Il nuovo Museo di Geografia di Padova: esplora, misura e racconta. Anche da casa.

Erika Fasan, autore di Family Go
Autore:
Tempo necessario: 1 giorno
Età bambini:  4-12 anni13-18 anni

Nasce a Padova il primo Museo di Geografia in Italia, un luogo prezioso in cui strumenti, carte, globi, plastici e fotografie conducono il visitatore in un viaggio suggestivo tra le ricerche del passato e l’attualità. Tre le parole chiave in cui si articola questo viaggio: Esplora, Misura, Racconta. In programma anche visite guidate e laboratori didattici. Collegato al museo un progetto di attività da fare a casa per questo periodo di #iorestoacasa

E’ chiuso, in questo periodo, come tutti i musei italiani, ma aveva da poco debuttato con successo prima che il Covid-19 diventasse la nostra quotidianità ed è pronto a riaprire i battenti non appena l’emergenza sanitaria sarà conclusa. Stiamo parlando del nuovo Museo di Geografia di Padova, il primo museo di Geografia in Italia e anch’esso – come l’Orto Botanico patrimonio Unesco – parte del circuito dell’Università di Padova.

Tre sono le parole chiave lungo cui si snoda il viaggio proposto dal museo: Esplora, Misura, Racconta, cui corrispondono tre stanze nella prestigiosa sede – Palazzo Wollemborg – che accoglie le collezioni. E molti gli spunti attraverso cui percorrere questo viaggio: pezzi di grande valore (come strumenti, atlanti, carte, globi, plastici e fotografie) che danno testimonianza delle attività di ricerca e didattica svolte all’Università di Padova in oltre 150 anni.

     

Quella che spicca è l’immagine della geografia come disciplina di sintesi e coesistenza (im)possibile di un mondo e di un sapere da un lato sempre più chiusi e specializzati e dall’altro attraversati da cambiamenti e sfide sempre più globali e su larga scala (e anche qui il riferimento alla contemporaneità – col suo lockdown pressoché globale – non potrebbe essere più pertinente).

Il Museo mette in programma visite guidate e moltissime proposte didattiche per bambini e ragazzi: le scuole di ogni ordine e grado trovano qui laboratori (che si tengono nelle aule didattiche e sale per eventi pubblici) e altri spunti per avvicinarsi alla geografia in modo divertente e consapevole.

Missioni geografiche: simpatiche attività per imparare la geografia da casa

     

Non solo. Il museo di Geografia sostiene, assieme all’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, il progetto “Missioni Geografiche“, un portale che raccoglie e diffonde attività pratiche e di riflessione mirate a sensibilizzare in modo divergente bambini e adulti verso l’educazione geografica. Particolarmente utili in questo periodo di quarantena le “Missioni da fare in casa“. Tra queste un simpatico invito a spostarsi dal Coronavirus… alle corone! Sapete che sono ben 44 gli stati al mondo governati da sovrani? E la missione è un invito a scoprirli tutti…

Per informazioni:

www.musei.unipd/geografia

 

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi