
Un modo alternativo di visitare Roma è servirsi degli autobus turistici (dotati anche di posti all’aperto) che fermano nei pressi delle principali attrazioni. Questo servizio è gestito da una società comunale collegata con l’Atac che è Trambus Open (tel. 800281281 o  06-6840901 www.trambusopen.com), oppure da società private come CitysightSeeing (tel.  06-2283957  www.city-sightseeing.it) o Romaopentour (tel. 899500011www.romeopentour.it).
Non meno divertente è percorrere Roma via Tevere in battello, tramite la società Battelli di Roma (tel.  06-97745498  www.battellidiroma.it).Per tragitti brevi è possibile infine noleggiare il risciò a Via del Corso.

INFORMAZIONI UTILI

www.060608.it
www.turismoroma.it/scoprire_roma/roma_per_i_bambini
http://biglietteriamusei.vatican.va/
In edicola il settimanale “Roma c’è” con sezione dedicata ai bambiniIl Comune di Roma, settore Turismo, offre ai turisti una mini guida che si chiama “La città per ogni età” , presso i box turistici dislocati nella città (Fontana di Trevi, Piazza Navona, Via Nazionale, Castel S.Angelo, Stazione Termini, Ciampino…)

IL VIAGGIO NEL DETTAGLIO

COME ARRIVARE A ROMA:
In auto è semplice raggiungere la capitale da ogni località ma poi è difficile muoversi nella città con disinvoltura in mezzo a un traffico intenso.
In treno  è collegata ad ogni città e la Stazione Termini dove si arriva ha il collegamento interno con la metropolitana o con svariati autobus (www.atac.roma.it)
In aereo la città  ha due aeroporti: quello di Fiumicino (L. Da Vinci) dove volano la maggior parte dei voli nazionali ed internazionali di linea e qualche low-cost (per esempio EasyJet) e quello di Ciampino dove volano i voli nazionali ed internazionali low-cost (www.adr.it). L’aeroporto di Fiumicino è collegato internamente con dei treni diretti a Roma, o alla Stazione centrale dei treni o a Trastevere, mentre quello di Ciampino è collegato a Roma con i pullman di linea.

DOVE DORMIRE 

Alberghi da selezionare on line:
www.romadascoprire.com/t/famiglie.htm

Booking.com. Una scelta tra le migliori offerte di hotel per prezzo/qualità è data da Booking.com.
Le famiglie possono nel sito di booking.com selezionare solo gli hotel per famiglie, scegliere quindi una stanza per esempio con 4 letti, visualizzare sulla mappa se l’hotel è nella zona che più interessa e leggere anche i commenti di chi ci è stato.

 

Un’altra buona selezione si trova in

www.hotel.it

www.expedia.it

 

Copyright dei testi e dell’itinerario: Familygo; delle foto: Andrea De Ieso; Archivio fotografico Comune di Roma

 

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi