Salento, vacanze nel blu: le spiagge delle Marine di Melendugno

Manuela Rosellini, autore di Family Go

Autore:

Tempo necessario: 1 settimana

Età bambini:  0-12 mesi1-3 anni4-12 anni13-18 anni

Insediamenti risalenti all’età del bronzo, castelli medioevali e soprattutto lo spettacolo del mare: bianche spiagge di sabbia finissima che si alternano a faraglioni, grotte e piscine naturali, dando vita ad un paesaggio selvaggio e incontaminato. E’ questo l’incanto delle Marine di Melendugno, nel cuore del Salento adriatico.

L’alba sull’Adriatico, il tramonto sullo Jonio. E’ una delle magie che offre il Salento, terra di incontri e culture per eccellenza, tanto che anche lo storico greco Erodoto l’aveva definita “La Terra di Mezzo”. In questo luogo proteso verso il Mediterraneo, all’estremo sud della Puglia, fioriscono storie e leggende, e si resta piacevolmente abbagliati dal blu cristallino delle acque, dal verde delle pinete e dal calore di un popolo accogliente ed ospitale.
Prendiamo la strada dell’Adriatico, la nostra destinazione sono le Marine di Melendugno, le più green d’Italia. Bandiera blu, Cinque vele di Legambiente, Bandiera arancione del Touring Club. Cosa chiedere di più? Ah, ovviamente hanno ottenuto anche la Bandiera Verde dei pediatri per le splendide spiagge a misura di bambino.

Da Sant’Andrea a San Foca, un paesaggio marino selvaggio e incontaminato

marine-di-melendugno-faraglioni-sant-andrea2 marine-di-melendugno-faraglioni-sant-andrea-pepe

Le Marine di Melendugno sono uno spettacolo per gli occhi: morbide e bianche spiagge si alternano a faraglioni e falesie che affiorano dall’acqua creando insenature naturali dai colori brillanti, dall’azzurro smeraldo al blu intenso. Se arrivate fin qui, non perdete un bagno tra gli spettacolari Faraglioni di Sant’Andrea: il grande scoglio con arco naturale, il faraglione a forma di stivale con tanto di tacco e punta, e quello a forma di sfinge, che sembra ergersi a guardiano della spiaggetta di sabbia di Sant’Andrea, davanti al piccolo antico villaggio di pescatori. Sant’Andrea è sovrastata inoltre da una folta pineta che arriva fino ai Laghi Alimini e all’omonima spiaggia di sabbia finissima lunga ben 6 chilometri, i cui bassi fondali sono perfetti per i bambini, anche molto piccoli.

marine-di-melendugno-grotta-pesia marine-di-melendugno-grotta

Proseguendo verso Nord, arriviamo all’affascinante baia di Torre dell’Orso, incastonata anch’essa tra due alte falesie, e con una verde pineta alle spalle. Su un alto sperone svetta la torre – eretta per avvistare le navi saracene – dalla quale si gode un panorama mozzafiato della costa e della lunga distesa di sabbia bianca.

Ancora un paio di chilometri e ci aspetta un tuffo nel passato, nella marina Roca Vecchia. Sulla scogliera si affacciano infatti le rovine del castello medioevale e del sito archeologico, abitato a partire dall’Età del Bronzo e fino all’alto Medioevo.

marine-di-melendugno-sanfoca-lidosanbasilioQui si trovano anche due piscine naturali di immensa bellezza: la Grotta della Poesia Grande (nella Top Ten delle piscine naturali più belle al mondo), e la Grotta della Poesia Piccola, dove sono state trovate, incise sulla roccia, le preghiere degli antichi naviganti scritte in greco, latino e messapico.

Ed eccoci arrivati a San Foca, l’ultima tappa di questo itinerario, una deliziosa località dal suggestivo porto turistico e dalle stupende spiagge bianche, come quella di San Basilio o delle Fontanelle.

Due passi nel borgo di Melendugno

A pochi chilometri dal Mar Adriatico, il centro storico di Melendugno accoglie i visitatori con le strade ricche di storia: una passeggiata rilassante tra le caratteristiche case a corte di origine medievale vi porterà fino al Palazzo Baronale D’Amely, e poi alla Torre dell’Orologio e alla Chiesa dell’Assunta. Subito fuori il centro abitato i dolmen Placa e Gurgulante raccontano invece una storia ancora più antica, che comincia all’età del Bronzo. Non mancano cripte e abbazie, come quella di San Niceta, situata fuori dal paese al centro di un uliveto.

Dove dormire

Hotel Belvedere, Torre dell’Orso. Nel cuore delle Marine di Melendugno questo elegante hotel con piscina e vista mare offre un ambiente moderno e un ottimo ristorante “à la carte” con piatti a base di pesce.
Per progettare la vostra vacanza in famiglia nelle diverse località costiere potete consultare il sito viaggiareinpuglia.it e troverete hotel, villaggi, o numerose case vacanze per chi cerca una sistemazione avventurosa e indipendente.

Come arrivare

marine-di-melendugno-faraglioni-sant-andrea-simarine-di-melendugno-faraglioni-sant-andrea

Oltre all’auto è possibile raggiungere il Salento e le Marine di Melendugno grazie a convenienti voli low cost, atterrando a Bari o Brindisi (potete conoscere tutti i dettagli sul sito ufficiale Aeroporti di Puglia).

Per Informazioni

www.viaggiareinpuglia.it

 

 

Copyright: Familygo. Foto di S. Baldisserotto e Carmen Mancarella www.mediterraneantourism.it

Pubblicato in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi