La Biennale d’Arte di Venezia: visitiamola con i bambini!

venezia-biennale-56ESPOSIZIONE-INTERNAZIONALE-D’ARTE-Emily-Kame-Kngwarreye-Earth’s-Creation1
Eleonora De Filippis, autore di Family Go

Nome Autore:

Tempo necessario: 1 giorno

La Biennale d’arte si apre ai bambini. La 57° edizione della prestigiosa esposizione d’arte contemporanea propone laboratori e spazi dedicati alle famiglie.

Visitare i padiglioni della Biennale d’arte con i bambini questa volta sarà più facile e divertente. La 57esima edizione della prestigiosa Esposizione Internazionale, visitabile a Venezia dal 13 maggio al 26 novembre 2017, propone una serie di iniziative che faciliteranno e renderanno ancora più entusiasmante la visita alle famiglie con il pallino dell’arte contemporanea.  Si comincia dalle tariffe d’ingresso: i bambini fino a 6 anni compiuti hanno accesso gratuito, mentre per i più grandi è disponibile un biglietto family ridotto che dà la possibilità di visitare le due sedi anche in giorni diversi.

venezia biennale d'arte 56 edizionevenezia biennale d'arte 56 edizione

Gli spazi della Biennale ospiteranno visite guidate per famiglie e atelier creativi. Le attività di visita guidata per famiglie (max 25 partecipanti) saranno disponibili in italiano e in diverse lingue straniere previa prenotazione. Gli atelier creativi si terranno nel fine settimana e non comprendono il biglietto d’ingresso. Presso gli spazi dei Giardini e dell’Arsenale saranno disponibili gratuitamente aree family, noleggio di passeggini e guardaroba.

venezia biennale d'arte 56 edizionevenezia biennale d'arte 56 edizione Emily Floyd - The Dawn

L’edizione di quest’anno si preannuncia ricca di proposte. Vi parteciperanno ben 87 paesi tra cui alcune new entry: Antigua e Barbuda, Nigeria e Kazakistan. “Viva Arte Viva”, questo è il titolo assegnato alla nuova edizione della prestigiosa rassegna internazionale dalla curatrice, la francese Christine Macel, con l’intento di sottolineare una nuova attenzione rivolta al mondo degli artisti come fonte di “vitalità”. L’incontro con l’artista sarà infatti “parte integrante della mostra”. L’arte, è da sempre luogo di libertà, riflessione, sogno e passione e il nuovo indirizzo dato dalla Macel è sicuramente di buon auspicio!

biennale-venezia-Halprin_Anna_Publicity-image_Photo-earthalive      biennale-venezia-Nuñez-Katherine-and-RodriguezIssay_In-Between-the-Lines_Photo-by-Marika-Constantino

Ma la Biennale sarà anche l’occasione per permettere ai bambini e ragazzi in visita a Venezia di vivere esperienze uniche come ad esempio quelle promosse a partire dal mese di Aprile in occasione della grande mostra dell’artista inglese Damien Hirst, capofila del gruppo conosciuto come YBAs (Young British Artists), negli spazi di Punta della Dogana alle ore 15 e di Palazzo Grassi alle ore 17. Nel mese di Maggio, la rassegna dedicata all’artista statunitense Mark Tobey sarà il tema dei Kids days, laboratori gratuiti per bambini dai 4 ai 10 anni ogni domenica alle 15, organizzati dal Peggy Guggenheim Museum.

Per informazioni

Biennale di Venezia
Area Educational
Tel. 041 5218 828
promozione@labiennale.org
www.labiennale.org/it/arte

 

Copyright: foto di Eleonora de Filippis; la Biennale di Venezia

Pubblicato in

Family Hotel

Vedi tutti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi