Weekend Lago Trasimeno: aprile e maggio in festa, fiori, aquiloni, bicicletta, birdwatching e animali nel parco

tulipani
Redazione, autore di Family Go

Nome Autore:

Il Lago Trasimeno è un luogo di elevato valore naturalistico, ideale per il birdwatching e per gite in bicicletta di diversa lunghezza e grado che permettono di osservare le bellezze artistiche e naturali del luogo.

Con l’occasione della 51° Festa di Primavera (tradizionalmente nota come “Festa del Tulipano”) dal 6 al 9 aprile, la cittadina di Castiglione del Lago si veste dei colori dei fiori e annuncia quattro giorni di giochi, musica, cortei storici e animazioni. I fiori sono davvero spettacolari ed entusiasmeranno sia i grandi che i bambini: eccezionalmente per quest’anno non saranno predisposti i carri allegorici, ma la manifestazione – completamente gratuita – sarà davvero ricca di avvenimenti e spettacoli. Taverne aperte tutte le sere fino alla grande festa finale di domenica 9 aprile. Il programma ufficiale si trova nel sito: www.festadeltulipano.it

Sempre a Castiglione del Lago dal 28 aprile all’1 maggio si terrà la 26° edizione di Coloriamo i cieli, rassegna internazionale di aquiloni e mongolfiere. Con tante attività per bambini, come gonfiabili e mascottes, laboratori di creativi, teatrali e sportivi, passeggiate su pony e di costruzione di aquiloni, mostre del giocattolo aereo e giochi liberi e di gruppo. Ma anche Pompieropoli, l’appuntamento in programma il 30 di aprile che consentirà ai bambini di essere pompieri per un giorno. Per informazioni: www.coloriamoicieli.com

WEEKEND NATURA NEL LAGO TRASIMENO

Il Lago Trasimeno è un luogo di elevato valore naturalistico, ideale per il birdwatching e per gite in bicicletta di diversa lunghezza e grado che permettono di osservare le bellezze artistiche e naturali del luogo. In particolare, ai piedi del promontorio in cui si erge il borgo medievale di Castiglione del Lago inizia la Pista Ciclabile del Trasimeno, un sentiero pianeggiante percorribile anche a piedi, che segue la sponda settentrionale del lago tra i terreni coltivati e il canneto.Nel territorio comunale vi sono due punti di noleggio biciclette, o in alternativa si può scegliere una delle molte strutture nella campagna circostante che offra anche questo servizio.
Nel sito dello IAT del Trasimeno si possono selezionare le strutture più adatte alle proprie esigenze: www.trasimeno.regioneumbria.eu

Altre informazioni turistiche presso:
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica – IAT del Comprensorio Trasimeno – P.zza Mazzini, 10 – 06061 Castiglione del Lago – Tel. 0759652484 – 0759652738 – Fax 0759652763
info@iat.castiglione-del-lago.pg.it

A Perugia il Parco “Città della Domenica”

Città della DomenicaNon distante dal Trasimeno c’è Perugia e, come una “ciliegina” sulla torta, il Parco Città della Domenica si sta preparando al risveglio primaverile per accogliere tanti bambini curiosi di vedere animali domestici ed altri esotici e in via di estinzione. La Città della Domenica è un parco naturale didattico, che è possibile visitare a piedi o a bordo dello storico trenino; su di esso infatti si può girare all’infinito, scendere e salire nelle stazioni e fermarsi nel bosco per rivivere le fiabe più belle, come Pinocchio, La Bella addormentata, Cappuccetto Rosso e Biancaneve; riprendendo il trenino si arriva nel far west, dove c’è il Fort Apache e l’accampamento degli indiani, un labirinto in muratura, il Ponte Matto; se avete ancora fiato allora vi consigliamo di entrare nel Cavallo di Troia e poi salire sul Missile, pronti per essere lanciati sulla Luna.

Ci sono anche tante altre attrazioni create per lo svago di tutti come il maneggio, il circuito per go-kart, uno specchio d’acqua per piccoli motoscafi e un piccolo trenino che attraversa gallerie in pietra, dal quale si può fare il solletico a dinosauri e gorilla. Chi si vorrà addentrare nel bosco troverà i grandi recinti con leoni, zebre, struzzi, watussi dalle lunghissime corna: e poi lama, guanachi, bisonti e yak. Nel parco circolano inoltre liberi tra la gente centinaia di daini e mufloni, abituati al contatto con l’uomo.Gli spazi coperti ospitano anche un vasto rettilario, che è tra i più grandi ed importanti centri italiano di riproduzione, conservazione e studio di alcune specie rare di rettili, tra cui: pitoni, cobra albini, iguane e alligatori. Vicino alla fattoria, dove potete fare un bel giro su cavalli e asinelli, si sviluppa il Giardino di Proserpina, un sentiero in cui i sensi vengono sollecitati da forme, colori e profumi della botanica. In questo breve percorso nel cuore del Parco, si ricrea l’ambiente che ha ispirato autori di poesia e musica, anche grazie alla leggerezza delle farfalle che popolano il Giardino e alla presenza costante di gnomi e fate che lavorano al mantenimento delle piante. Durante le sere di luna piena, dopo l’equinozio di primavera, qualcuno racconta di aver visto nel bosco… www.cittadelladomenica.it

DOVE MANGIARE

A valle della collina occupata dalla Città della Domenica vale la pena concludere la giornata cenando all’Osteria di Pinocchio; di recente apertura  è il luogo del cibo e del gioco per “bambini da 0 a 99 anni” pensato per dare ai genitori momenti di libertà e ai bambini un’occasione ludica nel mondo incantato di Pinocchio.
Per prenotazioni e info: Via Tazio Nuvolari 19,  Perugia, tel: +39 075 5052591
www.osteriapinocchio.it

Pubblicato in

Family Hotel

Vedi tutti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi